Resta in contatto

Approfondimenti

Al Cagliari mancano i gol…di Simeone

Il cholito, che è una delle certezze del Verona di Igor Tudor, avrebbe fatto molto comodo alla squadra di Walter Mazzarri

Via Simeone, dentro? Nessuno. O meglio: Keita Baldè che, però, tutto è fuorché una punta centrale. Sono trascorsi poco più di settanta giorni dall’addio al Cagliari (o arrivederci?) di Giovanni Simeone e i tifosi rossoblù già rimpiangono il cholito.

NUMERI DA CAPOGIRO. Nessuno se lo aspettava, vero. Ma i nove gol messi a segno da Giovanni Simeone con la maglia scaligera non sono del tutto sorprendenti visto che il classe ’95 ha spesso raggiunto la doppia cifra in carriera. Il Cagliari è ultimo e ha uno dei peggiori attacco del campionato. Quei nove gol (ma anche la metà o forse un terzo) sarebbero serviti eccome in questo momento di magra.

ATTACCO MONCO. Senza nulla togliere a João Pedro, Keita e Pavoletti, l’attacco del Cagliari è orfano di una punta centrale da 12-15 gol a campionato. Ok, João. Ma il brasiliano, che sin qui ha segnato oltre il 50% delle reti rossoblù, non può essere costretto a trovare il gol ogni domenica. Al talento di Ipatinga va affiancato un bomber di razza che possa – alternandosi con Pavoletti – garantire un bottino di reti soddisfacente per raggiungere la salvezza.

Il futuro di Simeone non è segnato anche se, qualora il cholito continuasse a stupire, l’Hellas non sprecherebbe l’occasione di riscattarlo per 12 mln.

72 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
72 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Lui merita la conferma perché ha le palle rosso blu ❤️💙ha sposato quei colori ama la Sardegna e merita, guardare la primavera"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti