Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Sabau: “Marin è un bravo giocatore. Gli manca un po’ di fisicità”

Ai nostri microfoni abbiamo raggiunto Ioan Ovidiu Sabau, ex centrocampista rumeno, con un passato con le maglie di Brescia e Reggiana

E’ il 25 ottobre 1992, ed il Cagliari di Carletto Mazzone va ad affrontare il Brescia. I rossoblù partono forte e realizzano due gol in pochi minuti grazie a Vittorio Pusceddu e Nicolò Napoli.

La reazione del Brescia non si fa attendere: contatto tra il portiere Ielpo ed un attaccante bresciano e per l’arbitro è clacio di rigore.

Sulla palla si presenta Ioan Ovidiu Sabau, ma il suo tiro finisce sul palo! A distanza di ben 28 anni lo abbiamo raggiunto ai nostri microfoni per parlare di Razvan Marin, suo connazionale che oggi veste la maglia del Cagliari:

Come procede la tua carriera di allenatore?

“Non faccio più allenatore. Nel triennio 2015-2018 ho ricoperto un ruolo dirigenziale di una squadra della serie B rumena, l’Universitatea Cluj, città dove abito. Adesso sono fermo e passò più tempo con la mia famiglia!”

Che ricordi hai della tua esperienza in Italia

“Il ricordo più bello è stato conoscere la verità sui propositi di Dio per l’umanità e per la terra, studiando la Bibbia con i Testimoni di Geova, e diventando un membro attivo. In Italia, inoltre, mi sono fatto veri amici, ho giocato  contro alcuni dei più bravi giocatori del mondo in un periodo in un periodo che calcio italiano non aveva eguali.
Ho imparato una lingua bellissima e conosciuto un paese meraviglioso. Per me è stata una seconda casa”.

“Ho vissuto con grande emozione, tristezza ed angoscia i momenti critici dell’epidemia in Italia nel marzo scorso. Ho pianto alla vista dei carri militari che uscivano da Bergamo con le bare dei defunti. Li ho dei cari amici che mi tenevano aggiornato sulla tragedia che stavano vivendo. Spero che si esca presto da quest’epidemia che anche in Romania ha mietuto le sue vittime, così che le persone possano ritrovare la serenità e la speranza che solo la fede nel Regno di Dio può dare.”

A Cagliari è arrivato Razvan Marin. Purtroppo sta attraversando un periodo negativo. Secondo te è fuori ruolo, o deve ancora ambientarsi al ritmo italiano?

“E’ un giocatore molto serio e bravo tecnicamente. Quello che gli manca, credo, è la fisicità ed un po’ grinta sportiva. Quest’ultima, però, è un dono naturale, difficilmente la si può sviluppare. E’ ovvio che ha pure bisogno di tempo per ambientarsi e capire il calcio italiano, basato prima di tutto sulla disciplina tattica e sulla forza fisica”.

Che consiglio daresti a Razvan per superare questo periodo ed imporsi nel calcio italiano?

“Di lavorare sempre di più, di non accontentarsi e di non mollare”.

 

45 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
45 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Pepe
Pepe
1 mese fa

Un consiglio a marin? Tornatene in romania

Comments
Comments
1 mese fa
Reply to  Pepe

Eeehh piano con le parole! Piano con le parole, stai calmo!

Antonio leone
Antonio leone
1 mese fa

Deve ancora crescere

Cristina Tore
Cristina Tore
1 mese fa

MARIN panchinaroooo

Danilo Riccardi
1 mese fa

Almeno al Cagliari non serve a Niente. Giocatore Mediocre…..

Roy 58
Roy 58
1 mese fa

Nonostante alcune lacune e alcune pecche, Marin non è certo peggio di molti altri suoi compagni, anzi, l’errore è avere riposto sul ragazzo aspettative da top player e di averlo responsabilizzato troppo, mentre è solo un giovane di talento che deve avere il tempo di ambientarsi e di capire bene il calcio italiano. Anche grandi campioni nel primo anno in Italia hanno avuto problemi di adattamento, uno per tutti un certo Platini, non uno qualunque..

Roy 58
Roy 58
1 mese fa
Reply to  Roy 58

Magari si potrebbe discutere sul fatto che Di Francesco lo fa giocare sempre, mentre qualche volta avrebbe bisogno di rifiatare, ma quasi sempre l’allenatore ha avuto poche alternative. In qualche partita però, a seconda del tipo di avversario, sarebbe stato utile e opportuno che fosse avvicendato con Oliva, ma ora anche questo problema non esiste più dal momento che Oliva andrà a giocare nell’ Eibar….

Shardancast
Shardancast
1 mese fa
Reply to  Roy 58

Credo lo faccia giocare sempre proprio per farlo adattare il prima possibile. È bravo, ma ha ragione Sabau, ha bisogno di crescere in dinamicità e carattere.

Andrea
Andrea
1 mese fa

Migliorerà!

Piccio pasticcio
Piccio pasticcio
1 mese fa

Io lo proverei più avanti sgravandolo dei compiti di interdizione per i quali non mi sembra molto portato

Aaanton
Aaanton
1 mese fa

Sono d’accordo. Sulla trequarti probabilmente migliorerebbe, non dovendosi guardare le spalle. Più spirito però, sembra proprio impaurito.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Dico soltanto una cosa senza fare polemiche.
Marin una grandissima delusione.

Hypert
Hypert
1 mese fa

Se calci male, calci male. E non è questione di fisicità o di stanchezza.

Space dirlo ma Marin è uno dei tanti, non ha i colpi del calciatore di talento.

Punto e basta.

Ale20
Ale20
1 mese fa
Reply to  Hypert

Hypert ma cosa stai dicendo…sta giocando in un ruolo che a lui non viene naturale per di più in uno dei campionati più difficili al mondo (in cui gioca da poco)…
Il calciatore ha chiaramente delle doti da trequartista che non gli stanno facendo sfruttare,ora fallo ambientare e se per te non può fare il calciatore cambia sport

Hypert
Hypert
1 mese fa
Reply to  Ale20

Caro Ale20,
Ti ringrazio del tuo commento.
Non ho detto che Marin non può fare il calciatore. Ho detto che Marin non ha i colpi del giocatore di talento.
Il talento non si insegna: o ce l’hai o non ce l’hai. Ed a mio modesto giudizio finora Marin ha dimostrato di NON averlo.

Simone Zara
Simone Zara
1 mese fa
Reply to  Hypert

Son daccordo, non avrei mai pensato di rimpiangere Cigarini e Ionita.

Folgore
Folgore
1 mese fa

Chiedo per un amico…qualcuno vi obbliga a tifare il Cagliari?
In questo blog eembra quasi che si debba per forza distruggere qualcuno.. una volta Simeone, poi Klavan, Joao, Cragno etc se Marin fosse stato un Top player non giocherebbe nel Cagliari…
Marin non è un regista , è un trequartista che sta cambiando ruolo, ha bisogno di tempo.
Chiedo per un altro amico in questi ultimi 2 mesi chi sta giocando bene nel Cagliari?

Simone Zara
Simone Zara
1 mese fa
Reply to  Folgore

Cragno Rog Nandez Pedro, il 35% della squadra.

Gianluca
Gianluca
1 mese fa

Secondo me Marin ha doti tecniche superiori rispetto al resto della squadra. Si libera dell’ uomo quando pressato e ha un bel calcio. Se il suo futuro sarà quello del play però di strada ne deve fare ancora molta. Meglio probabilmente mezz ala tipo alla Fini di fine carriera o trequartista.

Alessandro
Alessandro
1 mese fa
Reply to  Gianluca

Concordo pienamente, lui la sua partita la fa sempre, questo ragazzo è forte, sono certo che piano piano si ambienterà sempre di più

MARIANO56
MARIANO56
1 mese fa

PER ME MARIN E FORTE-NE RIPARLEREMO PIU AVANTI!!!!

MARIANO56
MARIANO56
1 mese fa

SABAU: MATTEOLI-ZOLA-MARADONA-PELE-RUI BARROV E CI SAREBBE UNA LISTA LUNGHISSIMA CON TANTI ALTRI GIOCATORI TUTT’ALTRO CHE GIGANTI-EPPURE NON ERANO SCARSI-MARIN l- NE SONO CONVINTO- COL TEMPO MIGLIORERA-VAI MARIN- NON FARTI CONDIZIONARE DAI TANTI COMENTI NEGATIVI!!!

Federico
Federico
1 mese fa

Io se fossi nato in Romania sarei rimasto a giocare a calcio in Romania, sarai pagato molto meno ma ci sono donne bellissime, al contrario di qua che neanche dicono ciao …..
…..e poi vuoi confrontare il castello di Dracula con castello di Cagliari ….
Comunque sia ha più soldi in banca di voi ..
e se ne frega !
Invidiosi

Sandr5o7
Sandr5o7
1 mese fa

Marin è un ragazzo che ha qualità…CHIARAMENTE è stato acquistato e messo in campo..Come se già fosse un NAINGGOLAN…Con delle aspettative immediate.
Purtroppo vuoi l annata funesta…Al ragazzo sono state addossate responsabilità. ..che per ora non può sopportare.
Il ragazzo deve essere inserito gradualmente in un contesto più sereno…che attualmente non c’è. ..E sono sicuro con il tempo migliorerà.
Il gol segnato AL VERONA.?Un esempio.

Antonio Loi
Antonio Loi
1 mese fa
Reply to  Sandr5o7

È nel ruolo dove gioca meglio.

Angelorossoblu
Angelorossoblu
1 mese fa
Reply to  Sandr5o7

Hasta la vista siempre

Sandr5o7
Sandr5o7
1 mese fa
Reply to  Angelorossoblu

Grazie …Adesso ci credi che sono L ORIGINALE?😂😂😂

Angelorossoblu
Angelorossoblu
1 mese fa
Reply to  Sandr5o7

😁😁😁

Sandr5o7
Sandr5o7
1 mese fa
Reply to  Sandr5o7

Per l appunto delle sue qualità.

Angelorossoblu
Angelorossoblu
1 mese fa
Reply to  Sandr5o7

Condivido

Arturo CAPORALE
1 mese fa

Quando è stato preso avevamo tutti delle altissime aspettative. Però a onor del vero, era stato presentato come il tuttocampista box to box. Tant è che ero convinto fosse stato preso al posto di Nainggolan. Pensavo venisse a fare la Mezzala nel 433. Poi invece viene fuori che difra l ha preso come regista. Ora qui arriva la responsabilità del mister. Era chiaro che non era il suo mestiere, che avrebbea vuto bisogno di tempo.

Arturo CAPORALE
1 mese fa
Reply to  Arturo

Quindi l.errore è doppio. Sia aver puntato su una scommessa per unruolo chiave del 433 che non aver comunque previsto un piano B. Anzi in tempo di covid pure piano c
Andava preso un altro Cigarini e un altro Ladinetti. Anzi qui la delusione.. con DiFra avrei sperato che Ladinetti potesse crescere veramente.. purtroppo la società spesso va in rotta con molti calciatori.. arrivando a punirli.. quando poi fa danno più a se stessa. Per questo serve un vero Ds. Forza Capo, aiutaci tu

Naufrago
Naufrago
1 mese fa

Ah … e così gli manca un po’ di fisicità? E magari anche un po’ di determinazione, fame, furore agonistico.
Hai detto nulla. Purtroppo è il problema di tantissimi giocatori che non riescono a fare il salto tra le giovanili e le squadre di professionisti. E se non ci riescono intorno ai 20 anni, non ci riescono neppure dopo.
L’impressione è che questo anno se ne siano presi troppi di questi giocatori, inadatti oggi e probabilmente anche in futuro.

Federico RB
Federico RB
1 mese fa

Da oggi cambio il nickname con l’ aggiunta RB alla fine del nome per non essere confuso con l’altro tizio che dice solo caxxate. Marin ha deluso le aspettative finora, ma non si può nemmeno dargli tutte le colpe di questa situazione funesta. Effettivamente è stato caricato di aspettative che il ragazzo ora non può sostenere, ci vuole pazienza e magari farlo giocare nel suo ruolo poi il tempo sarà giudice F.C.❤️💙

Danilo Riccardi
1 mese fa

A questo punto venga utilizzato nel suo Ruolo più congeniale di Trequartista ed arretrato Nainggolan al suo posto e vediamo se renderà per quello che vale. Davanti alla Difesa è Dannoso.

Carlo
Carlo
1 mese fa

Marin e da serie B. Un buon giocatore per la serie B

Zz
Zz
1 mese fa

Marin sinora non ha dimostrato il valore della cifra costata (o che costerà)…corre sempre a testa bassa, i passaggi che fa’ sono perlopiù laterali o all’ indietro, non sa interdire e non sa fare neppure falli “furbi”, che comunque nell’ arco di una stagione servono…a volte ha pure perso palla facendo dribbling in zone pericolose…bohhh…forse in B si poteva pescare di meglio ed a minor costo..

Antonio Loi
Antonio Loi
1 mese fa
Reply to  Zz

Chi sa interdire nel Cagliari?

Zz
Zz
1 mese fa
Reply to  Antonio Loi

Ora hanno preso Duncan… vedremo…Oliva un’altro che poteva svolgere quel ruolo ma è discontinuo…anzi a volte ha pure combinato frittate…Rog rotto…uno che và a rubare palloni all’ avversario ci serve dannatamente come il pane…

Alessandro Allori
1 mese fa

Un testimone di Geova???????

Gianfranco Trogu
Gianfranco Trogu
1 mese fa

Bah…un gol l’ha fatto pure mah … non ci siamo … io pensavo di più… insomma …bisogna lavorarci su per magari fargli fare un qualcosa di buono …non so…
è un 5,5…

Fulvio Mereu
Fulvio Mereu
1 mese fa

Per Marin è un ottimo giocatore. Faccio un esempio: con l’Atalanta tutti, tutti, hanno visto nella prestazione di Razvan una prova non all’altezza. Ma se osservate tutte le giocate, tutte le volte che ha avuto il pallone, altro che scarso, ha fatto i miracoli se si tiene conto che a centrocampo c’era solo lui. Caligara a fianco non si degnava di abbozzare un aiuto. Poi Nandez, mi dispiace, ma girava a vuoto, e nelle pagelle, visto che la gente non casce niente, voto maggiore di Marin

Naufrago
Naufrago
1 mese fa
Reply to  Fulvio Mereu

In effetti sarebbe giusto giudicarlo dopo alcuni mesi in cui è lasciato nel suo ruolo, che è quello di regista davanti ai mediani (e non dietro). Ma ora questo ruolo lo prenderà Nainggolan e Marin finirà in panca. Magari sarà utile fra uno o due anni; Conti e Suazo ne hanno chiesto di più e peraltro abituandosi in B (anche se sono arrivati più giovani).

Mauro
Mauro
1 mese fa

Sembrano tutte schiappe….commentate come se chi gioca nel Cagliari dovesse essere un titolare nel Real Madrid…Marin, l’Ajax lo acquisto per sostitire un certo De jong ceduto al barcellona..
O de jong era scarso e quindi marin andava bene oppure, all’ajax di giocatori non capiscono nulla..poi visto il cambio modulo e gioco dell’ajax marin è finito fuori….come Rog, come Nainngolan, come Simeone, come Pavoletti, come Godin…..

Salvatore. P. Torres
Salvatore. P. Torres
1 mese fa

Marin sembra un corpo estraneo in codesto cagliari. Ma. L ‘ incredibile e” la cifra pagata, credo 10, in serie b con 10 mil. Ne prendi 2 di marin……

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Esclusive