Resta in contatto

News

La Nuova Sardegna – Bologna nel mirino, Semplici dice no al turnover

Il neo allenatore del Cagliari non intende mischiare le carte in vista del match di domani sera. 3-5-2 e Asamoah al posto di Lykogiannis

Nemmeno il tempo di godersi l’exploit di Crotone. Già, perchè il Cagliari ha ripreso subito a correre e sudare in vista del match contro il Bologna che si giocherà domani alla Sardegna Arena (fischio d’inizio fissato per le 20,45). Oggi si va in ritiro e mister Semplici, come sottolinea La Nuova Sardegna, pensa già a chi schierare contro Soriano e soci.

NIENTE TURNOVER. L’ex allenatore della Spal non sembra intenzionato a fare turnover. L’importanza del match e la necessità di dare continuità ai risultati, infatti, impongono al Cagliari di cambiare pochissimo. Per questi motivi, alla Sardegna Arena vedremo un 3-5-2 con gli stessi interpreti di Crotone eccezion fatta per lo squalificato Lykogiannis (al suo posto potrebbe giocare Asamoah). L’unico dubbio è legato al ruolo del centravanti: Simeone o Pavoletti?

32 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
32 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
GP20
GP20
1 mese fa

È vero che è diffidato,si rigioca Domenica e lui in trasferta è ancora più fondamentale (in casa mi aspetto che giochino nel campo avversario prescindere.)..
Ma Pavo in fiducia non si discute..
Sarà una difesa inedita quella del Bologna
Ottima partita per provare Pavo e Simeone assieme,e tenere la carta Joao per l’ultima mezzora.
Il Bologna non mollerà fino alla fine.

Antonio
Antonio
1 mese fa

Io sono per Pavoletti e Joao che danno l anima nel primo tempo e nel secondo tempo Pereiro e Cerri al loro posto. Ci vuole una torre in area non c è niente da fare. Simeone non segna da 13 partite. Spazio a chi è più capace.

Paolo Deiana
Paolo Deiana
1 mese fa

Ma senza dubbio che deva giocare pavoletti se ci vogliamo salvare.

fedez
fedez
1 mese fa

bisogna fare gol non bisogna rischiare che tipo asamoha l’utlimo di turno a dover giocare fuori forma faccia una fesseria che poi ci costi la partita o la serie a

Angelorossoblu
Angelorossoblu
1 mese fa

Bravo Mister schieri la squadra migliore, non possiamo permetterci niente in questo momento.

fedez
fedez
1 mese fa

bisogna vincere e vinceremo tutti dentro anche cerri bisogna fare un gol in più per prenderci i 3 punti

Anonimo
Anonimo
1 mese fa
Raff
Raff
1 mese fa

Perché invece non si fa riposare joao Pedro che nelle ultime partite è sembrato decisamente fuori forma è intoccabile ?

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
1 mese fa

Il problema non e il turnover ma chi far giocare al posto di likogiannis, Asamoah non a ancora i 90minuti sulle gambe l’unico e tripaldelli

Shardancast
Shardancast
1 mese fa

Torra il mirino …

Ninja00
Ninja00
1 mese fa
Reply to  Shardancast

già…

adi gozzi
adi gozzi
1 mese fa

mi domando come si fa ad aver dopo la partita con il KR , il dubbio tra Pavoloso e Simeone ???? Pavoletti ha fatto gol e causato il rigore !!! cosa volete di più? certe volte mi domando come si fa a scrivere certe cose …

Aenigma
Aenigma
1 mese fa
Reply to  adi gozzi

Certe volte mi domando perchè oltre al fantacalcio, il calcio, non lo si “studi” un pochino e meglio….
E sopratutto dopo aver visto anche la partita dell’andata.
Ma ti pare che il 4-4-2 (o 4-2-3-1) del Bologna abbia gli stessi “interpreti” di quello del Krotone ? Se le fasce, come ipotizzabile, diventano più “loro”… dove lo fai il contropiede ? E sopratutto “come” ? Con la velocità di Pavo o con quella di Simeone ?

massimiliano rossi
massimiliano rossi
1 mese fa
Reply to  Aenigma

Ma l’ha prescritto il Dottore che dobbiamo fare il contropiede?…e poi citi Simeone come fosse Suazo a livello di velocità.
Si inizi con Pavoletti anche per dare continuità e semmai sperando di essere in vantaggio nel secondo tempo, i giusti cambi come Simeone per Pavoletti.

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa

Contro il Crotone nonostante la vittoria, non ho visto grandi cambiamenti, il motivo va imputato sicuramente al poco tempo a disposizione avuto da mister Semplici, spero che si riesca veramente a cambiare passo, quando riusciamo a portarci in vantaggio, arretriamo regolarmente e subiamo troppo la pressione degli avversari, dovremmo imparare a fare un pressing più alto e continuare a lottare con grande sacrificio a ribattere colpo su colpo sino alla fine. Mister Semplici pensaci tu. F.C.

Mauro Cadeddu
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

Anch’io ho visto i cambiamenti dati dallo sfruttamento delle fasce e Pavo, con maggior solidità. Palo del Crotone? Evidentemente per EdF non era destino, capita purtroppo.
Ho visto purtroppo anche pericolosi errori in costruzione, con passo che hanno messo in difficoltà Duncan, palle perse che con una squadra più forte percorrevano costare cari.
Spero di non vederli domani.

Oettam
Oettam
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

Però si era parlato di sfruttare le fasce, e i 2 gol vengono da lì, si era parlato di solidità, e non si è preso gol, si era parlato di rivalorizzare pavoletti, 3 palle in area, 1 gol e 1 rigore. Il bel gioco per quest’anno è inutile aspettarselo, bisogna continuare a cercare concretezza, solidità e fare punti.

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa
Reply to  Oettam

Non si è preso gol solo per puro caso, palo, traversa, salvataggi sulla linea, diciamo le cose comme stanno, o no?

Mauro Cadeddu
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

La traversa è una parata

oettam
oettam
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

E va beh, quando i pali li prendiamo noi, siamo scarsi, quando li prendo gli altri sono sfortunati, e poi tutti sul 2 a 0, e la traversa a partita finita, intanto comunque non si e preso gol, ed e questo quello che conta.

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa
Reply to  oettam

Ma no, non ho detto che quando li prendiamo noi siamo scarsi, anzi in tanti post ho sempre scritto che in più occasioni eravamo stati sfortunati e finalmente una volta la fortuna è girata in nostro favore, ma in questo caso mi sono limitato a descrivere la realtà dei fatti. Riferendomi al mio primo commento, non vorrei che si ripetessero in futuro, partite come contro Spezia e Sassuolo dove abbiamo letteralmente buttato via 4 punti, tutto quì. F.C.

Bruno
Bruno
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

Per fare pressing avanzato ci vuole condizione atletica (e non ce ne è tanta) e una retroguardia che sappia restare alta (non è il caso di Cepitelli e Godin)

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa
Reply to  Bruno

Lo so che a condizione atletica lasciamo a desiderare, però ci sono anche centrocampisti che hanno gamba, spero quanto prima anche in Duncan e Asamoah e soprattutto chi subentra si deve dannare l’anima.

Claud
Claud
1 mese fa

Con la difesa a tre siamo passati da una difesa colabrodo ad una più ermetica, dando il giusto riconoscimento a Di Francesco. Allo stesso tempo, sempre con il vecchio allenatore avevamo perso la via del goal. A Crotone ho visto che l’unico modo per segnare è il colpo di testa di Pavoletti. Quindi cerchiamo di vincere con l’unica arma che disponiamo.

Peppe
Peppe
1 mese fa

Macche’ Simeone! Al limite Cerri a gara in corso. Se vuole usare le punte pesanti per i cross non ha alternative.

Nico
Nico
1 mese fa

Finalmente un allenatore che fa scelte sensate e premia chi si comporta bene. Non faccia l’errore di tenere fuori Pavoletti ora che e’ in palla, mentalmente sarebbe una mazzata. Ottimo Asamoah al posto di Likogiannis, speriamo non solo mercoledi.

Domingo Bonimba
Domingo Bonimba
1 mese fa

ma che turnnover puoi fare se in panca non hai alternative valide? tra Pavo e Simeone io tenterei l’accoppiata, dando un turno di riposo a Joao

Frank
Frank
1 mese fa

Assolutamente si

Giampaolo
Giampaolo
1 mese fa

Dopo un gol e un rigore procurato avete dei dubbi ???? Scontato pochi pavo….

bibbo
bibbo
1 mese fa

non dobbiamo sperare nelle disgrazie degli altri, dobbiamo giocare le restanti partite come tutte finali, dando sempre il massimo e senza avere paura di nessuno

Carlo
Carlo
1 mese fa

Non mi è piaciuto l’atteggiamento di Simeone quando è entrato, poco disposto alla lotta, ha giocato pochi minuti deve dare il massimo, bisogna essere affamati di punti, il Bologna non è il Crotone, è una squadra rognosa, non ti fa pensare, comunque cerchiamo di vincerla, col Torino che perderà con la Lazio significa sorpasso, teorico che fa morale. Forza Cagliari sempre.

massimiliano rossi
massimiliano rossi
1 mese fa
Reply to  Carlo

Non ho visto questa cosa di cui parli…anzi è stato uno dei primi a scaraventarsi su Pavoletti quando ha segnato.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "In un'annata disastrosa mi consolo guardando i video del Cagliari del 1970 e i gol di rombo di Tuono.......giggirriva leggenda inimitabile"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Fu allenatore forse nel mio momento migliore, la passione per il Cagliari me la trasmise Gigi Riva, ma quando Mario Tiddia ne divenne l’allenatore,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Nainggolan non arrenderti, data la classifica, coi tuoi compagni. In campo puoi spaziare come vuoi ed inventare l'impossibile. Samp.' docet.'Col tuo..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli e Zola UNICI"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News