Resta in contatto

Rubriche

Fiorentina-Cagliari, formazioni a confronto: colpisce l’esclusione di Zappa

Scopriamo insieme quali testate giornalistiche hanno azzeccato gli undici rossoblù scesi in campo conto i viola di Cesare Prandelli

Eusebio Di Francesco spiazza tutti. Ancora una volta. Già, perchè ieri allo stadio Franchi l’ex tecnico tra le altre di Roma e Sassuolo ha proposta un 3-5-2 per schermare la formazione viola. Alla vigilia del match la maggior parte delle testate giornalistiche, invece, avevano ipotizzato un ritorno al 4-2-3-1.

ZAPPA OUT. La scelta che più ha sorpreso i quotidiani sportivi è quella legata all’esclusione di Gabriele Zappa dall’undici titolare. Fedelissimo di Di Francesco, il classe 1999 si è accomodato in panchina proprio per facilitare il cambio di sistema di gioco.

Calcio Casteddu (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Godin, Walukiewicz, Lykogiannis; Marin, Nainggolan; Ounas, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

Il Corriere dello Sport (4-3-2-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin; Lykogiannis; Nainggolan, Marin; Pereiro, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

La Gazzetta Sportiva (4-2-3-1): Cragno; Pisacane, Walukiewicz, Godin; Lykogiannis; Nainggolan, Marin; Zappa, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

Tuttosport(4-3-2-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin; Lykogiannis; Ounas, Marin, Sottil, Joao Pedro, Nainggolan; Simeone.

L’Unione Sarda (4-3-2-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin; Lykogiannis; Tramoni, Nainggolan, Marin, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

La Nuova Sardegna (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin; Lykogiannis; Nainggolan, Marin; Caligara, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
fabrizio
fabrizio
14 giorni fa

ieri avremmo vinto sicuramente, senza la cavolata di mettere pisacane in campo, gli è andata bene la prima cag..ta, salvata miracolosamente, poi altri errori madornali, fino a che come suo solito, non ci fa subire il gol, una scena vergognosa, lo seguiva passeggiando, senza intervenire e contrastarlo, una pena vederlo in un campo di serie A, in terza categoria farebbe sicuramente panchina, qua invece gioca, mistero!!!!!!!

Salvatore
Salvatore
14 giorni fa

Capisco che molti sono affezionati a Pisacane,ma,a mio avviso,a Cagliari ha fatto il suo tempo.Lui é per i retropassaggi,mai propositivo in avanti.Da brividi il passaggio al portiere, che ha compiuto il miracolo sull’attacante avversario.

Adriano
Adriano
14 giorni fa
Reply to  Salvatore

Attaccato alla maglia, disponibilità, tanto di cappello. Tecnicamente terzino d’altri tempi, di quelli da appiccicare addosso fino all’asfissia. Oggi completamente fuori, inadeguato, by Pisacane by…..però Giulini dice che gli vuole bene, dunque aspettiamoci altri danni futuri.

Pepe
Pepe
14 giorni fa

A me colpisce La presenza di marin

Adriano
Adriano
14 giorni fa
Reply to  Pepe

Perché solo Marin? E Likogiannis dove lo lasci? E Klavan? Godin? Tripaldelli? E Walukievicz non pensi che si possa vendere ora per ricavare, prima che scopra tutte le sue vere scadenti carte? E Caligara? E Simeone? Cerri? Perché solo Marin?

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "È vero,il regista era De Paola ma le sue geometrie erano da regista puro"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "il nostro piccolo George Best!"

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: ".... José Oscar Herrera..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Ma guardate che l Inter non ci ha favoriti in nulla ! Boninsegna valeva più di quello che ci hanno dato ! Si il Cagliari vinse lo scudetto .... ma lo..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Rocco e Paolino arrivarono dall'Inter quando tornammo in B con Ranieri. Paolino prese il posto di Piovani."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche