Resta in contatto

News

Mancini: “Si doveva vincere il girone per andare al mondiale. Guardiamo avanti”

Il CT azzurro, alla vigilia dell’impegno in Turchia, ritorna sulla cocente eliminazione subita nel play-off dalla Macedonia del Nord

Roberto Mancini resterà alla guida della Nazionale, nonostante la sua Italia campione d’Europa non sarà al mondiale in Qatar. Ancora non c’è l’ufficializzazione, ma lui stesso lo ha fatto capire durante la conferenza stampa, alla vigilia dell’impegno in Turchia: “Ho parlato con il presidente Gravina, siamo allineati su tutto. Ora però pensiamo a questa partita, poi con calma ragioneremo su tutto, per capire cosa migliorare in futuro. Ci sono dei giocatori sono andati via, perché io li ho obbligati ad andare via. Insigne aveva un problema fisico, Immobile sarebbe andato in tribuna, anche Verratti e Mancini avevano problemi fisici. Se possiamo fare qualcosa per i club, noi lo facciamo, anche perché sarebbero andati comunque in tribuna, qualcuno avevano anche problemi fisici. Per questo abbiamo preferito mandarli a casa”.

RAMMARICO. “Potremmo parlare di tutte le partite passate da settembre a oggi, ma noi avremmo dovuto vincere il nostro gruppo con almeno due punti di vantaggio sulla Svizzera. A Basilea la partita doveva finire 3-0 per noi, invece da settembre in poi ci è andato tutto storto. Ma non posso dire che la Nazionale non ha giocato, forse non abbiamo colto alcune occasioni, ma ormai è andata, inutile stare a pensare a quello che è successo, cercheremo di migliorare. Per il futuro inseriremo dei ragazzi più giovani in Nazionale, nella speranza che possano avere delle opportunità in più anche nei rispettivi club. Partiremo da questo, poi vedremo cosa fare in ambito più generale

19 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News