Resta in contatto

Euro 2020

Danimarca superiore: 4-0 al Galles e quarti centrati

La nazionale allenata da Hjulmand fa sua la gara giocata alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam dimostrando la superiorità

La Danimarca rifila un netto 4-0 al Galles ed è la prima nazionale che si qualifica ai quarti di finale di Euro 2020.  Ottima la gara intrepretata alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam dimostrando una netta superiorità.

POKER CON SUPERIORITA’. Lunga fase di studio con i gallesi incisivi specie con Bale al 10′, quando sfiora il palo. Poi, al 27’, arriva la marcatura danese, grazie ad un gran destro a giro dal limite da parte di Dolberg, che non lascia scampo a Ward. La reazione di Ramsey e compagni tarda ad arrivare, soprattutto perchè faticano nel proporsi, segno che la rete subita è stata accusata. Buon per il portiere degli uomini di Page, se il primo tempo si chiude sullo 0-1. Il suo intervento a deviare palla in angolo sulla botta col destro da distanza ravvicinata dell’atalantino Mahele, è assolutamente determinante.

Al rientro in campo la nazionale allenata dal CT Hjulmand raddoppia ancora con Dolberg, di casa ad Amsterdam (giocando nell’Ajax) il quale stavolta sigla col mancino dopo una respinta inguardabile di Williams, sul pallone fatto arrivare in area da Braithwaite. Al 20′ palo scheggiato da Jensen. Prova a spingere e non mollare il Galles, ma non è serata, con il terzo gol subito che non arriva per un soffio al 37′, solo per una deviazione in corner di un pallone pericoloso all’ultimo istante di Rodon sul pallone calciato da Braithwaite.

Quest’ultimo colpisce il palo al 40′, poi Jensen manda fuori da posizione favorevolissima. Il 3-0 lo segna al 43′ Maehle: mancino con una finta e palla in rete. C’è tempo anche per il definitivo 4-0, assegnato attraverso il Var realizzato da Braithwaite al 49′.  Dunque la Danimarca vince 4-0 e affronterà a Baku sabato prossimo 3 luglio alle 18, la vincente di Olanda-Repubblica Ceca, gara in programma domani alle 18 a Budapest, con i primi favoriti sulla carta.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "È da anni che la difesa è imbarazzante ma pare che nessuno della dirigenza se ne sia mai accorto"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Chi sceglie 'è' Liverani. Questo nostro è un gioco."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "per me Deiola è prezioso non sarà un fuoriclasse ma dà l'anima per la squadra e tiri da lontano che sono belli da vedere"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Euro 2020