Resta in contatto

Settore Giovanile

Agostini: “Squadra unita, che pensa da gruppo e persegue l’obiettivo”

Soddisfatto a metà il tecnico del Cagliari Primavera dopo l’1-1 in casa della Spal. Ora pausa di due settimane

Alessandro Agostini non fa drammi, dopo l’1-1 del Cagliari Primavera in casa della Spal. I rossoblù portano via un punto, ma perdono la vetta, ora appannaggio della Roma. “Credo che nel primo tempo meritassimo qualcosa in più – ha affermato al sito ufficiale – siamo riusciti a trovare il vantaggio nella ripresa ed eravamo in controllo fino al forcing finale, quando effettivamente la Spal ha legittimato il pareggio, anche se in occasione del gol – dove comunque siamo stati poco reattivi – la palla mi è parsa uscire nettamente. Pazienza, andiamo avanti con serenità e pensiamo a lavorare sodo nella sosta. Queste sfide ti insegnano tanto e noi dovremo crescere, per portarle a casa imparando a gestire le difficoltà”.

SQUADRA SUL PEZZO. “Anche oggi ho visto  un gruppo unito, che pensa da gruppo e persegue l’obiettivo. Abbiamo mostrato ottime trame, i ragazzi si divertono nell’applicare i concetti sui quali lavoriamo e questa è una grossa soddisfazione per tutti noi dello staff tecnico. Abbiamo fame, sappiamo di essere all’inizio di un percorso che vuole anche dare continuità a quanto fatto in questi mesi, all’esperienza della scorsa stagione. I risultati e la classifica per ora ci danno ragione, ma in questo momento sono l’ultima cosa che conta di fronte alle prestazioni. Sta a noi impreziosirle mettendo sempre più attenzione e cinismo”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile