Resta in contatto

Approfondimenti

Numeri e statistiche: lo specchio del Cagliari attuale

Il Cagliari attraversa uno dei momenti più difficili della sua storia recente, tanto a livello tecnico che di risultati. Una crisi raccontata anche dai numeri

CIFRE. Dal sito ufficiale della Lega Serie A, diamo uno sguardo alle statistiche aggiornate del Cagliari 2020-21. Cifre che rappresentano lo specchio del delicato momento attuale, a cominciare da quelle più palesi: Alessio Cragno continua a stazionare in vetta tra i portieri che hanno effettuato più parate in assoluto, ben 106, davanti ai colleghi di Bologna (96) e Sampdoria (86). Un dato che continua ad evidenziare ciò che gli occhi sanno, ovvero il rendimento monumentale dell’azzurro che però… non può arrivare a salvare tutto.

CHILOMETRI. Eppure, crisi di risultati a parte, la squadra sembrerebbe star bene fisicamente. Il totale dei chilometri percorsi portano il Cagliari al 6° posto (109.411 km) dietro Inter, Lazio, Napoli, Parma e Verona, ma davanti alla Juventus. I rossoblù mantengono poco il possesso palla, sintomo di una certa frenesia figlia della stagione complicata: poco più di 23 minuti di media a partita. Tre statistiche, poche ma significative, che disegnano in modo netto le difficoltà della squadra.

40 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
40 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
GIORGIO
GIORGIO
9 giorni fa

Non è possibile che una società che ha appena festeggiato 100 anni di storia, che demolisce il Sant’Elia per voler costruire un super stadio da competizioni europee, che spende una barca di quattrini per migliorare il centro sportivo e per comprare giocatori, se ne vada così mestamente in serie B.
Non voglio crederci.
Mi rifiuto.

Ajó Casteddu
9 giorni fa
Reply to  GIORGIO

Sono d’accordo con te.
Giulini ha fatto come la prima stagione.
Ha fatto di testa sua e questo è il risultato.
Non basta avere soldi per fare le squadre.
Devi avere pure chi sa fare le squadre e chi sa mettere in campo le squadre.
La presunzione è segno di disfatta finale.
Speriamo non sia troppo tardi.
Forza Cagliari

4 mori
4 mori
9 giorni fa
Reply to  Ajó Casteddu

Giulini È un eterno testardo

Ajó Casteddu
9 giorni fa
Reply to  4 mori

E ma non lo ha ancora capito… Poi tanto il sangue amaro se lo fanno i tifosi

Raff
Raff
9 giorni fa

Statistiche o no da oggi siamo penultimi che tristezza

Gi
Gi
9 giorni fa

Se si riprende pure il Parma è davvero finita, bisogna fareGigi un plauso al presidente.

Valerio
Valerio
9 giorni fa

E DA 18 PARTITE CHE NON VINCIAMO VERGOGNATEVIIIII SCHIFOSI INDEGNI

Danilo Riccardi
9 giorni fa

Come volevasi dimostrare anche il Parma vince con l’Udinese. Mi sa di Partita Truccata. Ci avrei giurato che l’Udinese, nostra Storica Bestia Nera, avrebbe perso contro il Parma. Siamo a posto…

Parabalboa
Parabalboa
9 giorni fa
Reply to  Giangi61

I biscotti sono quelli di Genoa-H. Verona a/r

Danilo Riccardi
9 giorni fa
Reply to  Parabalboa

Sicuramente…

Alex Zupo
Alex Zupo
9 giorni fa
Reply to  Giangi61

Pareggio dell’Udinese, 2a2…

Danilo Riccardi
9 giorni fa
Reply to  Alex Zupo

Meno male….

Falco
Falco
9 giorni fa
Reply to  Giangi61

Come volevasi dimostrare aspetta a fine partita prima di parlare visto che l’Udinese ha pareggiato.

Danilo Riccardi
9 giorni fa
Reply to  Falco

Comunque non ha perso e quindi?

Alex Zupo
Alex Zupo
9 giorni fa
Reply to  Falco

1 punto per uno, anche per Genoa (pareggio farsa al 95′) e Bologna (1 h in 10 ma il Sassuolo non gliaa fa)

Alex Zupo
Alex Zupo
9 giorni fa
Reply to  Alex Zupo

Speriamo almeno che la Roma vinca a Benevento…come siamo ridotti…grazie al trio delle meraviglie, Julius, Cartavelina e il Profeta!

Mauro
Mauro
9 giorni fa
Reply to  Falco

E comunque per la matematica, sarebbe meglio vincesse il parma che rallenterebbe la corsa ai 38/40 punti

sisol
sisol
9 giorni fa

Controcorrente – Cragno è un portiere normale, anzi piuttosto scarso nelle uscite ! anche contro il Torino .. due grandi parate tra i pali , ma un’uscita assurda coi pugni concedendo il calcio d’angolo da cui è scaturito il goal. Un’altro portiere ( Olsen ) sarebbe semplicemente uscito e bloccato quella palla .. normale amministrazione .. lui invece l’ha fatta sembrare un’uscita alla disperata ! Normale poi che se vieni bombardato per 90 minuti hai più occasioni per metterti in mostra !

Carlo
Carlo
8 giorni fa
Reply to  sisol

Hai ragione, è scarso Cragno. @nenitheambulance

Maurizio
Maurizio
9 giorni fa
Reply to  sisol

Concordo con te l’analisi è giusta non esce mai scarsissimo nelle uscite

Giovannino Oristano
Giovannino Oristano
9 giorni fa
Reply to  sisol

Si Olsen molto meglio…

Giovannino Oristano
Giovannino Oristano
9 giorni fa
Reply to  sisol

Hai ragione!

IchnusaNonFiltrata
IchnusaNonFiltrata
9 giorni fa
Reply to  sisol

Assolutamente d’accordo Sisol, Cragno è bravo ma Olsen era portiere più completo. Quel calcio d’angolo l’ha regalato. Non esce quasi mai, non pulisce mai l’area. Tra i pali è bravo.

Parabalboa
Parabalboa
9 giorni fa

Olsen in quel di Lecce stepitoso

Parabalboa
Parabalboa
9 giorni fa
Reply to  sisol

Ti meriti Fortin quando c’era il Millann

sisol
sisol
9 giorni fa
Reply to  Parabalboa

Ma perchè ti senti pizzicato ?? ho solo detto una cosa ovvia , che vedono in tanti e che non penso solo io ….. Rilassati , non ho mica detto che fa schifo , che erano meglio Fortin, Agazzi o Pascolo ..

Rob
Rob
8 giorni fa
Reply to  sisol

Agazzi convocato in nazionale.. Aveva dei riflessi spettacolari ed una velocità ad andare a terra invidiabile

H
H
9 giorni fa
Reply to  Parabalboa

Ha detto solo la verità, Cragno è reattivo tra i pali, ma nelle uscite è alquanto scarso.

Parabalboa
Parabalboa
9 giorni fa
Reply to  H

Infatti, i tiri arrivano più tra i pali non solo dai cross. Olsen è molto più alto quindi è facilitato nelle uscite, ma siu tiri tra i pali arriva dopo.

H
H
9 giorni fa
Reply to  Parabalboa

Le partite che ha giocato la scorsa stagione la dicono diversammente.

Parabalboa
Parabalboa
9 giorni fa
Reply to  H

Tipo Cagliair-Lazio o Cagliari-Milan? Bella collezione di farfalle

anto
anto
9 giorni fa
Reply to  sisol

Ti meriti Agazzi

anto
anto
9 giorni fa
Reply to  sisol

Non capisci niente

sisol
sisol
9 giorni fa
Reply to  anto

Non è il caso di sentirsi offesi ! .. ho la mia opinione e non pretendo che sia vangelo . Massimo rispetto per Cragno .. bravo portiere e ottima persona.. ma nelle uscite.. lasciami dire, non è cosa per lui. ( Comunque con Olsen eravamo in zona Europa .. sarà un caso ? boo !! )

Luciano
Luciano
9 giorni fa

Bisogna ripartire con un nuovo tecnico mi auguro Donadoni sono convinto che la squadra si riprenda . Trovare l’autostima può cambiare la mentalità chi ha giocato a calcio lo capisce. Aggiungo che peggio del precedente è difficilissimo fare

Paolo
Paolo
9 giorni fa

Bellissima uscita di Donnarumma . portiere alto 2metriprrrrrr.alla faccia di chi critica cragno

sisol
sisol
9 giorni fa
Reply to  Paolo

OK . Allora se dico che Pavoletti non e forte di piedi lo sto criticando … se dico che Pereiro é lento ..se dico che Messi non è forte di testa .. ecc..ecc.. Ci sono qualità che uno ha e altri no . Punto ! cosa centra il paragone con Donnarumma ?

Tonino
Tonino
9 giorni fa

Il vero tarlo e sempre stato la difesa ,ancora oggi non e del tutto a posto , anche cragno a le sue colpe ,alterna cose buonissime a sbagli banali ,comunque e la stagione che e maledetta ,l’anno del centenario un anno da ricordare ,e purtroppo lo ricorderemo x i dispiaceri che ci ha portato

Paolo
Paolo
9 giorni fa

Sarò ripetitivo ma quando esce Donnarumma?. forza Alessio , è dai tempi di Zeman che questi sapientoni hanno da dire

Sirboi
Sirboi
8 giorni fa

Tanti km corsi a vuoto….. ma queste statistiche mi sembrano un po sbagliate….. i giocatori del Cagliari sembrano zombie in campo….. arrivano sempre dopo sulle palle boh ……se veramente erano così in forma non saremmo nelle sabbie mobili.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "il maggior fuoriclasse tecnico del Cagliari, negli anni 80 era secondo in Sud America solo a Diego"

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Semplicemente grazie ninja"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Tovalieri"
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "La migliore espressione del calcio sardo. Un campione immenso dentro e fuori dal campo"

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Ero presente, gran gol di Pepe e un immenso Cagliari che lotta per tutta la partita e infine tutto lo stadio in piedi ad applaudire, uno spettacolo..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Approfondimenti