Resta in contatto

News

Primavera 1, colpo del Cagliari: Spal battuta 2-1 al 94’ con un gol di Carboni

I rossoblù, rimasti in dieci nel finale per l’espulsione di Palomba, violano il Fabbri con merito

Grande prestazione del Cagliari. Gli uomini di Agostini battono 2-1 a domicilio la Spal, squadra tra le più in forma del torneo. Fondamentale l’apporto di Carboni dalla prima squadra

IL MATCH. Avvio sotto la nebbia che, col passare dei minuti, è andata diradandosi. Molto bene i rossoblù subito aggressivi con Contini al 2’ e in vantaggio con lo stesso giocatore al 14’ imbeccato da Del Pupo, che batte Galeotti dopo aver lasciato sul posto Raitanen. Tre minuti dopo, in scivolata, Iskra nega il raddoppio a Desogus. Alla mezzora il pareggio dei padroni di casa Colyn scippa la sfera a Kourfalidis quindi serve Moro, che calcia col destro verso il palo lontano battendo imparabilmente Ciocci. Due minuti dopo Colyn manca il raddoppio.

Al 4’ della ripresa Conti non trova il guizzo vincente, stessa cosa che (7’) della ripresa dall’altra parte, capita a Moro in scivolata. Al 18’Agostini fa entrare Sangowski al posto di Luvumbo non ancora al 100% della forma. Tre minuti dopo il portiere del Cagliari evita il 2-1 spallino sul destro fatto partire da Cuellar. Al 29’ Desogus dribbla due avversari,  poi cade in area dopo un contatto con Peda, ma per l’arbitro è tutto regolare. Tramoni si divora il gol a 10’ dalla fine, dopo un tiro respinto a Kouda da Peda. Al 44’ grande intervento di Ciocci su Ellertson. Non è finita: al 47’ espulso Palomba, mentre al 49’ Carboni sigla il gol della vittoria, sulla girata al volo dopo l’assist in area di Desogus.

LE PAROLE DI AGOSTINI. “Siamo partiti forte, sbloccandola e andando davvero ad un passo dal raddoppio, poi la Spal è venuta fuori con le qualità che tutti conosciamo e ci ha creato qualche problema, arrivando al pareggio e subito dopo il gol. Bravi noi a non disunirci, a soffrire quando necessario, con compattezza e unità di intenti, poi credo che nella seconda parte della ripresa sia tornato il Cagliari e alla fine la nostra vittoria ci stia. Ottenerla così, all’ultimo tuffo, è qualcosa di straordinario a livello emotivo. Anche per le ultime ore che abbiamo passato”. La dedica e il messaggio sono tutti per Andrea Cossu, già omaggiato e ricordato in campo con la maglia in suo onore. “Abbiamo giocato anche per lui, spinti anche dal suo amore enorme per questi colori. Siamo tutti al suo fianco in questa battaglia, lo vogliamo presto nel nostro gruppo, nel nostro ambiente, a lottare e gioire con noi come avrebbe fatto anche oggi”.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Shardancast
Shardancast
8 giorni fa

Luvumbo non è proprio cosa. Lisandru gli fa 10 a 0. Anche DelPupo male.

Ruvino
Ruvino
8 giorni fa

Bravi. Luvumbo ancora un po’ spento. Contini tanta qualità, Carboni un grande. Bravi tutti comunque

Cecaumeno
Cecaumeno
8 giorni fa

veder giocare questi ragazzi è una gioia per gli occhi

Marco
Marco
8 giorni fa

Kuoda tramoni conti su tutti

Marco
Marco
8 giorni fa
Reply to  Marco

👏

MbomaSuazo
MbomaSuazo
8 giorni fa

Tramoni e Kouda veramente bravi

Mario
Mario
8 giorni fa

Che sia di buon Auspicio per domenica contro il crotone. Riprende a vincere la primavera, riprende a vincere anche il Cagliari.

Santos
Santos
8 giorni fa

Lisandro, uno spettacolo vederlo giocare!
Grande talento, speriamo se ne accorgano in prima squadra!

Federico RB
Federico RB
8 giorni fa
Reply to  Santos

L’ anno prossimo toccherà a lui, al fratello maggiore, a carboni e a luvumbo tirare la carretta per farci risalire subito

alexandercook
alexandercook
8 giorni fa
Reply to  Santos

concordo ha notevoli potenzialità, superiori al fratello. stesso discorso per contini tecnica e freddezza da attaccante di razza. speriamo continuino così

GP20
GP20
7 giorni fa
Reply to  alexandercook

Modestò ha confessato che li corteggiava per conto del PAOK e ha confermato che il PSG seguiva Lisandru.
Matteo è bravo,meno dribbling ma buona tecnica ed è più completo..
È trequartista non esterno.Lisandru ha il passo da punta esterna ma da trequartista resta devastante.
Matteo potrà diventare una mezzala di qualità o un trequartista alla Barella..
Lisandru più alla Cossu con più fiuto per il gol.

Cecaumeno
Cecaumeno
8 giorni fa

questi ragazzi dimostrano che le partite si possono pure vincere, per di più in 10, al 94°…

Federico RB
Federico RB
8 giorni fa

Carboni sarà il perno della difesa del prossimo campionato di B, vedremo se saprà esplodere

bibbo
bibbo
8 giorni fa

fortuna loro che almeno ci danno qualche gioia, BRAVI

Pietro
Pietro
8 giorni fa

Girano tanti nomi ..ma mi sembra che sto desogus ..forse il più interessante del gruppo .

Shardancast
Shardancast
8 giorni fa
Reply to  Pietro

In effetti è bravino, ha un buon dribbling.

GP20
GP20
7 giorni fa

Ogni tanto qualcuno… Penso a Koudà o Contini o Tramoni .. potrebbe anche saltare l’Olbia..
Penso a Landinetti trattato come merce di scambio poi escluso prima ancora che Marin si ambientasse (cosa che da regista non è poi successa).
EDF di cui sovrastimavo la duttilità con i giovani ha fatto tabula rasa delle belle sensazioni degli esordi Zenghiani.. L’entusiasmo di un Landinetti che sogna quella maglia da anni non si può pretendere da un ex Ajax fuori ruolo.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "il maggior fuoriclasse tecnico del Cagliari, negli anni 80 era secondo in Sud America solo a Diego"

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Semplicemente grazie ninja"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Tovalieri"
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "La migliore espressione del calcio sardo. Un campione immenso dentro e fuori dal campo"

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Ero presente, gran gol di Pepe e un immenso Cagliari che lotta per tutta la partita e infine tutto lo stadio in piedi ad applaudire, uno spettacolo..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News