Resta in contatto

News

IL DRIBBLING DI… Mario Frongia. Cagliari, altro ko con la Lazio: ma atteggiamento finalmente giusto

Dopo un onesto primo tempo rossoblù la squadra di Inzaghi fatica ma si prende i 3 punti e l classifica rimane impietosa

Un altro ceffone. Con il peso del terzultimo posto che aumenta sulle spalle di acquisti stagionati e novizi. La sconfitta per 1-0 all’Olimpico con la Lazio, non rende merito al Cagliari. Gira male, i dettagli non sono a favore. Eppure, l’atteggiamento in avvio è stato buono. Attento, umile, con gli occhi di tigre. Buon segno se si sfida chi ha 37 punti e viene da cinque successi, contro chi non vince da quattrodici partite e ha 15 punti. I rossoblù partono con la fame giusta, quella di chi sa di essere con l’acqua alla gola. E di non potersi permettere distrazioni. Che poi la differenza di valori tecnici, organizzazione, personalità e possesso palla sia da subito a favore dei padroni di casa non è stata una sorpresa. Indisponibili i nuovi Duncan, Deiola, più Sottil e Klavan, Asamoah e Calabresi sono invece in panchina). Si parte a tre dietro. Con Zappa e Lykogiannis in linea e con il trio inedito Walukiewicz-Godin-Rugani, si è visto da subito che Di Francesco con la squadra senza palla ha costruito una saggia linea Maginot. Nainggolan e Nàndez, talvolta JP10, a rubare palloni e schermare Luis Alberto e Lucas Leiva, metronomi laziali. Ma la novità (oltre al debutto di Rugani, schierato nel centrosinistra, posizione rara alla Juventus) è lo sprint vincente di Pavoletti su Simeone.

Le parole della domenica? Da Mihajlovic, che con il 3-0 tiene sul fuoco il Parma, segno che evidentemente, non tutte le colpe erano di Liverani, nel dopo gara: “Ci sono mancati per quasi due mesi sei, sette giocatori importanti. Sento che gli altri piangono appena hanno due assenze. Noi abbiamo fatto partite attente e portato a casa cinque pareggini”. Pareggini di cui non ci si deve vergognare anche perché valgono mezza salvezza. E il Bologna non ha certo un organico più forte di quello del Cagliari. Ma adesso, la preoccupazione lievita.

CONCENTRAZIONE E DISPONIBILITA’. Il tecnico abruzzese pensa a imbrigliare la Lazio e in parte ci riesce. Poi, la punizione a favore regalata al 16’, le palle rinviate o perse male da Rugani, Walukiewicz, Marin e Joào Pedro nel primo quarto d’ora, hanno regalato un brivido. Il primo assalto rossoblù è di Rugani (maglia numero 24) di testa, alto. Marusic e Correa recuperano e pungono. Milinkovic-Savic ci prova, ribattuto. Immobile impegna Cragno, formalità. Ma è Nainggolan che sembra ancora non al top. “Dai Radja, dai Radja” urla Di Francesco. In regia si alternano, con risultati altalenanti, Marin e Nàndez. La fortezza rossoblù non brilla ma regge. Immobile impegna Cragno. Il primo corner rossoblù arriva al 38’. La Lazio non accelera e sulle corsie esterne sbatte sul presidio organizzato da DiFra, con Godin che al centro, svetta sugli altri. Altro segnale incoraggiante. Così come la rete immacolata dopo il primo tempo. La verità? Il pareggio è giusto, il match in 45’ non si è mai acceso.

VITTORIA CASALINGA STRIMINZITA. Lazio con palleggio e pazienza su un Cagliari schierato in equilibrio e distanze buone tra i reparti. Nella ripresa si replica. Lazzari punta e supera Lykogiannis e sul cross Cragno smanaccia. Il greco al 6’ lascia per infortunio, dentro Tripaldelli. Fallo laterale e Marin che scappa: di fronte a Reina, sinistro alto. Inzaghi impreca, mentre Immobile si sveglia e ricorda a tutti chi è: Cragno c’è e devia di piede da pochi metri, con una parata sontuosa. Al 15’, su sponda di Milinkovic-Savic, il centravanti della Lazio e della nazionale la sblocca dall’area piccola: finta e tiro, 19 reti in stagione, 14 in A. Il Cagliari reagisce subito con Pavoletti, tiro ribattuto, su assist di Marin: il rumeno è in crescita. Inzaghi inserisce Lulic e Akpa Akpro per Lazzari e Luis Alberto. Muriqi prende il posto di Correa. Anche Di Francesco cambia: entra Simeone per Zappa e dietro si torna a quattro. Ma a questo punto, modulo e numeri valgono poco o nulla. La squadra rimane timorosa, il baricentro è basso. Al 39’ escono anche Pavoletti e Nainggolan, i quali lasciano spazio a Pereiro e Cerri che subentrano col passo giusto. Il primo crossa, il secondo, su smanacciata di Reina, la calcia alta fallendo il pareggio.  Ci prova Nàndez, Reina blocca ancora. L’assalto nel recupero procura poche occasioni.

NOTARELLE FINALI. 1) Il presidente rossoblù ha spiegato che il progetto “decimo posto” si farà un’altra volta. Alla presentazione di Rugani e Asamoah, ha ammesso l’equivoco Marin, il 4-3-3 e Joào Pedro non adatto, gli esterni buoni solo dalla cintura in su: Mica male. Il numero uno del club ha parlato anche di stadio e di governo. Giulini si è detto contento per l’uscita di scena del ministro dello sport. Comunque la si veda, non certo un commento di riguardo e buone relazioni politiche: magari Vincenzo Spadafora farà altro ma chissà che gioia, locale e nazionale, per il Movimento Cinque Stelle che lo esprime. 2) Eusebio Di Francesco nel dopo gara: “Eravamo contati in mezzo, sono usciti centrocampisti e sono arrivati difensori (mercato di gennaio, ndr)” le parole in tv del tecnico. Ma di chi è la colpa della campagna acquisti e cessioni? 3) A Sky mettono il sale nella ferita ricordando che lo scorso anno, in questo periodo, il Cagliari di Maran era sesto con 31 punti. 4) La settimana scorsa è stata quella anche di un quasi certo siluramento. Al collega Roberto Montesi, vent’anni nella redazione rossoblù, tra un impegno continuo alla cucina di periodici, traduzioni, ufficio stampa e altro, hanno indicato la porta. Le ragioni? Forse, un esubero dovuto alla crisi. Ma magari c’è già pronto il sostituto. Vedremo…

 

 

209 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
209 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Maurizio
Maurizio
2 mesi fa

Solo un miracolo può salvarci …tanta mediocrità e tanti giocatori sopravvalutati

Satyricon
Satyricon
2 mesi fa

Solito scoramento e solite invettive. La maggior parte “la vede dura” e questo è solo un buon segno : vuol dire che qualcosa nel loro fisico, funziona !
Ma se anche l’inguaribile “Guastatore” di Frongia, tutto sommato, qualsosa salva ed intravede “possibilità”…., datevi, diamogli, diamoci una chance !
Per me nulla è perduto anche se non dovessimo vincere la prossima, è dopo che dobbiamo farli i punti, fidatevi, che se iniziamo a vincere col Toro non ci fermiamo più….

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  Satyricon

Per me è meglio essere grandi tra i piccoli che piccoli tra i grandi! Voglio dire che io (e tanti) sono stato felice l’anno in B con Rastelli, da protagonisti e il resto degli anni fino ad oggi depresso. Mi consolo guardando i Primavera, dove l’80% sono sardi, bassotti e tosti, guerrieri irriducibili. Ajo’.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Satyricon

Andrà così…ma solo chi ode Satyr e i Falkenbach può vedere aldilà.
Sta per arrivare una piccola svolta…ma allungare il filotto sarà una sfida dalla difficoltà crescente fino alla Samp.

Satyricon
Satyricon
2 mesi fa
Reply to  GP20

E’ quello che dovremo fare, dovranno, loro, mentre noi si ascolta la buona musica !!!!
🙂

A
A
2 mesi fa
Reply to  Satyricon

Frase trita e ritrita dall’anno scorso…
Basta una vittoria e non ci fermiamo piu’…
Ah ah sembra una barzelletta oramai …
Pensa al contrario pero’…
Cosa succede se il tori batte il genoa e arriva qui con un +4 e non dovessimo vincere lo scontro diretto?

Atlantis
Atlantis
2 mesi fa
Reply to  A

Proprio così, hai colto nel segno. Abbiamo paura di dirlo, ma è lo scenario più probabile. Il Torino potrebbe arrivare allo scontro diretto con un buon margine e serenità, noi attanagliati dal terrore. Alla 24ma giornata il nostro campionato sarebbe finito!!!

Gianni&Pipotto
Gianni&Pipotto
2 mesi fa
Reply to  A

A…Accintrainzucunnu famoso per il suo coraggio, per il suo orgoglio da emigrato. Il tutto per un piatto di cagalloni fritti e una fionda

nello cappai
nello cappai
2 mesi fa

atteggiamento giusto SI ma solo dopo che prende il gol .prima non pervenuti.tutti a difendere e al non gioco. vergognoso

Gianni&Pipotto
Gianni&Pipotto
2 mesi fa

Più che tifosi delusi e affranti, siete un’accozzaglia di pensionati perdigiorno imbriagonisi e frustrati, con manie di persecuzione. Fatevi regalare un pallone e prendete confidenza con esso, è un modo per proteggere il bottiglione stanco delle vostre ossessive carezze. Prendetevela nel qulo, poi, visto che non avete alcuna speranza di erezioni. Provate a sparire ché i risultati positivi potrete evincerli anche nello stato di ebbrezza in cui versate

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa
Reply to  Gianni&Pipotto

Pepe Ziddicca sei sempre il solito vecchio cogliòne.
Ponirì fogu arrog’è mèrda.

Gianni&Pipotto
Gianni&Pipotto
2 mesi fa

A.. accintrainzucunnu non sai come svoltare il tempo; dai anche del vecchio a chi è senz’altro più giovane e coraggioso di te, risulta sociale, morto di fame. Migrante senza orgoglio er con le pezze al qu

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  Gianni&Pipotto

Se proprio vuoi occupare questi spazi solo per insultare ti dico: vattene a Serpeddi’ e sfogati con le antenne RAI Mediaset etc., senti l’eco cosa ti risponde. Stai li un mese e vedrai che quando scendi sarai più sereno.

riccardo
riccardo
2 mesi fa
Reply to  Gianni&Pipotto

cambia squadra portasfiga!

A
A
2 mesi fa
Reply to  riccardo

E’ sempre il solito pagliaccio che cambia nick 80 volte e che insulta sempre nello stesso noioso,sessista e omofobo modo…
Si dai,insomma,ci siamo capiti…
Il poveraccio Ziddicca

Gianni&Pipotto
Gianni&Pipotto
2 mesi fa
Reply to  A

A… amminqulu e/o accintrainzucunnu, tu tieni sempre coraggiosamente lo stesso di nick, a costo di non mangiare, pur di non cambiare quelle braghe con le luride pezze di orgoglio sardo decomposto dalla fame, che porti

Gianni&Pipotto
Gianni&Pipotto
2 mesi fa
Reply to  riccardo

Meno male che ci sei tu a portar fortuna richi.
Mi dispiace per te non posso cambiare squadra, non ne conosco altre. Pensi che tutti siano dei saltimbanco, o babbuini di pontecurone come te? Piglia la banana dove più ti gusta e non sbucciare le noci di coco a testate. Abbiamo già stabilito che bene non ti fa. Forza Sempre !

sisol
sisol
2 mesi fa
Reply to  Gianni&Pipotto

Pipotto .. fatti ina p.i.pp.a che è meglio !!!

sisol
sisol
2 mesi fa
Reply to  sisol

Pipotto – fatti un’altra p.i.pp.a … ne hai bisogno !!!!

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  sisol

E tunperche ti senti chiamato in causa?
Non ha tutti i torti, ci sono i momenti in cui criticare e i momenti in cui ogni componente (il tifone fa parte se si reputano tifosi) deve remare e tacere.

sisol
sisol
2 mesi fa
Reply to  GP20

Come fai a dire che non ha torto uno che sa solo insultare ? sei la stessa persona ?

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  sisol

Unico account e non riesco nem a cambiar nome.. Hai ragione qui ha insultato però non si può entrare qui e vedere 15 persone invadere con 200 post che non dibattono un merito all argomento dell articolo ma sputano solo veleno o cercano capri espiatori chi in Giulini chi in EDF chi in Nainggolan.Ora viste le scelte di rinnovo e il poco tempo a disposizione per un nuovo tecnico per conoscere i singoli a fondo è ovvio bisogna fare quadrato, il filotto che inizia col Torino non va mancato.

Gianni&Pipotto
Gianni&Pipotto
2 mesi fa
Reply to  sisol

Ti freme il clitoride? Se ti stai sentendo toccato non t’illudere non è roba che la vita ti ha mai riservato

Danilo BG
Danilo BG
2 mesi fa

La sensazione x chi vede le partite del Cagliari è che la squadra non segua Di Fra, non è motivata e svuotata di energie.
Regna un caos totale, una confusione della quale Di Fra è molto responsabile.
Se si perdesse con l’Atalanta, giusto che si rimetta o venga sollevato dal suo incarico.
La situazione ogni domenica peggiora, sempre più drammatica e si sprofonda in classifica.

usa2000
usa2000
2 mesi fa
Reply to  Danilo BG

per vedere le partite dovresti accendere la tv

Danilo BG
Danilo BG
2 mesi fa
Reply to  usa2000

ma vai cag..e !!!!!!!

Satyricon
Satyricon
2 mesi fa
Reply to  Danilo BG

Mi domando che partite tu stia guardando…..
Io un’idea su dove alberghi la confusione ce l’avrei….

Danilo BG
Danilo BG
2 mesi fa
Reply to  Satyricon

Le stesse partite che vedi Tu.
Guardiamo la classifica, i numeri sono impietosi : 21 partite ,3 vittorie, una caterva di sconfitte. La realtà è questa, oltretutto c’ è confusione e la squadra ha forse smesso di seguire Di Fra. Ciao.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Danilo BG

Non sembra visto che oggi entri a dare le tante responsabilità a EDF…
L’ ultimo qui ad aver lavorato con una rosa completa è Rastelli.
Ieri avrebbe perso 6-2..
Ma aveva alle spalle un DS competente .
EDF sta adattando i presenti alla situazione,la squadra è con lui e lotta.
Sembra calata in una nuova(vecchia) mentalità per salvarsi. Chiedere il cambio è insensato adesso.

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  GP20

Nella Marsica, nella Laga, nel Gran Sasso o nella Maiella, dove ti ha regalato la vacanza in residence con annessa SPA Eusebio per parlarne così bene? O sei suo parente?

Danilo BG
Danilo BG
2 mesi fa
Reply to  GP20

Lascia stare Rastelli, pensa a quello che sta facendo il Cagliari adesso.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Danilo BG

Che significa lascia stare Rastelli? Sai leggere? Ho scritto che lui aveva una rosa concepita da un Ds.
Questo è il tassello che manca a Cagliari adesso e le frecciatine tra altri componenti lo dimostrano.
EDF in questo come lavoratore è vittima. Che poi non debba far la vittima ora ma si debba remare tutti (anche i tifosi) è l unica via possibile.

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
2 mesi fa
Reply to  Danilo BG

Il caos totale lo vedo da molti anni

Danilo BG
Danilo BG
2 mesi fa
Reply to  Danilo BG

Atalanta,Toro,Crotone sono partite da dentro o fuori, c’è poco da fare se vogliamo salvarci, si è ancora in tempo, nuovo allenatore che ri-motivi la squadra, i giocatori x salvarci ci sono.
X adesso siamo in 4 a lottare e solo il Toro sta facendo punti con merito.
Peggiorare la classifica, subentra lo scoramento,la paura di giocare e sbagliare.
Qui si fa veramente dura, la salvezza dovrà essere meritata. FOZA CAGLIARI !!!!!!
MOLA MIA (non mollare ) !!!!

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Danilo BG

Cugurra.
Avanti con EDF

Gianni&Pipotto
Gianni&Pipotto
2 mesi fa
Reply to  Danilo BG

L’hai detto anche lo scorso lunedì e non ha portato fortuna. Prova a cambiare, potrebbero essere anche le fesserie che si leggono in giro a non far bene all’ambiente

Danilo BG
Danilo BG
2 mesi fa
Reply to  Gianni&Pipotto

Proviamoci !!!! Ciao.

adi gozzi
adi gozzi
2 mesi fa

oltre alle ormai consuete critiche al modulo e al gioco nonchè alle scelte molto discutibili ecc vorrei sottolineare la condizione fisica pietosa dei nostri giocatori!!! Gli avversari ci mangiano letteralmente e sono sempre più tonici e arrivano sempre prima sulla palla e questo no certo da ieri . Quindi il nostro mister manager oltre a tutti i suoi limiti si è circondato di professionisti al suo livello ovviamente

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  adi gozzi

La Lazio dopo 40 anni che sta a Sinistra della classifica… ha calciatori che in casa arrivano prima su qualche pallone contro un centrocampo assemblato ieri..
Mmmm dev essere colpa di EDF se non ha ridotto il gap di 40 anni in 6 mesi..
Siete il problema principale ogni aborto di progetto al Cagliari. Quelle che Cellino chiamava affettuosamente: Cugurrasa

Emiliano
Emiliano
2 mesi fa
Reply to  GP20

La Spal vince a Napoli il Benevento va in trasferta a vincere il Torino va a pareggiare a Bergamo, qui si parla di 9 sconfitte e che non si vince dal 7 novembre mai successo lo vuoi capire non è questione di cugurre ma di prendersela per una volta uniti contro questo incompentente di Giulini.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Emiliano

Hai (avete) scelto il momento sbagliato per contestare, tutto ci stava a mercato aperto…evidenziare problemi,soluzioni.
È pure lecito esser delusi da EDF, io lo stimavo per il coraggio con i giovani e da quel lato dopo Zenga è stata una doccia fredda. L’ho rimandato a Settembre con una rosa adeguata.
Giulini ha preso diversi abbagli,il regista su tutti..ed ha perseverato.
Ora però la testa è alle prossime 6 sfide

Satyricon
Satyricon
2 mesi fa
Reply to  Emiliano

No, no, è proprio questione di cugurre & murrungionis.
Dovremmo essere grati a chi “tenta” di fare qualcosa di particolare e che parte da lontano. In questi anni ci fosse stato qualcuno che abbia compreso lo sforzo di pagare un allenatore come Beretta per seguire e sviluppare un intero comparto.
Ma anche li, sul più bello lo chiama il Milan e lui se ne va, ma nonostante la botta si va avanti ed il nostro settore giovanile continua in maniera positiva…

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Satyricon

Dici bene! Anche ora sono arrivati due ottimi elementi per Agostini che fra qualche anno ci daranno soddisfazioni. Una mezzala offensiva e un attaccante polacco. La Società è seria.

Satyricon
Satyricon
2 mesi fa
Reply to  Satyricon

Spende una caterva di soldi per alzare il livello e lo si critica perchè non arrivano le vittorie e si giudica scarso un allenatore che si è giocato le semi di Champions League con una squadra discreta ma non uno squadrone. Ed ora ce l’abbiamo noi e ce lo possiamo tenere a lungi, ma no, non si vince perchè lui è scarso, i giocatori sono scarsi, il Pres è incompetente e noi….. siamo orgoglioni del nostro Casteddu.

alexander cook
alexander cook
2 mesi fa

tanti errori quest’anno e colpe da distribuirsi tra tutti società, allenatore e giocatori però statisticamente per salvare questa stagione basterebbero 23-24 punti, non sarebbe un’impresa epica con questa rosa. Non è il momento di tirare la spugna. Purtroppo ora sono soprattutto gli episodi che girano male. Il rigore di Firenze, le occasioni sbagliate a Genova, il gol del Sassuolo. Ieri abbiamo perso una partita che nella prima metà dello scorso campionato avremmo probabilmente vinto.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  alexander cook

I tifosi veri esistono ancora.
Non mollatecevnon sparite adesso.
La svolta è vicina.

Fabry 75
Fabry 75
2 mesi fa
Reply to  alexander cook

Bravo hai scritto cose giuste👍

angelo
angelo
2 mesi fa

Condivisibile le riflessioni del Dott. Frongia in larga massima ma vorrei soffermarmi sulla notarella n°2. Con la seconda notarella appunto hai messo il dito sulla piaga, Le parole del tecnico fanno intendere che il mercato di riparazione è stato fatto a sua insaputa, Due le cose: se la società ha fatto di testa sua, il tecnico per sua dignità e professionalità dovrebbe dimettersi seduta stante; se invece il tecnico ha condiviso e suggerito i nuovi acquisti, la società deve esonerarlo.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  angelo

Oppure con un po di umanità capisci la tensione e l amarezza di un tecnico professionale come lui e lo sfogo..
E come chiuderà un occhio Giulini e uno e mezzo lui… si andrà avanti con chi c’è.
Proteggi quel che c’è e ringrazia che sia rimasto.

angelo
angelo
2 mesi fa
Reply to  GP20

Quello che dici potrebbe essere giusto, ma allora non serve fare questo tipo di dichiarazione che alimentano le tensioni. Mi sembra che ci sia uno scarico di responsabilità reciproco. E questo non è un toccasana sia per la squadra sia per i tifosi e sia per chi ascolta o legge.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  angelo

Questo è vero,io me la sono presa con La Stampa in primis per le domande tendenziose..Ma è innegabile
Lui a caldo ha sbagliato ed è recidivo ultimamente.Credo lo sappia ma non deve cascarci.Deve trasmettere serenità, E segue Giulini che si mette a fare il tattico. Manca un Ds un intermediario forte di spessore.
Spero da qui tacciano e pedalino.
E i supporters supportino.

angelo
angelo
2 mesi fa
Reply to  angelo

Poi se dobbiamo chiudere gli occhi sono d’accordo, che abbiamo una società che si impegna per fare bene sono d’accordo, penso nessuno vuol perdere, ne Giulini, ne Carta e ne il mister, però se i panni sporchi se li lavassero in famiglia ed all’interno degli spogliatoi o nelle staze societarie sarebbe molto meglio.

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
2 mesi fa
Reply to  angelo

Immagino che al posto suo ti saresti già esonerato giusto?

angelo
angelo
2 mesi fa

Giustissimo!

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
2 mesi fa
Reply to  angelo

Si come no!

angelo
angelo
2 mesi fa

Io nel mio piccolo l’ho sempre fatto.

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  angelo

Insomma se ne deve andare, in ogni caso. Perfetto e concordo.

angelo
angelo
2 mesi fa
Reply to  angelo

Bisogna fare chiarezza, per la squadra e per i tifosi. Anche perchè chi come me continua a credere nella salvezza. La squadra ha dimostrato di esserci, ed ora serve che ci sia sia la Società che l’allenatore.

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  angelo

Io per esempio sono pessimista per il futuro per via di questa pessima dirigenza. Sono invece ottimista per la salvezza.Ma vedi, un conto è liberarsi del fardello Eusebio e salvarsi con onore con altro allenatore. Altro è continuare con Eusebio e confidare nelle disgrazie di altre squadre. Una volta salvi ritrovarci con Eusebio fino al 2023. Se questo non è tortura da parte di Giulini…

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Se non è tortura leggere queste litanie ogni giorno.
Sempre dalle stesse cugurre da Agosto.

Paoval
Paoval
2 mesi fa

Bene bene, ora concentriamoci sulla partita con l’atalanta. Con questa nuova mentalità ne verrà fuori qualcosa. Altra batosta. Ma basta per pietà…..

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  Paoval

Ti ricordo ( e mi tocco) che il nostro Cagliari è sempre stato un campione per risollevare squadre in crisi e l’Atalanta sta attraversando a modo suo una piccola crisi. Speriamo stavolta di sfatare la tradizione. Ajo’.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Piticca sa Cugurra!
Te lo devi pure ricordare di cugurre a bias tin di scaresciasa?🤣

Gianni&Pipotto
Gianni&Pipotto
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Smettila di sragionare, imbriagoni

Claud
Claud
2 mesi fa

Cerco di essere ottimista. Fino a 24 punti ci sono sette squadre sopra il Cagliari. Io al posto loro non sarei tranquillo di essere già salvo. Vi ricordate l’anno scorso? Zenga indovino’ subito due partite e con quelle ci siamo quasi messi al sicuro. Ci sono tutti gli scontri diretti ed è probabile che qualcuno di questi saranno disputati con parte dei tifosi allo stadio. Arrendersi ora sarebbe incomprensibile.

usa2000
usa2000
2 mesi fa
Reply to  Claud

ma infatti chi ha parlato di resa? si è capito che ieri abbiamo affrontato la lazio nel suo miglior momento, con 3 centrocampisti contati di cui uno naingolan che ha 30 minuti di autonomia? la squadra è col mister, sta lottando e uscirà dal periodo buio bisogna avere pazienza perchè il campionato è ancora lungo

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  usa2000

💯❗

Giampaolo
Giampaolo
2 mesi fa

Purtroppo mi sa che giulini sta sbroccando, nell’ultima intervista ha parlato più da allenatore che non da presidente…..mi sa che aldilà di rinnovi e facciata il feeling che EDF non è al max…..e il punto 2 di frongia lo conferma, dovevano arrivare centrocampisti e sono arrivati difensori!!!!!

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  Giampaolo

Ma i centrocampisti li ha mandati via proprio lui, Eusebio: Ionita, Cigarini, Ladinetti, Farago (che lo è), Deiola ora richiamato, Birsa, Pajac (che Capozucca aveva preso da centrocampista poi Baroni in B se l’era trasformato in terzino). E allora? Che si lamenta a fare!

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Sbagli. Cigarini era gia in rotta in ogni caso attendeva dei Play.
Marin non l ha indicato lui.
Hai indicato solo scarti sostituiti al meglio. .nn stai bene

Mauro
Mauro
2 mesi fa

La vedo dura per salvarci ma ancora possibile ! Impegno di ogni partita e pallone . Luvumbo dove si e nascosto sarebbe ora di tentare la carta e gettarlo in mischia basta attese !;

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Mauro

Luvumbo fa lezioni di tattica con Ago… non so se con questo modulo lo vedremo più avanti.

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  Mauro

Altro che gettarlo nella mischia, mi sa tanto che nella busta dell’umido l’hanno gettato considerando che non se ne trova traccia.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Chi ti fusti ghettau tue in s’umidu..

carlo p.
carlo p.
2 mesi fa

Ragazzi ora è tempo di stare vicino alla squadra, di far sentire la nostra vicinanza al di là degli erriori e delle colpe che si sono commesse. E’ solo tempo di incoraggiare, di star vicino al tecnico ai giocatori e alla società. Dobbiamo dare carica, non finire d’affossarli. Io così la penso.

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  carlo p.

Ma se non possiamo andare allo stadio come si fa? Li invitiamo a cena a turno?

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Non creare malumori tra le componenti. Facile.

carlo p.
carlo p.
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Occorre inventarsi qualcosa. Cortei, striscioni, bandiere ai balconi o altro. Un modo se si vuole lo si trova. Adesso credo sia l’unica cosa sensata da fare. Ciao

sisol
sisol
2 mesi fa

Veramente , anche se comprensibile ,per 60 minuti l’atteggiamento era sbagliato. Troppo arroccati nella nostra area rendendo facile il possesso palla della Lazio . Poi dopo il goal , si è visto che potevamo giocarcela a viso aperto .. magari avremmo perso lo stesso .. ( o forse no ) ma si sarebbe certamente vista un’altra partita. Speriamo che contro l’Atalanta si cominci a giocare dal 1 minuto e non solo dopo essere passati in svantaggio.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  sisol

Se non fossero stato così corti e accorti avrebbero subito nel primo tempo.
Atteggiamento comprensibile visto che non avevi cambi a centrocampo hanno limitato i Km ..ma dopo un ora forse avrebbe dovuto osare lui per primo..
Se l avesse fatto poi avessimo subito il gol l aveste messo in croce per i cambi.come sempre.

sisol
sisol
2 mesi fa
Reply to  GP20

Difatti .. ho scritto ” comprensibile ” …. leggi bene !

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  sisol

Ma hai aggiunto che l’atteggiamento fosse sbagliato…
Poteva finire 3-0 al primo tempo o essendo positivi 3-1 con un un’atteggiamento meno accorto..
Non c’è la controprova ma sappiamo che hanno retto meglio che a Napoli un anno fa.. solo che li Castro segnò nell unica azione.. ieri non ha posto le condizioni dopo un ora,Inzaghi si è l ha spuntata. Poi ha fatto cambi conservativi messo 2 ragazzini e si è messo il muso fuori.

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  sisol

È chiaro e comprensibile che entrano sempre in campo col timore di perdere. Dunque, oltre all’incompetenza di Di Francesco si fanno anche errori che quando si è tranquilli non si farebbero.

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  Adriano

INCOMPETENTE, si, Di Francesco incompetente. Andatevi a leggere cosa scrivono i giornali sportivi a proposito di Villa Boas e Domeneque, allenatori pompati e osannati e ora smascherati nella loro incompetenza, come Eusebio, appunto.

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Per dare dell’incompetente ad un allenatore con tanto di patentino e con una vita passata nel calcio ci vuole coraggio soprattutto da uno che sicuramente non ha competenze in materia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Certo perchè tutti gli allenatori col patentino sono bravi e competenti.
Ma smettila.

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
2 mesi fa

Un’altro che gioca all’ossigeno e pensa di essere allenatore

Dimoniu Arrubiu
Dimoniu Arrubiu
2 mesi fa

Giulini accompagna la sua assoluta ignoranza del calcio alla sua presuntuosa ed irritante arroganza. Sicuramente il peggiore presidente di sempre

Adriano
Adriano
2 mesi fa

Forse ignorante di calcio no. Sicuramente prevale in lui il tifoso sul ruolo di presidente. Presuntuoso si, perché pretende di andare in guerra con nomi da figurine Panini ma presi senza costrutto, doppioni in alcuni reparti, carenze in altri: l’armata Brancaleone guidata da Eusebio.

Alexx
Alexx
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Bravo, finalmente uno che dice una cosa vera su g. Hai ragione in lui sul ruolo di presidente (del Cagliari) prevale il tifoso dell’Inter.

Angela
Angela
2 mesi fa

Dimenticavo ieri sera ho visto un nuovo modulo di gioco il portiere più dici difensori 1. 10 bellissimo grande l’esperto in panchina che abbiamo,perde anche la calma per un pallone, un racatapalle, oramai non sa più dove attaccarsi. Dimenticavo forse al…… Che il proprietario del Cagliari gli ha rinnovato

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
2 mesi fa
Reply to  Angela

Quando un cosiddetto “allenatore” dopo il gol chiama i racchetta palle per far sparire i palloni tu come lo chiami quel gesto? Anche perché se lo avessimo fatto noi mi immagino cosa si sarebbe detto

Lorenzo
Lorenzo
2 mesi fa

Secondo me è un problema di modulo. Pavoletti (Simeone) non può giocare da solo contro tutta la difesa avversaria. Bisogna riportare Nandez all’ala destra dove rende il doppio. A sinistra sempre come ala Sottil. Un po’ dietro, libero di muoversi JP10 . Alle spalle di Nandez Zappa, mentre dietro Sottil uno tra quelli più in forma tra Marin, Duncan, Asamoha, Liko. Davanti alla difesa Nainggolan con Marin mezzala. Difesa a tre con Godin, Rugani e Walukiewicz (Ceppitelli)

Fabry 75
Fabry 75
2 mesi fa
Reply to  Lorenzo

👍👍👍

Lorenzo
Lorenzo
2 mesi fa
Reply to  Lorenzo

Gli attaccanti non possono essere lucidi in fase realizzativa, dopo che che si fanno km ad inseguire i difensori avversari che impostano l’azione. È un compito da affidare a Nandez e Sottil e in minima parte a Jp10. Secondo me la squadra così sarebbe più produttiva. Poi quando uno è stanco bisogna cambiarlo subito, non aspettare al 70’, gli uomini a disposizione ci sono. Forza Cagliari 💙❤️

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
2 mesi fa
Reply to  Lorenzo

Quindi stai dicendo che nelle altre squadre gli attaccanti non corrono?

Tedesco
Tedesco
2 mesi fa

Potremmo parlare all’ infinito assiduamente alla ricerca di ragioni e spiragli per uscire dalle negatività, ma credo che trascorse ormai tante partite siano finite anche le motivazioni di questo assurdo disastro. La realtà è lo specchio implacabile di questa annata programmata con azzardo e spavalderia basandosi su alcuni giocatori sopravvalutati ed altri che dovevano necessariamente completare il percorso di crescita, su ombre di campioni che furono. Ci sarà tanto da soffrire

Angela
Angela
2 mesi fa

Proprietà con lacune inpressionanti da anni, il proprietario si è circondato da dirigenti da lui voluti perché non prendano iniziative che solo lui può decidere. L’unico che non si faceva sottomettere (Capozucca) e stato accompagnato alla porta. Oltretutto un competente un professionista una persona seria che non ha mai sbandierato proclami oltre i limiti (salvarsi).

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
2 mesi fa

La colpa di acquisti e cessioni si sa benissimo di chi e, e lo sapete bene anche voi, cqm stanno venendo a mancare quei giocatori che dovrebbero fare la differenza e sinceramente mi aspettavo di più da alcuni di loro, e cqm nessuno parla del gesto molto antisportivo del cosiddetto ” allenatore” della lazio, davvero penosi

Raff
Raff
2 mesi fa

Ieri per l ennesima volta abbiamo perso nonista0

Claud
Claud
2 mesi fa

E che dire dei lavori del nuovo stadio. Inizieranno, quando, con chi ?

Rob
Rob
2 mesi fa
Reply to  Claud

Ma chi se ne frega !!

Zio Lino
Zio Lino
2 mesi fa

Questo succede quando un imprenditore (mediocre) decide di giocare a fare il presidente solo per ambizioni personali, senza per altro averne il pedigree. Non c’e passione, non c’e’ capacita’, c’e’ solo una voglia spasmodica di plus valenze….ma anche per quello ci vogliono skills serie…e qua vedo poca roba…

Marcello Murenu
Marcello Murenu
2 mesi fa
Reply to  Zio Lino

Fluorsid S.p.a. è il maggior produttore a livello mondiale di fluoroderivati inorganici, con sede e stabilimenti ad Assemini. Fatturato oltre i 100.000.000…..spero che lei stia scherzando col termine Imprenditore mediocre. Lo si puo’ riprendere sul calcio, ma’ darle del mediocre con piu di 11 proprieta’ sparse in Italia ed Europa e’ abbominevole!

Marco
Marco
2 mesi fa

Fattosta mediocre o jo, che sta rovinando il Cagliari come da almdno 40 anni non si vedeva.

Marcello Murenu
Marcello Murenu
2 mesi fa
Reply to  Marco

Marco non c’entra niente quella terminologia. E come dire che Agnelli e’ un imprenditore mediocre, perche’ i gobbi stanno retrocedendo in serie minore. 40 anni e’ anche una fandonia, ma’ Amarugi o Moi gli avete conosciuti come presidenti?? Quelli erano una rovina continua non avevano mai soldi per la squadra e sopratutto Amarugi, ma’ sai quante volte sotto sede lo volevamo linciare??? Dai su, ieri abbiamo sbagliato 2 gol fatti….punto!!

Marco
Marco
2 mesi fa

Ricordo e per questo ti dico che con amarugi siamo retrocessi in b immeritatamente, e all’epoca non c’era sky a dare i soldi. Forse peggio solo l’epoca moi, per adesso

LCA1960
LCA1960
2 mesi fa

Mi dispiace profondamente per roberto montesi. ho avuto occasione di conoscerlo al telefono quando cellino (si , proprio lui) organizzava i voli da milano per andare a vedere la partita. é sempre stato disponibilissimo ed estremamente gentile.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  LCA1960

Sarà stato il Rob che scrive contro EDF qui?

Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
2 mesi fa

Buongiorno Dott.Frongia.
Vorrei per quello che serve e per quello che le potrà interessare, dirle umilmente come mi sento stamattina…DI MERD.A‼️ in questo forum mi sono attaccato con tutti, o meglio, con tutti quelli che ritengono sempre di avere le “loro” verità in tasca, beati loro, io sono arrivato a 58 anni, e ancora ho delle incertezze su tante cose. Ieri sera finita la partita ho spento tutto, non volevo sentire più nessuno.

Gianni&Pipotto
Gianni&Pipotto
2 mesi fa

E lassa a perdi o cagliaritanovero. Fattu fattu t’arrendisi….
Questo spazio è roba privata, non c’entra col Casteddue si evince . Arrendersi significa lasciare tutto in mano a quei quattro quinti di fetenti che si esprimono violentemente su entità che ignorano, essendo incapaci di qualsiasi elaborazione e lontani dalla nostra realtà, Sarda e Rossoblu. Fai quello che vuoi, oggi è consuetudine, guarda Solinas, non è mica Lussu eppure…….saludi e trigu

Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
2 mesi fa

Segue:
Paradossalmente mi ha fatto ancora più rabbia vedere che abbiamo imbrigliato una squadra come la Lazio, concedendogli praticamente poco o nulla, e questo purtroppo vuol dire sicuramente che gli uomini a disposizione dovevano essere messi in campo in modo diverso, capendo per tempo il bagaglio tecnico/caratteriale individuale di ognuno di loro. Se avessimo pareggiato o vinto nessuno poteva gridare allo “scandalo”.

Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
2 mesi fa

Segue:
Vedo che molti vogliono una contestazione dura, contro società, e compagnia cantante, probabilmente avete ragione, io non ho la forza neanche di parlare, tanta è grande la delusione, unita a tristezza e rabbia, tanta rabbia. Non mi sento di dare torto a chi oggi critica in modo feroce, ma non mi accoderò mai a loro, una cosa mia, semplicemente non ci riesco. Questo è il mio ultimo post.

GP20
GP20
2 mesi fa

Finché fai parte degli irriducibili non ti lasceremo macchiare di diserzione soldato! -7 o -14 giorni all’alba?
Quisquilie per mercenari.
Un buon mix di esperti e giovani terrà la categoria e si ripartirà meglio.
Puoi evitarti sofferenze contro l’Atalanta ma..
Non credo rinuncerai perché come me sai che se B dovesse essere ci sarai anche contro la Reggio Audace.
E finché lottano per questi colori. Noi saremmo fieri e li sosterremo.
Ora più che mai.

Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
2 mesi fa

Segue:
Spero di poter riscrivere su questo forum, ringrazio sentitamente tutta la redazione per lo spazio di libertà che concede, ormai sempre più raro.
Come dicevo, spero di poter riscrivere parole di gioia per la salvezza raggiunta, al momento c’è solo rabbia feroce e sofferenza profonda.
Io non tifo il Cagliari, io il Cagliari lo amo.

Fratelli rossoblu, non dimenticatevi, critiche ma non fango.
ARRIVEDERCI, SPERIAMO A SALVEZZA ACQUISITA.

SCETTI CASTEDDU IN SU CORU ‼️❤

Riki Brando
Riki Brando
2 mesi fa

Bravo Fogus, tu esprimi sinceramente tutta la delusione dei veri tifosi, di chi non è sempre pronto a sputare nel piatto dove mangia vomitando rabbia e odio contro la propria squadra.

Marcello Murenu
Marcello Murenu
2 mesi fa

Bruno resta senno’ ci tocca a riprendere i Manolo di turno da soli. Ieri il Cagliari ha giocato, diciamo la verita’ Immobile ha avuto un pizzico di fortuna, e noi abbiamo sbagliato 2 gol fatti…senno’ parlavamo d’altro oggi.Forza Cagliari!❤💙

Claud
Claud
2 mesi fa

Mi sono avvicinato a questo sito da qualche mese. Ero indeciso se partecipare anche per una questione mia caratteriale. Uno dei primi con cui ho dialogato è stato FOGUSABBRUXIDI e su tuo consiglio ho capito come espormi con umiltà senza avere la presunzione di avere ragione. Sono tifoso del cagliari da quando è salito per la prima volta in serie A e mi sento un privilegiato perchè ho vissuto di presenza il grande Cagliari. Ho 68 anni e 50 di questi li vivo da fuori Regione. Sono sicuro che ti

Claud
Claud
2 mesi fa
Reply to  Claud

trovero’ di nuovo qui molto presto.

Tonyos (già Forza Cagliari)
Tonyos (già Forza Cagliari)
2 mesi fa

Il tuo tifo per il Cagliari a me non è passato inosservato,anche quando ti arrabbi con qualcuno che di tifoso è solo travestito. Il problema è che se tifosi come te smettono di scrivere qui dentro ci saranno solo “sciacalli”, quindi ti chiedo di resistere e continuare a dire la tua. Forza Casteddu!!!

sisol
sisol
2 mesi fa

Ciao Bruno .. oggi mi sento come te. Mi sono ripromesso da tempo di non scrivere più critiche negative .. ma solo d’incoraggiamento senza pero la pelle di salame davanti agli occhi. I primi 60 minuti di ieri sera sono stati , a mio avviso , disarmanti , mentre nell’ultima mezzora si è visto qualcosa di buono. Bisogna ripartire da li ,con coraggio e fiducia. Avvilirsi non porta a niente, anzi peggiora la situazione. Dai .. vedrai che ce la facciamo !! Ciao

Fabrizio
Fabrizio
2 mesi fa

Bruno, continua a scrivere, sono anch’io un 63 ( tanto per dire ) .
La delusione è tanta ed è giusto esprimerla, è più giusto che esprimere un ottimismo che tutti vorremmo avere, ma che i fatti non giustificano .
Spero che il Cagliari inizi a vincere dalla prossima partita e che possiamo rimanere in serie A, ma il realismo oggi prevale e con esso tanta amarezza, comunque ….
Forza Cagliari Sempre !

Emiliano
Emiliano
2 mesi fa

Di cosa stiamo parlando? Ultima vittoria il 7 novembre poi qualche squallido pareggio e 9 sconfitte, mai cosi male in serie A neanche con Amarugi, mai!! Organico non male ma assortito malissimo colpa di Giulini, allenatore pessimo incapace di gestire i giocatori a disposizione e incapace di dare un gioco, colpa di Giulini, serve una contestazione durissima forte da parte di stampa locale e tifosi, perchè a carezze e se e ma si va dritti in serie B.

Marco
Marco
2 mesi fa
Reply to  Emiliano

Amarugi è retrocesso con una squadra da serie a, e con la salvezza in tasca visto che ci sarebbe servito 1 punto nelle ultime 5 partite, quell’anno siamo retrocessi con risultati molto molto sospetti delle dirette concorrenti (negli anni 80 purtroppo abbiamo visto come si vendevano le partite).

Marco
Marco
2 mesi fa
Reply to  Emiliano

Bravo, neanche con amarugi uno scempio così. Il milanese non ha capito che il Cagliari ha una storia e un rango da onorare. Solo chiacchiere da 7 anni. I fatti dimostrano che deve cedere la società a chi abbia la capacità di onorare il nostro titolo sportivo e non solo a chiacchiere.

Giulio
Giulio
2 mesi fa

Un presidente cosi testardo che non ascolta la piazza è continua a far male ai tifosi, merita una contestazione come si deve.

Ugo
Ugo
2 mesi fa
Reply to  Giulio

I presidenti che ascoltano la piazza non fanno il bene della società, non devono ragionare con la pancia come noi tifosi, devono rimanere lucidi. Piuttosto Giulini dovrebbe limitarsi a fare il presidente cioè fare solo il suo lavoro e non avesse la pretesa di fare anche quello degli altri. Dovrebbe affidarsi ad un Ds (ce ne sono di bravissimi, i risultati migliori li abbiamo avuti quando a gestire l’area tecnica c’era Capozucca) e non avere la presunzione di fare lui il mercato.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Ugo

Concordo. Ci son tanti DS bravi,licenziati da presidenti incapaci come capri espiatori.

Rob
Rob
2 mesi fa
Reply to  Ugo

E daje con sto Capozucca ! 60 anni di Cagliari nei campionati professionistici ridotti a 2 anni…
È chi ha costruito il Cagliari uefa, il Cagliari di Reia, di Arrigoni, Allegri, Donadoni…
Lo scorso hanno Carli ha fatto una squadra che ci ha fatto gioire…

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Rob

Si ma qui la maggior parte ne chiedeva la testa. Assurdo.
Come è assurda la paraculata del presidente di mettere un sardo nivizio della categoria (e della inferiore)a parafulmine.
È palese che in piazze come Spezia,Pordenone,SPAL di qualche anno fa,Sassuolo..siano passati per forza DS validi.
Ok non portare il “nome” ma uno che ha messo in risalto una piccola realtà con le sue forze si.

nando
nando
2 mesi fa

e come sempre vinceremo alla prossima

Federico RB
Federico RB
2 mesi fa

Dai non molliamo! Il modulo a 3 comunque è andato bene, non abbiamo sofferto come le altre partite e abbiamo avuto anche le occasioni per buttarla dentro, certo poi gli attaccanti devono svegliarsi e buttarla dentro sennò è inutile. Ora atalanta, Torino e Bologna in casa e crotone fuori, almeno 10 punti in queste 4 partite e tiriamoci fuori F.C.❤️💙

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Federico RB

❤💙

Marganai68
Marganai68
2 mesi fa
Reply to  Federico RB

Daiii.. Forza Casteddu

Maury-C
Maury-C
2 mesi fa

noi tifosi NON meritiamo la serie B ma giocatori , presidente e allenatore meritano la serie B senza attenuanti..

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Maury-C

Nessuno di questi giocatori merita la B,se vi siete stancati di supportarli astenetevi.

Claud
Claud
2 mesi fa

Io non credo che la fiducia dichiarata dal presidente nei confronti del suo allenatore sia a tempo indeterminato. Si incominciano a sentire degli scricchiolii. La causa sono le aspettative di mercato da una parte e la situazione che di settimana in settimana non lascia più indifferenti. Sulla partita d’ieri è vero la Lazio è stata abbastanza bene imbrigliata e il pareggio era più giusto. Il pareggio appunto ma nulla di più. La classifica che abbiamo chiede anche di osare. Ricordo Mazzone, grande

Nello
Nello
2 mesi fa
Reply to  Claud

Ma allora si aspetta alla terzultima a cambiare.

Nello
Nello
2 mesi fa
Reply to  Nello

a cambiare ?

Claud
Claud
2 mesi fa
Reply to  Claud

allenatore molto bravo nel portare a casa i pareggi (si giocava per i due punti a vittoria) che chiese espressamente l’acquisto di Moriero per poter ribaltare, quando possibile l’azione in contropiede, Ieri non c’era nessuno che poteva impensierire la difesa della Lazio. Mi sono piaciuti Marin e Tripaldelli.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Claud

Hai visto bene…
Trovo assurdo essersi privati di Ounas che in 3/4 avrebbe dato quel brio.
Col 3421 possono diventare importanti Sottil e Zappa opposti a centrocampo. Forse anche Tramoni.. Ormai dovranno imporre di più il gioco..portare spesso tanti uomini in area.. non ci si può salvare di rimessa.. Il 3412 con Joao più vicino alla punta meno isolata..sarebbe una soluzione..prendere il buono dall’attacco di Maran.

Emiliano
Emiliano
2 mesi fa
Reply to  Claud

Esatto, il guru DiFrancesco contro una squadra come la lazio che ti pressa nella tua metacampo e le uniche occasioni le puoi avere in contropiede chi mette? Pavoletti, questo è da internare.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Emiliano

Simeone fresco nel secondo tempo..viste le ultime prestazioni aveva senso (Pavo in teoria poteva farli salire meglio)..
Soprattutto si sta preparando Pavo per gli scontri diretti…
Mossa ottima tardiva di due mesi.

Rob
Rob
2 mesi fa
Reply to  Emiliano

Concordo : Pavoletti oltre a poca tecnica ha anche poca corsa

Gav
2 mesi fa
Reply to  Claud

Concordo pienamente…rimpiango Ibarbo

usa2000
usa2000
2 mesi fa

ieri per 3 volte abbiamo messo l’uomo solo davanti al portiere, marin-pavoletti-pereiro e in nessun caso abbiamo preso lo specchio della porta. così diventa difficile fare punti. la difesa ha retto abbastanza bene, ma farsi infilare dal solito schema della lazio palla alta a savic e sponda per immobile è da dilettanti allo sbaraglio

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  usa2000

Tutti e 3 dono in cerca di brillantezza..
Per Marin sta arrivando e si vede..risegnerà.
Pereiro per pericolosità deve giocare di più… è lui l acquisto vero.
Pavo gioca per esser decisivo negli scontri diretti.

Andre
Andre
2 mesi fa

Nelle condizioni in cui siamo dobbiamo riempire l’area avversaria, pressare ad ogni loro possesso come fanno Spezia, Benevento, Genoa, Udinese ecc invece siamo sempre i soliti arrendevoli con una pressione sul portatore della palla timida.
Poi questione attaccanti, arrivati nel girone di ritorno ci siamo accorti che non abbiamo attaccanti.. ieri l unico attaccante che e’ stato pericoloso e’ Cerri e ho detto tutto

Arturo CAPORALE
2 mesi fa

La questione del punto 2 non è sapere.chi fa il mercato. Domanda oramai retorica. Ma che tristezza sentire ancora che si utilizzi questo come alibi, con il rimando al resto della rosa non siete adatti.. lamentela che risuona da inizio stagione.. ma l aspetto peggiore è l utilizzo della stampa per punzecchiarsi a distanza. Evidente segno di rottura interna tra presidente e allenatore. Logico che non si può andare da nessuna parte così, senza comunione di intenti non si esce da questa situazione.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Arturo

Le domande erano tendenziose e indelicato per un dopomatch visto il momento..
L’unica colpevole è la stampa che prova a far cacciare il tecnico dall’inizio.
EDF deve controllarsi però.
I sassolini alla fine.

Lollo
Lollo
2 mesi fa

Sara’ un disastro anche finanziario. Tutti i vari gioiellini (veri o presunti) stanno vedendo le loro quotazioni andare a picco. Questo vuol dire che bisognera’ tenere loro e, soprattutto, i loro stipendi. Solo che con le entrate della B sara’ parecchio complesso…good luck giuli’ 😉

Sandr5o7
Sandr5o7
2 mesi fa

La dignità l abbiamo persa da tantissimo tempo…che che se ne dica…E IL CARO PRESIDENTE continua a fare di testa sua…SI VEDONO I RISULTATI.
Oltre che la dignità il peggio è che si è perso pure l orgoglio vero NAINGGOLAN GODIN e compagnia?
Dopo 14 partite senza una sola vittoria…Come vi sentite…FENOMENI?
Ma non vi brucia minimamente il cxlo?
Avete un po di sangue nelle vene?
Altro che dire oramai…SOLO …abbiate pietà di noi.

Lollo
Lollo
2 mesi fa
Reply to  Sandr5o7

Hanno solo il portafogli pieno mi sa….

mario
mario
2 mesi fa

Senza gente che tira in porta e la butta dentro non vai da nessuna parte. A cominciare da JP, si sono smarriti e non sanno più dove si trovano. E nel cagliari non la mettono dentro nemmeno a porta vuota. Gli avversari possono giocare giocare senza portiere e mandarlo all’attacco.

Riki Brando
Riki Brando
2 mesi fa
Reply to  mario

Cosa deve fare di più Joao oltre a fare il difensore come ieri?

Marco
Marco
2 mesi fa
Reply to  Riki Brando

Almeno che faccia gol su rigore.. .?

Riki Brando
Riki Brando
2 mesi fa

A me sembra che ieri siano venuti a mancare a centrocampo proprio i giocatori più rappresentativi: Nainggolan e Nandez imprecisi e sempre in affanno. Non vorrei che la causa di tutto questo sia stato il COVID. Non dimentichiamo che fino alla sciagurata interruzione del campionato per le partite internazionali eravamo in una posizione di classifica tranquilla.

Alex
Alex
2 mesi fa

no comment

Mario
Mario
2 mesi fa

“Un catenaccio da far rivoltare nella tomba il paron Rocco” l’hanno definito nella radio romana. E questo sarebbe un atteggiamento giusto? Ma poi Di Francesco non era il maestro del gioco aperto e cavolate simili che il signor Frongia ci propina dall’inizio del campionato? E allora? Vedo un po’ di idee confuse nell’analisi. Insieme all’allenatore sarebbe il caso di esonerare anche il suo cantore

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Mario

E le cugurre quando le blocchiamo?

Riki Brando
Riki Brando
2 mesi fa
Reply to  Mario

Sicuramente la radio romana è una fonte molto obiettiva.

tonirossoblu
tonirossoblu
2 mesi fa

Atteggiamento giusto per finire in serie B

Paolo
Paolo
2 mesi fa

Corrono come se stessero facendo i supplementari

Logu
Logu
2 mesi fa

Per salvarci dovremmo fare il resto del girone di ritorno come l’andata dell’anno scorso. Per una squadra che ha fatto 3 punti nelle ultime 10 e 1 gol nelle ultime 5 più che improbabile è impossibile. Fra 2 partite il Torino ci sarà il colpo di grazia. A quel punto conviene pensare all’anno prossimo e mettere fuori squadra i.presunti big che hanno fallito: Godin ninja nandez Simeone duncan etc.

fabio
fabio
2 mesi fa

nessuno si accorge che giocatori come marin ecc sono qui a cagliari e non in champion semplicemente perche’ mancano di fosforo….vedi l occasione di marin solo davanti a un portiere di 2 metri invece di tirare RASOTERRA TENTA IL PALLONETTO …….ABBIAMO DETTO TUTTO PURTROPPO.GRANDE GIULINI LUI SI CHE HA FIUTO PER COMPRARE SCARSI VEDI CERRI E PEREIRO A CUI DA 1 MILIONE DI EURO PER FARE PANCHINA. GRANDISSIMO GIULINI.PUBBLICA UN ARTICOLO SMENTENDO LA MIA TESI SE RIESCI.

Marco
Marco
2 mesi fa
Reply to  fabio

Attila faceva meno danni…

Stebit
Stebit
2 mesi fa

Ma perchè continuate a scrivere articoli di questo tipo? Cosa vuol dire atteggiamento giusto? Secondo il giornalista barricarsi in difesa è un atteggiamento giusto? Non avere un minimo di gioco è un atteggiamento giusto? Sembriamo una squadra di serie D che non riesce a fare 3 passaggi di fila! Non riuscite ad essere obiettivi, questo allenatore è in stato confusionale come tutta la squadra. Giochiamo un calcio da “W il parroco”.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa
Reply to  Stebit

Sono d’accordo, continuiamo a sentir parlare di “atteggiamento giusto” ma le partite le continuiamo a perdere lo stesso.
Vuol dire che l’atteggiamento tanto “giusto” non è.

GP20
GP20
2 mesi fa

Quindi tra due squadre con l l’atteggiamento giusto finisce sempre in parità?
C’è anche la disparità di risorse tecniche e in questo momento mentali.
Una Big in un buon momento difficilmente resuscita unapiccola in crisi.

fabio
fabio
2 mesi fa

nessuno si accorge che giocatori come marin ecc sono qui a cagliari e non in champion semplicemente perche’ mancano di fosforo….vedi l occasione di marin solo davanti a un portiere di 2 metri invece di tirare RASOTERRA TENTA IL PALLONETTO …….ABBIAMO DETTO TUTTO PURTROPPO.GRANDE GIULINI LUI SI CHE HA FIUTO PER COMPRARE SCARSI VEDI CERRI E PEREIRO A CUI DA 1 MILIONE DI EURO PER FARE PANCHINA. GRANDISSIMO GIULINI.PUBBLICA UN ARTICOLO SMENTENDO LA MIA TESI SE RIESCI.

Adriano
Adriano
2 mesi fa

Caro Frongia, lei deve scrivere cose incoraggianti e immagino con quale stato d’animo. Magari vorrebbe cantargliene quattro a quella dirigenza (vogliamo ancora benevolmente definirla così?) ma deve fare i conti, alla pari della tifoseria criticona come il sottoscritto, con quella parte di tifoseria che insulta e ci taccia di cugurrame ed altre fesserie.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Cugurrame DOC

Adriano
Adriano
2 mesi fa
Reply to  Adriano

Io mi ripeto: un presidente presuntuoso (anche se, lo dice lei, inizia ad ammettere qualche sbaglio) e masochista (vedasi rinnovo in corsa a Eusebio). Come anziano e vecchio tifoso mi sento depresso, sono deluso e pessimista. Amen

Andre
Andre
2 mesi fa

Atteggiamento sbagliato, con questa mentalita’ non andiamo da nessuna parte

Mortimermouse
Mortimermouse
2 mesi fa

Hai scritto corbellerie tutto il campionato e ora scrivi che l’atteggiamento è giusto, io ho visto i giocatori che hanno birra e quando j Pedro va a fare il terzino e marca Lazzari è encomiabile.
Molti hanno giocato con impegno e questo va bene, ma 60 minuti di attess per salvarsi è troppo. Spero che Difrancesco vada subito all’attacco succeda quel che succrda ma dobbiamo segnare e tentare di giocare con spirito da Cagliari Pazzo cone anni 80.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Mortimermouse

È vero.
L idea contro la Lazio era chiaramente prima non prenderle.. e non concedere uno spiffero..
Il passetto che è mancato dopo un ora è stato fare la prima mossa offensiva cambiare qualcosa e costringere Inzaghi a soluzioni di rimedio.
Ecco non serviva far la bocca al pari alla squadra quanto a Difra non imbarcare.
Il gol è arrivato.. poi la spinta è stata più buttare il cuore oltre l l’ostacolo che un qualcosa che avrebbe potuto reggere dall inizio.L avrebbero chiusa prima.

Rob
Rob
2 mesi fa
Reply to  Mortimermouse

Gli anni ottanta del Cagliari ? Insomma : luci e molte ombre

Nello
Nello
2 mesi fa

Si certo, atteggiamento che ci sta portando in b…con una dirigenza a dir poco scandalosa

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "In un'annata disastrosa mi consolo guardando i video del Cagliari del 1970 e i gol di rombo di Tuono.......giggirriva leggenda inimitabile"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Fu allenatore forse nel mio momento migliore, la passione per il Cagliari me la trasmise Gigi Riva, ma quando Mario Tiddia ne divenne l’allenatore,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Nainggolan non arrenderti, data la classifica, coi tuoi compagni. In campo puoi spaziare come vuoi ed inventare l'impossibile. Samp.' docet.'Col tuo..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli e Zola UNICI"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News