Resta in contatto

Approfondimenti

Carboni fuori dai radar di Semplici. Che fine ha fatto il giovane sardo?

Andrea Carboni

Prima la positività al Coronavirus, poi il rientro in campo con la Primavera. All’andata contro l’Hellas fu tra i migliori

Andrea Carboni è sicuramente un patrimonio per il Cagliari. Classe 2001, nato a Sorgono, il giovane difensore sardo è stato lanciato da Walter Zenga nel calcio che conta sul finire della scorsa stagione. Tuttavia, dopo essere risultato positivo al Covid a gennaio, Carboni è uscito dai radar della Prima squadra.

QUALE FUTURO? Il futuro di Carboni è indubbiamente con la maglia del Cagliari. Oggi il numero 44 rossoblù si divide tra Primavera e Prima squadra anche se l’auspicio è quello di tornare a farsi considerare al più presto da mister Semplici. E pensare che proprio Carboni era stato tra i migliori in campo al Bentegodi contro l’Hellas, prossimo avversario del Cagliari.

91 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
91 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti