Resta in contatto

News

Coronavirus, Figliuolo in visita nell’Isola: “Arrivare a inoculare 11/12 mila dosi di vaccini entro metà aprile”

Bacchettata dal commissario per l’emergenza ai medici di base. La situazione aggiornata in Sardegna e nel resto dell’Italia

Visita a Cagliari del Commissario per l’emergenza Coivd-19, Francesco Paolo Figliuolo, (con accanto il capo della Protezione Civile nazionale, Fabrizio Curcio). “In Sardegna dobbiamo incrementare – ha detto  il generale dell’Esercito (nelle parole riportate dall’ANSA) – oggi la Regione è in grado di inoculare sulle sei/settemila dosi al giorno. Dobbiamo arrivare a metà del mese a undici/dodici mila per poi arrivare a pieno regime, quando ci saranno le dosi, a 17mila: ciò per avere il bilanciamento delle 500mila inoculazioni giornaliere per fine aprile su tutto il territorio nazionale, perché nessun cittadino ovviamente rimanga indietro e andare così avanti tutti compatti allo stesso modo. I medici di base? Devono fare la loro parte. Qui lo dico, li ringrazio per quello che fanno ma dobbiamo fare tutti di più e insieme: so che gli odontoiatri si son dati disponibili, è una platea di 400 persone, credo che almeno la metà possa operare”.

I DATI AGGIORNATI IN SARDEGNA. 45.854 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale rilevati 351 nuovi casi e quattro decessi (1.238 in tutto). In totale eseguiti 1.012.513 tamponi, con un incremento di 7.247 test rispetto al dato precedente. Il rapporto casi positivi-tamponi segna per l’Isola un tasso di positività del 4,8%. Sul fronte ospedali 236 i pazienti attualmente ricoverati in reparti non intensivi, 34 di essi si trovano in intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.384. I guariti sono complessivamente 29.770 (+90), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente sono 192. Sul territorio, dei 45.854 casi positivi complessivamente accertati, 11.580 (+125) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.119 (+47) nel Sud Sardegna, 3.797 (+13) a Oristano, 9.053 (+80) a Nuoro, 14.305 (+86) a Sassari.

FESTIVITA’ PASQUALI NELL’ISOLA. Va ricordato che si raggiungere la seconda casa  (per chi la ha) in un altro comune con il suo nucleo familiare convivente, se la seconda casa non è abitata da altre persone. Un esempio: chi abita a Cagliari può rientrare nel Capoluogo quando vuole. Il rientro alla propria abitazione, domicilio o residenza è sempre consentito sia in zona arancione che in zona rossa. L’ordinanza del governatore Solinas vieta di raggiungere le seconde case soltanto ai non residenti in Sardegna

ITALIA. 23.649 i nuovi casi di coronavirus registrati, con 501 vittime. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 356.085 (molecolari e antigenici). Ieri i test erano stati 351.221. Il tasso di positività è del 6,6%, in calo dello 0,2% rispetto a ieri, quando era al 6,8%. 3.681 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 29 meno di ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite (terzo giorno consecutivo di calo), mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 244. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 28.949 persone, in calo di 231 unità rispetto a ieri. Somministrate in Italia 282.158 dosi di vaccino anti-Covid, il massimo in un giorno da inizio campagna, più vicino all’obiettivo di 300 mila somministrazioni al giorno fissato nel piano nazionale per la fine di marzo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News