Resta in contatto

News

Serie C Girone B: l’Olbia cerca il colpo esterno ai danni della Vis Pesaro

Canzi

I bianchi in campo domani in casa dei marchigiani alle 13.30, senza Ragatzu lasciato libero dal club per il recente lutto che lo ha colpito

Stessi punti in classifica: 20 dopo sedici giornate. Vis Pesaro e Olbia si affrontano domani, orario insolito le 13.30, per cercare di allungare l’una sull’altra. I ragazzi di Canzi arrivano dalla vittoria netta sul Pontedera (3-0) mentre i marchigiani non sono andati oltre l’1-1 a Montevarchi. La squadra di Banchini, che ha già incontrato l’Olbia col Como nel Girone A alcune stagioni fa, al pari del Gubbio è quella che ha pareggiato più gare: 8, mentre ha vinto due partite in meno degli isolani ovvero 4 contro le 6. Vincere domani significherebbe per Biancu e soci affacciarsi nella zona play-off della classifica. Domani mancheranno Ragatzu per un lutto famigliare, Chierico a causa di distorsione alla caviglia e Demarcus, oltre ai lungodegenti Arboleda e Ciocci.

LE PAROLE DI CANZI. Il tecnico ha parlato ieri, a due giorni dal match. Infatti il gruppo si trova già in terra marchigiana. “La Vis Pesaro è squadra concreta che bada al sodo. Nelle ultime gare ha raccolto meno di quanto seminato, per questo mi aspetto che farà di tutto per tornare alla vittoria, quindi occorre essere attenti al massimo. La prestazione non è mai mancata, ma troppe partite sono scivolate via nel finale. Possiamo fare meglio. Il loro tecnico ha fatto tanta gavetta e porta con sé un bagaglio esperienziale importante“.

I 20 CONVOCATI
Portieri
: Tornaghi, Van der Want
Difensori: Boccia, Brignani, Emerson, Pinna S., Pisano, Renault, Travaglini
Centrocampisti: Belloni, Biancu, Giandonato, La Rosa Lella, Occhioni, Palesi, Sanna
Attaccanti: Mancini, Pinna G., Udoh

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Il tutto parte da Giulini perché è lui che negli ultimi anni ha fatto il mercato e non il ds, dunque per me in primis al Cagliari manca il rispetto..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini comunque vada un tecnico giovane bravo e con tanta voglia di fare bene sia in A o B e col cuore ROSSOBLU"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News