Resta in contatto

News

Mancini: “Impossibile anticipare il ricambio dopo l’Europeo”

Il ct azzurro parla alla vigilia di Inghilterra-Italia

CAMBIARE. “Abbiamo vinto l’Europeo e dopo un mese e mezzo abbiamo ricominciato a giocare: era impossibile cambiare la squadra”. Così Roberto Mancini alla vigilia di Inghilterra-Italia. “Quella era anche la squadra che aveva anche cominciato le qualificazioni mondiali – ha proseguito – a parte Chiellini e Bonucci erano ragazzi sotto i 30 anni. Non c’è stato il tempo per cambiare e non c’era neanche una logica”.

“Sarà una partita dura. Non abbiamo ancora deciso chi giocherà, vediamo come sta chi ha giocato l’ultima e chi ha fatto due gare di fila dopo l’allenamento di stasera. Se riuscissi a non stravolgere tutto sarebbe meglio ma per esempio Cristante ha giocato due partite in quattro giorni e ce n’è un’altra martedì”.

Al posto del romanista uno fra Esposito e Locatelli: “Non abbiamo tante scelte in quel ruolo. In attacco Scamacca dovrebbe essere il centravanti”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News