Resta in contatto

News

Cioffi: “Grande vittoria, anche se nel primo tempo non siamo stati lucidi”

Il commento alla gara contro il Cagliari del tecnico dell’Udinese, dopo la vittoria su una squadra in crisi nera

Si gode la vittoria netta per 4-0 in casa di un Cagliari allo sbando, Gabriele Cioffi. Dopo il pari all’esordio col Milan e la qualificazione in Coppa Italia agli ottavi, sono arrivati tre punti d’oro per la classifica. Le sue parole a Sky Calcio:

Per fare risultato bisogna essere coraggiosi in tutte e due le fasi. L’abbiamo preparata bene, col lavoro dei quinti, quello sporco degli attaccanti e le uscite giuste. È venuto fuori un piano di gara perfetto, ci godiamo questa vittoria importante. Abbiamo trovato il Cagliari che ha tanti valori in un momento di difficoltà e siamo stati bravi ad approfittarne. Il coraggio porta coraggio e poi ti porta a forzare anche le giocate, cosa che potevamo fare un po’ meglio nel primo tempo. Beto e Deulofeu sono stati un po’ troppo larghi ma dopo un 4-0 mi sembra di essere ridicolo a sottolineare certe cose”.

CHIARIMENTO CON PAVOLETTI. Al fischio finale ho urlato, mi è uscito dalla pancia e non dalla testa. Non è stato qualcosa di offensivo, me lo ha fatto notare e ho chiesto scusa perché è stata una mancanza di rispetto. L’altro lato della medaglia è che venivamo da un momento difficile, il mio era solo un grido di gioia e lui lo ha capito”.

 

 

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News