Resta in contatto

News

Joao Pedro: “Non mi vedo lontano da qui. Sono il capitano di una grande squadra”

Il capitano del Cagliari ha commentato così questo importante pomeriggio culminato con la salvezza matematica ed il pareggio in casa del Milan

LA FESTA IN ALBERGO. “Abbiamo fatto festa oggi perché il Cagliari ha fatto qualcosa di importante. Non ho visto la partita del Benevento nel pomeriggio, stavo riposando e mi hanno svegliato i compagni che esultavano. Poi siamo stati bravi a rimanere concentrati, preparando una gara importante come quella contro una grande squadra quale è il Milan. Meritiamo di chiudere bene la stagione, di legittimare la nostra serie positiva: siamo felici di avere chiuso questa bella giornata con un’ottima prestazione e un pareggio di prestigio”.

BILANCIO. “È stata una stagione complicata, per due terzi molto difficile, poi sono cambiate alcune cose, il mister ci ha dato fiducia ed entusiasmo e siamo riusciti a tirare fuori ciascuno qualcosa di speciale. Non si vede spesso una rimonta così poderosa, col Parma abbiamo svoltato e ci siamo salvati, dimostrando con i fatti quelli che sono i valori umani e tecnici del gruppo”.

FUTURO ROSSOBLU’. “Sono estremamente contento perché ho avuto modo di aiutare con i miei gol il mio Cagliari. Non mi vedo lontano da qui, sono capitano di una grande squadra e una società importantissima e di tradizione. Sono fiero di vestire questi colori, rappresento insieme ai compagni e al club un’intera Terra e il suo Popolo e per questo sono molto fiero. È bellissimo stare qui e non penso minimamente a spostarmi”.

40 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News