Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera. Coppa Italia, tripletta di Masala e gol di Desogus: 4-0 del Cagliari sul Monza

 

CAGLIARI (4-3-1-2): Fusco, Sulis, Secci, Iovu, Carboni (18’ st Corsini); Pintus, Schirru, Cavuoti (31′ st Caddeo); Vinciguerra; Pulina (10’ st Tramoni), Masala (10’ st Desogus). A disp,: Lolic, Zallu, Palomba, Delpupo, Vitale, Astrand, Murru, Yanken. All.: Agostini

MONZA (4-3-3): Ravarelli; Kassama, Negrini (14’ pt Calacoci),  Dell’Acqua, Donati; Nobile, Peruchetti, Salducco (17’ st Arpino); Riva, Zito (35′ st Orlando), Mento. A disp.: Mazza, Agostini, Bombino, Folla, Formenti, Minoti, La Torre. All.: Palladino

ARBITRO: Nicolini di Brescia

RETI: 6’, 39’ pt e 2’ st Masala. 12’ st Desogus

AMMONITI: Cavuoti

Super prestazione del Cagliari in Coppa Italia. I rossoblù, in testa al campionato Primavera 1 (con Inter e Roma) confermano di essere un ottimo gruppo. Il netto 4-0 sul Monza, squadra di categoria inferiore (va ricordato) è infatti stato ottenuto con un ampio turnover, messo in atto da Agostini. Passaggio del turno dunque certificato.

LA CRONACA. I rossoblù cercano di far valere la differenza di categoria e sbloccano il punteggio al 6’. Lo fanno con Masala, che supera Ravarelli direttamente con una battuta dal corner. Gli ospiti perdono Negrini per infortunio, ma subiscono ancora la squadra isolana, che controlla e non subisce una vera offensiva dei brianzoli, esclusa una conclusione (32’) di Mento, sul quale però Sulis è attento. Al 31’ Masala si trova l’opposizione del portiere, ancora direttamente angolo. Ma il raddoppio, ancora a segno Masala, arriva al 39’, che perfeziona l’imbeccata di Pulina. Tre minuti dopo Fusco è impegnato da Mento, al 44’ tentativo anche per Zito. Nulla da fare e Cagliari avanti all’intervallo, dopo 48’ di gara, sul 2-0.

2’ della ripresa e tris isolano. Protagonista Masala, in rete su un altro passaggio di Pulina. Agostini immette forze fresche, facendo uscire al 10’ gli appena citati Pulina e Masala (sontuoso con la sua doppietta) per far posto a Tramoni e Desogus che, due minuti dopo insacca il quarto gol dalla distanza. Al 13’ ci prova anche l’eroe di domenica scorsa contro la Fiorentina Vinciguerra, suo il 2-1 al 50’ del secondo tempo, ma sfera fuori di poco. Nei restanti minuti il Cagliari controlla, sfiora il 5-0 con Schirru al 40′ e con Corsini al 46′ , e porta a casa una netta vittoria e il passaggio del turno. Da segnalare (33′) un contatto tra Vinciguerra e Donati, ma per l’arbitro Nicolini di Brescia non c’è irregolarità e si prosegue.

LA DISAMINA DEL VICE ALLENATORE ROSSOBLU’ CONCAS. “Abbiamo approcciato al meglio questo impegno” – spiega il tecnico che affianca in panchina Agostini, nelle parole riportate dal sito ufficiale –  Siamo soddisfatti perché è arrivata un’ottima prestazione, che si unisce a quelle di questo inizio stagione, anche oggi che schieravamo ragazzi alla prima presenza o comunque alle prime esperienze in categoria. Per tutti noi dello staff e per la società è importante sapere di poter contare su elementi affidabili sui quali lavorare in prospettiva che stanno venendo su dal Settore Giovanile”.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "per me Deiola è prezioso non sarà un fuoriclasse ma dà l'anima per la squadra e tiri da lontano che sono belli da vedere"

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Giulini coadiuvato da Capozucca, nn spendono nemmeno un euro, il tesoretto accumulato deve restare puro......"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "p.s: io mi fido di te. Ma tu fidati di me: Viola vi farà tornare in serie A. Insieme a Liverani che alcuni stupidamente attaccano."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile