Resta in contatto

News

Pinna si lascia definitivamente il Cagliari alle spalle: “Olbia squadra migliore per me”

Foto Olbia Calcio

Il difensore, che sta smaltendo un infortunio muscolare tra qualche settimana sarà a completa disposizione di Canzi

Simone Pinna riparte dall’Olbia, e lo fa con grande convinzione. Il suo percorso col Cagliari si è chiuso in modo definitivo, dopo qualche presenza tra Coppa Italia e Serie A e qualche prestito, l’ultimo con la maglia dell’Ascoli. Purtroppo, per via di un infortunio muscolare (occorsogli a fine campionato scorso) per essere a completa disposizione di Canzi, occorrerà  ancora qualche settimana. Utile a completare la riabilitazione. “Torno all’Olbia sicuramente più maturo e avendo alle spalle due stagioni in cui mi sono misurato in realtà diverse e allenato con giocatori importanti – ha detto in sede di presentazione – Non ho trovato la continuità che avrei voluto per svariate ragioni, ma certamente sono cresciuto tanto sia come calciatore che come persona. Ora voglio vincere con questa maglia”.

GRANDE MOTIVAZIONE. “Sono qua per mettermi in gioco – ha affermato ancora Pinna – non esistono squadre con titolari fissi. Io adesso devo pensare a recuperare la condizione e a mettermi a disposizione del mister per dare il mio contributo“. Il mister? Gli devo tanto. Oltre a essere un ottimo tecnico è un grande motivatore. È stato lui a lanciarmi nella Primavera del Cagliari.

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News