Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Pioli: “Attenti e lucidi, noi come loro abbiamo obiettivo importante”

L’allenatore del Milan Stefano Pioli presenta in conferenza stampa la trasferta di Cagliari

STIAMO BENE. “Siamo concentrati sul nostro lavoro e non ascoltiamo ciò che viene detto all’esterno. Abbiamo avuto una settimana completa e piena per lavorare bene. Non abbiamo parlato della classifica, onestamente. Siamo concentrati sul nostro momento e sul migliorare quelle situazioni che non ci vedono ancora molto precisi. La squadra sta bene, soprattutto di testa. Lavora con attenzione e dedizione, e sono convinto che quando stai bene di testa le gambe saranno con te fino alla fine“.

QUALITÀ. “In questo momento ogni squadra ha grandi motivazioni e obiettivi da raggiungere, pertanto l’intensità e l’attenzione devono essere al massimo. E questo sarà anche il caso domani contro il Cagliari, una squadra che gioca un calcio molto offensivo. Sono aggressivi nei duelli e nei contrasti e come noi devono raggiungere un grande obiettivo. Dovremo essere più qualitativi di loro, giocare il nostro calcio come sappiamo, cercando di essere continui, attenti e lucidi per tutti i 95 minuti“.

(Fonte: acmilan.com)

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da L'angolo dell'avversario