Resta in contatto

News

Serie A. Clamoroso: il Benevento vince 1-0 in casa della Juventus, la Sampdoria batte il Torino

Un clamoroso errore difensivo regala la palla a Gaich che non fallisce. A Marassi decisivo il gol di Candreva. Udinese-Lazio 0-1

Tre le gare giocate alle 15, valide per la ventottesima giornata della Lega Serie A 2020/2021. Ecco come sono andate:

JUVENTUS-BENEVENTO 0-1. Bel fraseggio nello stretto (4’) tra Kulusevski e Ronaldo, il calcia la sfera in diagonale col destro, che e va a pochi centimetri dal gol del vantaggio graziando Montipò. 23’: punizione di Viola, colpo di testa di Tuia, palla di poco alta sopra la traversa. Un minuto prima piatto destro di Danilo, respinto dalla difesa sannita prima che possa andare in rete. Palla pericolosa in area bianconera piazzata da Hetemaj, ma sia Lapadula che Ionita non arrivano per piazzarla in rete. Dominio dei padroni di casa col passare dei minuti, ad un passo dalla rete al 33’ con Morata, decisivo l’intervento di Montipò. Quattro minuti dopo botta di De Ligt, respinta di Montipò: sulla sfera si avventa Morata, che da pochi passi spara alto. Al 39’ gol di Ronaldo, annullato per fuorigioco. L’asso portoghese si fa vedere anche nel finale di tempo, ma si va all’intervallo sullo 0-0.

Nel secondo tempo gioca in modo paziente la squadra di Pirlo, che prepara la giocata per andare in gol complice anche un avversario che pensa a difendersi, sperando in una chance per la ripartenza. Girata di Ronaldo, 20’, si salva ancora la difesa campana. Monitpò interviene al 23′ sul colpo di testa del suo compagno Barba, nell’anticipare Chiesa.  Clamoroso errore difensivo, come in Champions in casa del Porto, e gol regalato alla compagine di Inzaghi,  che siglano con Gaich al 24′, che supera Szczesny con un destro che manda il pallone in rete sul primo palo. Pirlo manda subito in campo McKennie e Betancur, per aumentare decisamente il peso in attacco. Ronaldo (35′) vince due rimpalli poi fa partire il destro, Montipò salva ancora i suoi, alzando palla sopra la traversa.  Poco dopo il portoghese, senza successo, cerca la rete in rovesciata.  Assalto Juventus, con Ronaldo e Danilo che sprecato il pareggio in pochi secondi al 44′.

UDINESE-LAZIO 0-1. 11’: doppio salvataggio Musso, prima sulla pericolosa botta dalla distanza di Luis Alberto, quindi dopo la ribattuta su Immobile. Gara comunque attenta da parte delle due squadre e ospiti avanti al 37’: dribbling di Marusic, che entra in area e piazza la palla all’incrocio dei pali. Al 47’ Reina salva il gol del pareggio, con una super uscita sul tiro a botta sicura, da parte di Stryger Larsen. Al 4’ del secondo tempo De Paul fa partire una conclusione in girata, portiere superato, ma  palla sul palo. Meglio i ragazzi di Gotti nella seconda parte di questa contesa, ma andare vicino alla rete è Immobile (22′) che prima si trova il tiro ribattuto da Musso, quindi  centra in pieno il palo.

SAMPDORIA-TORINO 1-0. Ekdal vicinissimo al gol dopo 8’, palla però fuori d’un soffio. Al 25’, in ripartenza, Candreva non fallisce l’appuntamento col gol, sul passaggio di Gabbiadini. Deviazione di Ansaldi con palla sul palo sul tiro di Quagliarella (34’) blucerchiati vicinissimi al raddoppio. I piemontesi provano a reagire, ma mancano l’ultimo passaggio e vanno al riposo sotto di una rete. Nel secondo tempo pressa la compagine di Nicola (che schiera una squadra più offensiva) alla ricerca del pareggio, che Belotti di testa 28′) sfiora sull’imbeccata di Ansaldi. Clamoroso contropiede al 37′ sciupato dai padroni di casa, con Quagliarella e Keita che si ostacolano e graziano il Torino.

116 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
116 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Pavoletti se non succedono altri terremoti in casa Cagliari... Ci riporterà in serie a e segnerà 18-20 gol"

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News