Resta in contatto

Euro 2020

Croazia-Spagna 3-5, show a Copenhagen!

Nei tempi supplementari, la Spagna di Luís Enrique ha la meglio su una coriacea Croazia: succede un po’ di tutto a Copenhagen. Iberici ai quarti di finale

COMMENTO. Croazia in completo scuro, Spagna in bianco. Gara sbloccata da un colossale errore del portiere iberico Unai Simón, che non intercetta di piede un retropassaggio di Pedri e colleziona una <superpapera>. Tuttavia Le Furie Rosse si riabilitano con Sarabia (conclusione ravvicinata) e grazie all’incursione di Azpilicueta, al primo gol in Nazionale. Gvardiol pareggia il conto delle figuracce, distraendosi per bere e favorendo l’incursione vincente di Ferrán Torres. 1-3 e gara finita? Macché… Orsic a rete in mischia, l’atalantino Pasalic pesca il 3-3! Supplementari. I croati alla fine crollano, sotto i colpi di Morata – stop di destro e mancino teso – e Oyarzabal che chiudono un match pirotecnico con otto gol, un’autorete, un palo e . La Spagna stacca il pass per i quarti di finale, per gli uomini di Dalic – ct incluso – potrebbe essere il tramonto per la generazione finalista al Mondiale 2018.

IL TABELLINO.

Copenhagen (Danimarca), 28 giugno 2021, stadio Parken
Croazia-Spagna 3-5
Croazia (4-3-3): Livakovic; Juranovic (74° Brekalo), Vida, Caleta-Car, Gvardiol; Modric (C) (114° Ivanusec), Brozovic, Kovacic (79° Budimir); Vlasic (79° Pasalic), Petkovic (46° Kramaric), Rebic (67° Orsic). Commissario Tecnico: Zlatko Dalic.
Spagna (4-3-3): Unai Simón; Azpilicueta, Eric García (72° Pau Torres), Laporte, Gayá (78° Jordi Alba); Koke (78° Fabián Ruíz), Busquets (C) (102° Rodri), Pedri; Ferrán Torres (88° Oyarzabal), Morata, Sarabia (72° Dani Olmo). Commissario Tecnico: Luís Enrique.
Arbitro: Çakir (Turchia).
Reti: 20° Pedri autorete, 38° Sarabia, 57° Azpilicueta, 76° Ferrán Torres, 85° Orsic, 92° Pasalic, 100° Morata, 103° Oyarzabal.
Note: ammoniti Brozovic, Caleta-Car.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Euro 2020