Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari in grande difficoltà: ma Di Francesco non è in discussione

Quattro sconfitte di fila nelle ultime dieci gare non sono un bel biglietto da visita, ma è con il tecnico e i rinforzi che si deve uscire da questa situazione

Il 7 novembre scorso è vicino come data: poco più di due mesi. Ma in casa Cagliari è lontanissimo. Quel giorno, alla Sardegna Arena, arriva il 2-0 sulla Sampdoria degli ex Ranieri e Ekdal e si facevano discorsi da parte sinistra della classifica. Ora la situazione è ben diversa: diciassettesimo posto e una reazione che c’è a tratti sul campo, ma non supportata dai risultati.

PIENA FIDUCIA IN DI FRANCESCO. Qualcuno dirà che “per molto meno qualche allenatore è saltato”. Ma se ogni stagione vedasi Rastelli, Maran (per fare due nomi) a pagare è sempre il mister di turno, appare fin troppo chiaro che qualcosa non va tra i giocatori. I quali, fino a prova contraria, sono loro che scendono in campo. Le qualità di Di Francesco, da molti definito a ragione tecnico top (anche da chi scrive) non sono in dubbio. Come tutti gli essere umani nella vita e nel suo lavoro, non è esente da qualche errore, leggasi forse qualche cambio tardivo o errato durante una partita.

Ma non lo si può definire come in passato un integralista. Pur di mantenere in squadra João Pedro, ha rivisto il suo credo calcistico (4-3-3) passando al 4-2-3-1 per mettere a suo agio dentro l’unica punta il brasiliano, a volte mettendosi a specchio con l’avversaria di turno, oppure ancora giocando con il 3-5-2. Situazioni, che pur nella difficoltà attuale, giocano tutte a suo favore e che gli stanno permettendo di avere la fiducia del presidente Giulini, che lo ha pubblicamente elogiato recentemente attraverso un’intervista a La Gazzetta dello Sport, per come stia gestendo una situazione difficile.

SETTIMANA CORTA. Rientrata nella notte da Firenze la squadra, o meglio gli elementi a disposizione del tecnico di Pescara, ha subito lavorato ad Asseminello, con differenziato per chi ha giocato ieri al Franchi e completo per gli altri. Non ci sono punizioni come ritiro anticipato, ma si vuole mantenere la serenità in un gruppo che giovedì alle 21,15 è atteso dagli ottavi di finale a eliminazione diretta in Coppa Italia con l’Atalanta, con l’occasione di mettersi in mostra tra chi ha giocato poco in stagione, anche perché (e non potrebbe certamente essere il contrario) la priorità è il campionato. Contro la Fiorentina la squadra non è stata disastrosa: anzi. Ma il non vincere da oltre sessanta giorni, sta certamente incidendo con un blocco psicologico che impedisce alla squadra di fare bene e magari vincere anche quando le condizioni e il valore degli avversari lo consentono. Aspettando il mercato…

164 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
164 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
bibbo
bibbo
6 giorni fa

sta volta non mi sento di criticare la squadra, se joao segnava il rigore e/o se simeone non si mangiava almeno 1 gol, veniva fuori un altra partita.
Sono molto preoccupato e ho le madonne…

Sirboi
Sirboi
6 giorni fa

A questo punto ci sono due cose da fare ! …..o il padrone a ogni sconfitta detrae un mensilità……. o dobbiamo andare ad asseminello e prenderli tutti a schiaffi a cominciare dall allenatore x finire coi magazziinire!

Tonyos (già Forza Cagliari)
Tonyos (già Forza Cagliari)
6 giorni fa

Sono critico di Di Francesco, però sono anche d’accordo con l’autore di questo articolo, mi spiego: ho visto la parte finale della partita tra Spezia e Sampdoria, i giicatori correvabo e davano l’anima in campo fino al 97′!! Lo Spezia ha voluto fortemente questa vittoria e c’è riuscita. Vorrei vedere questo spirito dei nostri contro il Milan!

Tonyos (già Forza Cagliari)
Tonyos (già Forza Cagliari)
6 giorni fa

A chi critica i tifosi continentali dico: abbiamo tanto bisogno di loro, noi sardi siamo orgogliosi che tifino per il Cagliari! Poi aggiungo che “continentali” come Riva e Conti, ma non solo anche come Cera, Tomasini, Brugnera e tutti gli eroi dello scudetto sono diventati più sardi di noi per valori e attaccamento alla maglia. Solidarietà a DaniloBG e a tutti i tifosi del continente.

Danilo BG
Danilo BG
6 giorni fa

Ciao Tonyos
hai scritto parole sagge ed intelligenti.
Il Cagliari si ama e basta !!!!!

Danilo Riccardi
7 giorni fa

Redazione ma i Commenti di Sandro El Cantante sono Regolari? Controllare Please.

Antonio leone
Antonio leone
7 giorni fa
Reply to  Giangi61

Speriamo che c canti una canzone 🎶 tanto di calcio ne capisce poco

Tino
Tino
7 giorni fa
Reply to  Giangi61

La redazione?perche esiste un controllo?La redazione e il sito guadagnano con noi che scriviamo e pensiamo di contare qualcosa.Lasciano che qualcuno pensi di essere Presidente,Direttore Sportivo,Allenatore e Giocatore e il giochino e fatto.

Danilo BG
Danilo BG
6 giorni fa
Reply to  Giangi61

E’ un tifoso distante anni luce da chi Tifa Veramente CAGLIARI !!!!!!!!!!

Brigata Quagliozzi
Brigata Quagliozzi
6 giorni fa
Reply to  Danilo BG

Salve Danilo bentrovato.Cerca …Cerchiamo un po tutti di non cadere nelle provocazioni e di mantenere la calma.Stiamo discutendo del e sul Cagliari .Continiamo a farlo.Il resto non ha senso proprio.Passate una bella serata

tonirossoblu
tonirossoblu
7 giorni fa

Ogni anno da quando seguo il Cagliari, …”la priorità al campionato…” ma che c.xxo! Contro l’Atalanta giochiamo con la formazione migliore (eufemismo)!!!

loco abreu
loco abreu
7 giorni fa

no ha terminado aun la temporada…vamo lo puto hinchas..pongamo huevo que ganamos

Rob
Rob
6 giorni fa
Reply to  loco abreu

Huevos

PieroBi
7 giorni fa

Tanti discorsi ma, ultimamente, ho visto una squadra senza schemi, demotivata e tecnicamente discutibile.
Comunque vada altro anno deludente

Mike
Mike
7 giorni fa

Si parla di Spalletti……

Sandro el Cantante
Sandro el Cantante
7 giorni fa
Reply to  Mike

Veramente io ho sentito parlare di tua sorella come motivatrice da spogliatoio

Sandro el Cantante
Sandro el Cantante
7 giorni fa

Siamo a credito con la fortuna. La ruota gira come lo fa il mondo. Si tratta di saper mandare giù il rospo. Noi Sardi siamo abituati alle ingiustizie, anche a quelle della sorte. La svolta ci sarà giovedì contro i forti e sopravalutati bergamaschi dei mie stivali. Poi saranno gli antipatici discendenti dei berlusc/pedofili a sancire la ripresa del Nostro Casteddu in campionato. Le valutazioni si fanno a fine stagione, teste di caz20

Danilo Riccardi
7 giorni fa

A te e a Mammeta.

Hypert
Hypert
6 giorni fa

Sandro, Sandro… niente niente hai a che fare con le chiavi inglesi?
Tipo le Hazet???

Giampaolo
Giampaolo
7 giorni fa

Beh la situazione sicuramente e molto complicata però e anche vero che se noi dobbiamo fare 26 punti le altre ne devono fare 28…..quindi e difficile x tutti, da parte della società ci vogliono meno chiacchiere inutili, vedi inglesismi tipo businessman,partnerchip, marketing e più sardismo……..compra scetti!!!!!

Giovannino Oristano
Giovannino Oristano
7 giorni fa

Bravissimo!!! Brigata Quagliozzi….. È proprio così! Il bel gioco È una burla x Nn intenditori di calcio quale È Giulinii….. Il vero Calcio Sono I PUNTI!!!! Dico ancora… Perché questo tipo di nn allenatori nn li proponeva quando era nel consiglio dell’Inter??? Forse perché tanto il Cagliari se retrocede nn gli frega niente??? Ripeto ancora l’Olanda con il bel gioco Mai vinto Niente!!! La Germania con il calcio dei nostri Nonni Quattro Coppe del mondo…!! Ciao a tutti

angelo
angelo
7 giorni fa

e del Brasile che con il bel gioco ne ha vinte 5 ?

Brigata Quagliozzi
Brigata Quagliozzi
6 giorni fa
Reply to  angelo

Beh Caro Giovannino il Brasile campione del mondo del 94 giocava malissimo.Poi stai parlando della patriarch del Futbol una nazione immensa ricca di bambini che giocavano per la strada.Autentica palestra per I campioni del futuro.Comunque e’dal 2002 che non vincono niente

Brigata Quagliozzi
Brigata Quagliozzi
6 giorni fa

Caro Angelo scusa

als
als
7 giorni fa

I numeri non mentono, non si tratta di sperare che il Cagliari possa ancora o meno salvarsi.Basta guardare i numeri e le statistiche dei fondamentali in queste 17 gare e il trend dice che il Cagliari andrà in B.
Se Giulini avesse voluto dare una chance alla squadra avrebbe dovuto sostituire il mr,non potendo sostituire lui stesso,4/5 gare fa quando si poteva ancora arrivare alla fine del girone di andata con una classifica ancora recuperabile

geeno
geeno
7 giorni fa
Reply to  als

Ci sono più di 57 punti ancora in palio. Ci sono diverse squadre messe peggio di noi. Dubito fortemente il cagliari rischi di retrocedere.
che seghe che siete. snocciolate numeri e non sapete neanche leggerli.

Als
Als
6 giorni fa
Reply to  geeno

Quindi secondo il genio che sei,il Cagliari dopo averne fatto 14 nei 51 disponibi ne farà almeno 26 negli altri 57 disponibili del girone di ritorno?
Il problema non è la possibilità matematica di farli ma la capacità di poterli fare,attualmente solo il Crotone è messo peggio tutti gli altri,il Parma è da vedere dopo il cambio,stanno facendo meglio.Tu quali numeri leggi, ma la squadra la vedi giocare o no? Ci vuole una discontinuità che adesso solo il cambio del mr può dare

Adi Gozzi
Adi Gozzi
6 giorni fa
Reply to  Als

Mi pare assolutamente corretto e direi banale . Qualcuno spera che questo mister che alla fine del girone di andata non ci ha ancora capito nulla , di colpo trovi la soluzione

als
als
7 giorni fa

Scusate ma qui non si è ancora capito questo, il Cagliari a fatica ha fatto 14 punti in 17 gare con dei numeri che sono i peggiori della serie A e tra i peggiori delle ultime della serie B,come pensate possa fare 26 punti nelle restanti gare?Cosa si pensa che Difrancesco possa dare ancora?
Guardate che non ci vuole un genio a capire che il Cagliari è praticamente già retrocesso.

Mauro Cadeddu
7 giorni fa
Reply to  als

Scusa als, ma non credi che anche chi ha fatto 12 punti finora abbia le sue difficoltà a fare 28 punti nelle restanti partite?
Il Cagliari non è già retrocesso, spetta alla società far sì che ciò non accada.

Lozza
Lozza
7 giorni fa
Reply to  Wirossoblu

Ma gli dai anche peso? 😂 dare per retrocesso il cagliari all 11 gennaio non ha il minimo senso. 60 punti in palio praticamente ma siamo già In B 😂 che tristezza leggere certi commenti.

Als
Als
6 giorni fa
Reply to  Wirossoblu

La risposta sta nelle statistiche dei fondamentali che non hai letto.I 40 punti intanto sono la sicurezza ma la quota salvezza sarà più bassa, attualmente però il volume di gioco espresso da squadre come Torino Genoa Spezia e il trend dei loro risultati è tale per cui il Cagliari si troverà a brevissimo dietro, per volume di gioco si intende la risultante di una serie di variabili tipo assist ,tiri in porta, palle recuperate,ecc ecc.Con questo allenatore il Cagliari retrocede

Adi Gozzi
Adi Gozzi
6 giorni fa
Reply to  Als

Infatti il problema è l allenatore che non ci salta fuori ed è in totale evidente confusione .

geeno
geeno
7 giorni fa

Prendendo una tra schone e pulgar fossi in Di Fra proverei un bel 433 con
cragno
zappa godin walu lyko (o nuovo acquisto)
nandez schone radja
sottil joao ounas.

Visto come sta giocando simeone, provare joao prima punta/centroavanti di manovra non sarebbe affatto male.

Magicbox
Magicbox
7 giorni fa

4321
Cragno(vicario)
Zappa(calabresi?)walu(klavan)godin(carboni)liko(tripaldelli) + pisacane
Nandez(marin-caligara)pulgar(oliva)Duncan
Joao(pereiro)ninja(mancosu)
Simeone(ceter)
Tutti gli altri via.

Danilo BG
Danilo BG
7 giorni fa

È vero la colpa è solo dei Tifosi esasperati,delusi,amareggiati con i Cog…ni quadrati. Ma fatemi il piacere !!!!!!!!!
Di Fra in confusione, sempre cambi tardivi quando la partita è compromessa, lui ed i giocatori si devono svegliare dal torpore ed in fretta, altrimenti la B sarà meritatissima.

Danilo BG
Danilo BG
7 giorni fa
Reply to  Danilo BG

Atalanta in Coppa (la partita meno importante).poi Milan-Genoa-Sassuolo-Lazio Atalanta. Se non reagiamo e facciamo mercato con acquisti azzeccati e mirati qui nel giro di poco tempo siamo ultimissimi con il Crotone.

Sandro el Cantante
Sandro el Cantante
7 giorni fa
Reply to  Danilo BG

Ma piantala di piagnucolare tifoso continentale. In altri frangenti, partite come quella di ieri si sarebbero risolte con un netto tre a zero per noi. E’ crisi e non si può negare così come non si può essere così stolti da pensare che la fam. giulini butti tanti soldi per poi retrocedere.Tu come gli altri burdi avete poca dimestichezza nelle cose Sarde.Fai il tifoso e basta,non mi pare tu abbia capacità manageriali o tecniche per sostituire ciò che già abbiamo.Serve incoraggiamento non fango

Alex Zupo
Alex Zupo
7 giorni fa

Ma guarda ma quanto speriamo che tu abbia ragione! Piangiamo adesso sperando che qualcosa cambi piuttosto che farlo quando ormai è troppo tardi….ricordi un certo Zeman? Al ritiro di Sappada tutti ci davano in Europa League…

Alex Zupo
Alex Zupo
7 giorni fa
Reply to  Alex Zupo

Giulini c’era già…

Danilo BG
Danilo BG
6 giorni fa
Reply to  Alex Zupo

Ciao Grande Alex !!!!!!!
Non vorrei sbagliarmi ma anche tifi Cagliari nonostante sei un continentale come dice in modo quasi dispregiativo il tifoso Sandro El Cantante.

Danilo BG
Danilo BG
6 giorni fa

Ok io faccio il Tifoso e basta, non sono un manager ma un metalmeccanico, ma tu smetti di fare il deficiente patentato e non fare lo spara sentenze a vanvera.
Sono d’accordo con te, serve incoraggiamento, io me ne guardo bene dal buttare fango sulla squadra che amo ed ho sempre amato anche quando cadde in serie C.
E’ evidente che continuando così rischiamo una retrocessione scandalosa .
Non sono Sardo, ma tifo da una vita CAGLIARI, non penso che questo possa dar fastidio ai Veri Tifosi Sardi.

Danilo BG
Danilo BG
6 giorni fa

Io non piango, ma sono delusissimo, amareggiato e incaxxxto xchè ogni ogni partita è una delusione, vedere una squadra senza gioco
senza grinta ed imbarazzante mi fa stare letteralmente male ,sportivamente parlando.
Tu continua a cantare, ne faccio volentieri a meno delle “vaccate”
che scrivi.

Brigata Quagliozzi
Brigata Quagliozzi
7 giorni fa

Qui secondo me lo sbaglio lo ha fatto il presidente esattamente come con Zeman.Pur di inseguire l’utopia del bel gioco si e’ dimenticato che snaturare il 4 312 nel dna da anni del Cagliari e’sempre pericoloso.Ci’Provo’Cellino che era tutto tranne che fesso con Ficcadenti e il suo 433….Abbiamo visto come fini’.Un inesperto Giulini il primo anno ritento’ con Zeman….

Brigata Quagliozzi
Brigata Quagliozzi
7 giorni fa

A meta’campionato anche all’ integralista come il Boemo caddero’le certezze.Ricordo l ‘ultima partita mi sa in casa contro la Juve prima del suo esonero schiero’un tragicomico 6 2 2 .Ora vediamo la stessa situazione con Eusebio e le sue insicurezze cambiando moduli ogni partita.Saluti a tutti

Folgore
Folgore
7 giorni fa

Purtroppo anche tu hai una buona memoria…

geeno
geeno
7 giorni fa

in realtà se a qualsiasi allenatore dai una squadra con elementi non adatti sfido chiunque a fare bene. Giampaolo al torino e liverani al parma son altri due esempi. L’errore iniziale è stato dare a di francesco una squadra senza gli elementi fondamentali nei ruoli cardini di un 433. Regista basso, terzini in grado di fare entrambi le fasi e alternative sulle fasce.
La società è con lui perchè sa di aver commesso questo errore e non lo licenzierà.

geeno
geeno
7 giorni fa
Reply to  geeno

adesso gli compreranno sicuramente un terzino un regista metodista alla cigarini e un sostituto di rog.
Dopodichè si vedrà. Se continuerà a non ottenere risultati magari giulini inizierà a epnsare all’esonero. Ma non prima, anche perchè ora non avrebbe senso.

Brigata Quagliozzi
Brigata Quagliozzi
6 giorni fa
Reply to  geeno

Pero’Caro Geeno e’vero che giochiamo con il modulo 4312 veramente da troppo tempo .Almeno da Allegri se non mi sbaglio.Difficile cambiare anche comprando giocatori funzionali.

Alberto Antonini
Alberto Antonini
7 giorni fa

Se giochi con un centrocampo a 2 è necessario che la squadra stia molto, ma molto corta , e non mi sembra di vedere da parte di molto giocatori tutto questo impegno. Di Francesco ha le sue responsabilità ma allegerire i giocatori dalle loro responsabilità sarebbe un grosso errore. Ne usciremo solo se i calciatori decidono di impegnarsi a fondo , con o senza Di Francesco.

Danilo Riccardi
7 giorni fa

Certo che se poi uno dei 2 è il Fenomenale MARIN………un Fuoriclasse. Sprecato a Cagliari. Dovrebbe giocare in…….. TRIBUNA.

Alberto Antonini
Alberto Antonini
7 giorni fa
Reply to  Giangi61

Non sarà un fenomeno ma fammi i nomi di due centrocampisti che riuscirebbero a tenere il campo nelle stesse condizioni. Con la squadra sfilacciata è impossibile. È questa la nostra vera debolezza.

Danilo Riccardi
7 giorni fa

Cambiare Modulo e schierare Meno Attaccanti. Almeno 3 Centrocampisti, per esempio Ninja Oliva e Tramoni no? Oppure Ninja Nandez Tramoni e Zappa…..darebbero anche più Copertura ai nostri Paralitici Difensori. Ma BASTA con Schiapponi come Marin o Caligara. Tanto valeva tenersi Deiola no?

Giuseppe
Giuseppe
7 giorni fa
Reply to  Giangi61

Si dice……il pesce puzza dalla testa….capito Giulini……levati dai c….

Alessandro
Alessandro
7 giorni fa

Visto che la squadra non riesce a stare corta potrebbe magari decidere di cambiare modulo mettendone almeno 3 in mezzo al campo, invece di ostinarsi con lo stesso modulo

Claud
Claud
7 giorni fa

timorosa come quella vista ieri non andremo molto lontano. Dalla prossima partita vorrei vedere una squadra combattiva che si arrenda soltanto dopo aver dato tutto e anche di più.

Claud
Claud
7 giorni fa

Di Francesco dimostri di avere carattere. Faccia come il primo anno di Gasperini all’Atalanta che dopo le prime giornate era a rischio esonero. sconfitto anche a Cagliari, ebbe un faccia a faccia con la società, mise fuori squadra giocatori importanti ma che non rendevano e da allora l’Atalanta non si è piu’ fermata. Sappiamo tutti cosa, oggi, rappresenta Gasperini per l’Atalanta. Da situazioni critiche si può venirne fuori tracciando un percorso positivo e duraturo. Certo con una squadra

Alberto Antonini
Alberto Antonini
7 giorni fa
Reply to  Claud

Speriamo, a volte toccare le fiamme dell’inferno con le chiappe potrebbe essere positivo. Ora vedremo di che pasta siamo fatti.

Giuseppe
Giuseppe
7 giorni fa
Reply to  Claud

Vero………pero noi non abbiamo Percassi e Gasperini. E tutto dire…no???

angelo
angelo
7 giorni fa
Reply to  Claud

Sono d’accordo chi non suda fuori squadra

Ietti
7 giorni fa

Che EDF non sia in discussione è una bella affermazione! Allora siamo noi tifosi in discussione…. Attenzione che se i tifosi avessero potuto assistere alle partite allo stadio, avrebbero riempito le orecchie di EDF, del Presidente nonché dei giocatori tutti di fischi assordanti per le penose e indecenti partite giocate. Vorrei proprio conoscere la sua opinione sig. Caddeo: il Cagliari così va in serie B o no?

Folgore
Folgore
6 giorni fa
Reply to  ietti

Se senti il dg. Caddero a Radio Sportiva sembra che il Cagliari giochi benissimo, il mister è un Top, il presidente è contentissimo della situazione, il problema è il covid ei cartellini rossi…

Alex
Alex
7 giorni fa

14 punti in 17 partite; un girone di ritorno così e siamo in serie B. Squadra senza schemi e senza mentalità vincente. Di Francesco dovrebbe fare un esame di coscienza e Giulini ammettere di aver sbagliato a prendere Di Francesco; e non ditemi che i giocatori sono stanchi perchè giocano troppe partite, lo sono anche le altre squadre, nonostante abbiano una rosa di giocatori inferiore

Adriano
Adriano
7 giorni fa

In questo sito troverete l’analisi di un certo Neri su Di Francesco che ora sarebbe una follia esonerare. Ne fa una questione di costo dell’ingaggio. Secondo lui non si può licenziare perché 1800 euro di ingaggio non si possono gettare al vento e poi non ci sarebbe ora sul mercato sicuramente meglio di Eusebio. Allora, in questo momento chiunque è meglio di EDF. Secondo per lui è meglio andare in B che perdere 1800 euro. Pazzesco, ma chi li fa scrivere questi?

Alex Zupo
Alex Zupo
7 giorni fa
Reply to  Adriano

Infatti…allora rassegniamoci ad andare in B…pazzesco!

Rob
Rob
6 giorni fa
Reply to  Adriano

L’ articolo di cui parli non è in questo blog ma sull ‘ altro….

Enomis
Enomis
7 giorni fa

Primo anno di Allegri 5 sconfitte consecutive,poi arrivò il Milan e il primo punto…da li la grande stagione.
Ora 4 sconfitte consecutive e lunedì arriva il Milan…la storia si ripeterà!!!

Gianni Brero
Gianni Brero
7 giorni fa
Reply to  Enomis

Vero peccato che il gioco in gran parte di quelle sconfitte c’era…

Folgore
Folgore
7 giorni fa
Reply to  Enomis

Peccato che Allegri dopo Cagliari andò a Milano è vinse lo scudetto, a Torino idem, Di Fra e’ un altra cosa…

usa2000
usa2000
6 giorni fa
Reply to  Folgore

di fra ha portato il sassuolo in serie a e poi in europa league, e la roma in semi finale di champions. il livello non sarà quello di allegri ma è molto alto

Stef .
7 giorni fa

difra deve fare scelte nette: primo difesa a 4. poi per equilibrare la squadra valuterei un 4-3-3 con ninja ed un 4-2-3-1 senza. Nel 4-3-3 sacrificherei Simeone per JP falso nove e due esterni d’attacco (Sottil e Ounas (Pereiro, Luvumbo), cc di quantità e qualità con Nandez -Ninja e Marin/Duncan). Se esce il Ninja, tornerei a due a CC (Marin Duncan/ con Nandez esterno dx alto Jp sottopunta e Simeone o Pavo davanti. Tanto per giocare eh..

serghiej
serghiej
7 giorni fa
Reply to  Stef DL

Caspita abbiamo un allenatore in casa e non lo sapevamo. 😁

Gianni Brero
Gianni Brero
7 giorni fa
Reply to  serghiej

Sottopunta poi .non si puo sentire 😂

Adriano
Adriano
7 giorni fa
Reply to  serghiej

L’unica cosa che dovrebbe fare Di Francesco è dare le dimissioni, dopo assumere a gratis Stef DL.

Alex Zupo
Alex Zupo
7 giorni fa
Reply to  Adriano

Oppure in alternativa resta, ma gli telefona tutti i giorni…si vede che noi tifosi siamo alla disperazione…

Alex Zupo
Alex Zupo
7 giorni fa
Reply to  serghiej

Secondo me meglio del profeta…

Alex Zupo
Alex Zupo
7 giorni fa
Reply to  serghiej

A parte gli scherzi, sono anche d’accordo con te…

Alex Zupo
Alex Zupo
7 giorni fa
Reply to  Alex Zupo

Scusa…con lui…

Fabrizio
Fabrizio
7 giorni fa
Reply to  Stef DL

Trovo interessanti le tue considerazioni sul 4-3-3, però Pereiro esterno no, è troppo lento e poi è un trequartista, fu acquistato appunto per rimpiazzare Nainggolan in scadenza di prestito .
Ciò detto, sono sempre stato ed ora ancora di più sostenitore del nostro modulo classico, però la scelta della società è stata altra e prima ed oltre i moduli viene il Cagliari .
Forza Cagliari Sempre !

Claud
Claud
7 giorni fa
Reply to  Stef DL

mi fa male la testa

Mauro
Mauro
7 giorni fa
Reply to  Stef DL

Sottopunta cosa è??

Claud
Claud
7 giorni fa

Di Francesco dovrebbe chiarire con il presidente la sua posizione capire se gode ancora della sua fiducia chiedere la cessione di quei giocatori per lui non adatti. Viceversa il presidente lo esoneri.

Alex
Alex
7 giorni fa
Reply to  Claud

va esonerato

Folgore
Folgore
7 giorni fa

Ho sentito il suo intervento a Radio Sportiva le faccio i miei complimenti, domani potrebbe anche evitare di rispondere alla chiamata, si tenga stretto il suo mister Top….

@lepaul52
@lepaul52
7 giorni fa

La colpa da imputare a Di Francesco è continuare a fare calciare i rigori a J. P. Ieri la partita sarebbe andata diversamente!!!

sisol
sisol
7 giorni fa
Reply to  @lepaul52

Hai ragione .. JP non è un rigorista. Non lo è mai stato e mai lo sarà. Ma non si può ridurre tutto a un episodio .. Ci sono grosse carenze a centrocampo .. purtroppo Rog si è infortunato, Radja è appena arrivato ed è un po appesantito, Marin non pervenuto, Caligara non pronto, Oliva mai considerato …

.

Alex Zupo
Alex Zupo
7 giorni fa
Reply to  sisol

Mi piace che nel marasma generale la colpa è sempre di JP che ha fatto quasi la metà dei gol di tutto il Cagliari…i rigori li sbaglia solo chi li tira

Alex Zupo
Alex Zupo
7 giorni fa
Reply to  @lepaul52

Come quella col Benevento…

Pinu
Pinu
7 giorni fa

Continuo a leggere che Di Francesco non è in discussione,bene allora noi tifosi ci dobbiamo mettere l’anima in pace, il nostro campionato è questo, vorrà dire che si deve sopravvivere a questa indecenza di calcio ,il progetto era questo,quest’anno di transizione con il ? della retrocessione,una situazione a dire fallimentare è fare anche dei complimenti chi ha operato nel mercato,il monte igaggi , se non ricordo male siamo nella 9 posizione come busta paga.Che delusione tutto cosi incomprensibil

angelo
angelo
7 giorni fa
Reply to  Pinu

La classifica non si fa con la busta paga…. altrimenti l’Inter e la Juve dovrebbero stare in classifica 20 punti avanti agli altri

Pinu
Pinu
6 giorni fa
Reply to  angelo

Certo che la classifica non si fa con la busta paga ,ma ho evidenziato che pur essendo una Provinciale, di certo non si puo dire che il Presidente non ha speso abbastanza, poi purtroppo capita che gli investimenti non danno i frutti che tutti si aspettavano, in primis il Presidente che ha investito, noi tifosi, che non saremmo qua a scrivere tutte le vicissitudini in negativo della nostra squadra.Comunque spero visto che il tempo non manca, che si riesca a sistemare tutto,e ci sia la ripresa.F C

Anna
Anna
7 giorni fa

Certo, con quello stipendio che ha, come potrebbe pagare ancora la società un’altro allenatore? Le schiappe sono tutte libere e costano poco, tanto vale tenere chi guadagna 180mila euro al mese….

Adriano
Adriano
7 giorni fa
Reply to  Anna

Dunque per te chi costa di più è per forza più bravo. Bene, ti meriti Di Francesco.

Anna
Anna
7 giorni fa
Reply to  Adriano

Infatti gli allenatori di Juve, Milan, Inter, sono quelli che guadagnano di meno in Italia. Fatti furbo, non è come dici tu

usa2000
usa2000
7 giorni fa

giulini se credi nel progetto di francesco vai da cairo dagli joao pedro per nkolou, simone verdi. poi vai da commisso dagli pavoletti per duncan, callejon e parte del cartellino di sottil.
433: cragno zappa godin nkolu liko duncan naingolan nandez callejon simeone ounas/sottil

Folgore
Folgore
7 giorni fa
Reply to  usa2000

Magari…con questa classifica è ancora più difficile vendere, Joao andava venduto quest’estate, l’hanno voluto tenere come ha fatto Cairo con Belotti, guarda dov’è il Torino oggi in classifica..ad oggi un fallimento, spero in una salvezza alla fine, ma i conti a fine campionato saranno in rosso…Giulini dovrà vendere ed accontentarsi degli spiccioli.. De

Magicbox
Magicbox
7 giorni fa
Reply to  Folgore

Peccato che quest’estate nessuno offriva soldi veri, ma solo offerte ridicole, e quindi è rimasto.

usa2000
usa2000
7 giorni fa
Reply to  Magicbox

i soldi non girano più, per questo ho proposto degli scambi di giocatori con la possibilità di aggiustare il costo dei cartellini e far respirare i bilanci di tutti

Enomis
Enomis
7 giorni fa

Un affare sfumato? Si poteva prendere Torregrossa(finito alla Samp) e dare Cerri al Brescia….e da li prendere anche Sabelli. Ma Carta dorme….gliel’han detto che il calciomercato è già iniziato?

massimiliano rossi
massimiliano rossi
7 giorni fa
Reply to  Enomis

Verissimo…o Cistana dallo stesso Brescia…..dorme lui e il capo…e il distacco dalla terz’ultima è solo di due punti.

Atlantis
Atlantis
7 giorni fa

Giusto, giustissimo non mettere in discussione il tecnico, che ha bisogno di sostegno e che è l’unico (insieme a Nainggolan) che sta dimostrando di tenerci. Vedo che sta disperatamente cercando la quadratura del cerchio e di infondere coraggio alla squadra. Ieri non ha mai smesso di incitare i giocatori, pochi dei quali hanno mostrato grinta e voglia di reagire. Io ho giocato, quando l’avversario sente che la preda è ferita e non combatte, prima o poi il gol te lo fa

LCA1960
LCA1960
7 giorni fa

Contro la Fiorentina la squadra non è stata disastrosa: anzi.

ma che partita hai visto ? forse quella registrata di qualche anno addietro

massimiliano rossi
massimiliano rossi
7 giorni fa
Reply to  LCA1960

Si quella del 2018 con Diego in panchina.

Ajó Casteddu
7 giorni fa

Buon pomeriggio.
Ieri ho riletto l’intervista in merito alla formazione con esperienza.
Ieri ci poteva stare Pisacane a destra, magari con Zappa più avanti.
Ma ci poteva stare Ceppitelli al posto di Walu, perché Walu con le esclusioni può imparare a non commettere più errori.
A centrocampo avrei arretrato naingolan, con oliva al suo fianco, sottil, Joao pedro, zappa e pavoletti.
Simeone pure meriterebbe una panca.
La maglia va sudata.

Atlantis
Atlantis
7 giorni fa
Reply to  Ajó Casteddu

Concordo, Simeone sta dimostrando scarso attaccamento alla maglia e noncuranza per la situazione attuale: ha la testa al mercato, un mesetto in panca gli farebbe molto bene

Ajó Casteddu
7 giorni fa
Reply to  Atlantis

Vedo poco coesione.
Anche in panca noto poca tranquillità.
Che ci sia qualcosa in più che noi da fuori non vediamo?

Atlantis
Atlantis
7 giorni fa
Reply to  Ajó Casteddu

Può darsi. Se così fosse, la società dovrebbe occuparsi del problema e risolverlo. Forse c’è un problema serio tra tecnico e giocatori….forse è per questo che la società ha difeso e legittimato EDF

angelo
angelo
7 giorni fa
Reply to  Atlantis

oltre a legittimarlo pieni poteri anche di far fuori qualcuno importante che sta latitando

Danilo Riccardi
7 giorni fa
Reply to  Ajó Casteddu

Concordo…ma insistere con Marin è un SUICIDIO….da Restituire Rapidamente all’Ajax…..

CC 1920
CC 1920
7 giorni fa

L’errore più grande di di Francesco e stato quello di voler accontentare alcuni (pochi) giocatori cambiando il suo modulo, fossi in lui tornerei al 433 e chi non a voglia di imparare e impegnarsi può stare in panchina ho in tribuna

IchnusaNonFiltrata
IchnusaNonFiltrata
7 giorni fa
Reply to  CC 1920

Concordo al 100%, forse non ha tutte le pedine per farlo, ed in più JP nn può fare il 433 x evidenti problemi. Si rinuncia JP piuttosto. È uno dei pochi che ha mercato.

Ajó Casteddu
7 giorni fa

Io cambierei modulo…. E metterei Joao da seconda con la punta…restituiscono ounas al Napoli.. E sottil farà la seconda… Però abbiamo pochi centrocampisti.. Ne servono almeno 2… E anche un bel trequartista

massimiliano rossi
massimiliano rossi
7 giorni fa
Reply to  Ajó Casteddu

Difensori no eh?….

Ajó Casteddu
7 giorni fa

Guarda ci mancano i 2 terzini che sanno difendere… Ma è difficile pure trovarli… Avrei preso asamoah… Tripaldelli via in prestito… A destra pure sabelli non sarebbe male…. E bisogna dare via faragó

massimiliano rossi
massimiliano rossi
7 giorni fa
Reply to  Ajó Casteddu

Io direi un terzino ed un difensore centrale (pronto e non di “pseudo psrospettiva” come Walu).
Due nomi a caso
Bani del Genoa e Bastos (ex Lazio)

Ajó Casteddu
7 giorni fa

Potessimo farlo noi il mercato… Ma non è così… A inizio stagione in poche parole a Di Francesco era stato dato tipo un ruolo alla ferguson con carta ds.
Ma evidentemente di Fra deve fare solo allenatore, farsi curare la fase difensiva da un esperto e farsi ingaggiare un direttore sportivo esperto di mercato.

massimiliano rossi
massimiliano rossi
7 giorni fa
Reply to  Ajó Casteddu

A volte basterebbe guardare l’annata precedente….i difensori titolari dovevano essere entrambi nuovi e non solo Godin…poi i logici sostituti di Cigarini (ed ora di Rog purtroppo).
Stop

Rob
Rob
7 giorni fa
Reply to  Ajó Casteddu

L’ esperto difensivo lo ha : tale Calzona… Immagina se non lo avesse

Danilo Riccardi
7 giorni fa
Reply to  Ajó Casteddu

Farago’ purtroppo è Troppo Spesso Rotto sennò avrebbe il suo Perché a Centrocampo. Come Terzino è Negato.

CC 1920
CC 1920
7 giorni fa

Sicuramente due, uno per la destra perché zappa non può giocare ogni tre giorni e un centrale veloce per le chiusure, e aggiungi anche due per il centrocampo uno che sostituisce rog e un vero regista, forse in questa maniera si può rimettere apposto la baracca

massimiliano rossi
massimiliano rossi
7 giorni fa
Reply to  CC 1920

esattamente quello che servirebbe per rialzarsi….Duncan mediano sx Pulgar centrale..poi due difensori pronti Bani e Bastos o Cistana del Brescia.
Così ci sarebbero i presupposti per ripartire.

angelo
angelo
7 giorni fa
Reply to  CC 1920

ma il terzino sinistro? non vi siete accorti che la nostra fascia sinistra è una prateria per i nostri avversari? tutti i gol subiti o la maggior parte nascono da quella fascia

Atlantis
Atlantis
7 giorni fa
Reply to  CC 1920

Per me 4-2-3-1, con il Ninja sulla trequarti e JP unica punta. Darei via Simeone – se possibile – e terrei Pavoletti come rincalzo. Indispensabili due mediani (Pulgar e Duncan) e due terzini

Ajó Casteddu
7 giorni fa
Reply to  Atlantis

A destra soffriamo tanto.
Poi a volte si tiene troppo palla sugli esterni. Le poche volte che abbiamo giocato di prima abbiamo anche giocato bene.
Come si dice. Mano al portafoglio e rinforzi.

Atlantis
Atlantis
7 giorni fa
Reply to  Ajó Casteddu

Assolutamente. Due rinforzi a centrocampo e due terzini che sanno attaccare e difendere. E se arrivasse anche un centrale veloce non sarebbe sgradito

CC 1920
CC 1920
7 giorni fa
Reply to  Atlantis

No ricordiamoci che il centrocampo e il fulcro del gioco si per la fase difensiva sia per le verticalizzazioni in attacco, con due come si e visto andiamo in difficoltà

Enomis
Enomis
7 giorni fa

Tutta la squadra al di sotto di ogni aspettativa….in tanti criticavano Cigarini…vecchio e lento….Marin molto più giovane e anche molto più lento… fantasia zero e non sa battere ne calci d’angolo né punizioni…che affare!!!

sisol
sisol
7 giorni fa
Reply to  Enomis

Ecco bravo Enomis — sono gli stessi che se la prendono con Pisacane anche quando non gioca. —-Aggiungi anche la partenza di jonita sostituito con Caligara e il gioco è fatto .

Mauro Cadeddu
7 giorni fa

“Non è in discussione” non credo sia appropriata come espressione.
Certo che è in discussione, magari la società decide di prorogare la fiducia, ma certo che avranno riesaminato la situazione.

Federico
Federico
7 giorni fa

TOMMASO GIULINI IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CAGLIARI

Tafa
Tafa
7 giorni fa
Reply to  Federico

Ma non è vero.

@lepaul52
@lepaul52
7 giorni fa
Reply to  Federico

Smettila di dire Kazzate!!!

Federico
Federico
7 giorni fa
Reply to  @lepaul52

Beh se io dico kazzate allora tu sei il figlio di guardiola. Sei un così grande intenditore di calcio che non si rende conto (come il nostro presidente incompetente) della situazione drammatica della squadra. Con uno come cellino il sig. Eusebio sarebbe durato quanto un gatto sull’aurelia

Danilo Riccardi
7 giorni fa
Reply to  Federico

Ha ha ha ha…. Povero Micio Micione….

Gigi
Gigi
7 giorni fa
Reply to  Federico

Quello precedente invece…. era un fuoriclasse, ma per piacere. Al massimo se una colpa gli deve essere data è che ascolta poco i DS. Colpa grande ad esempio l’aver fatto andare via Capozucca, grande conoscitore di calcio e delle dinamiche del calciomercato, per agire di testa sua, di certo non gli si può rimproverare di non reinvestire quanto incassa, al contrario di quel che faceva il suo predecessore che incassava cento e reinvestiva dieci.

Tore
Tore
7 giorni fa
Reply to  Gigi

Peró Cellino a differenza di Giulini mastica calcio da una vita e ne capisce parecchio, 11 anni consecutivi in Serie A, grandissimi giocatori hanno vestito la casacca rossoblú durante la sua gestione, magari ad avercene qualcuno di quelli oggi, poi come manager sicuramente Giulini é molto piú abile, ma diamo i giusti meriti a Massimo Cellino che pur con i suoi difetti é stato, é e sará sempre uno dei piú grandi Presidenti della storia del Cagliari!!

Federico
Federico
7 giorni fa
Reply to  Tore

Concordo tore, magari cellino di può criticare a livello umano ma a livello sportivo è uno dei migliori, roba che ti trova un giocatore da 200.000 e te lo rivende a 50 milioni, ibarbo, astori, nainggolan e ultimo tonali insegnano

Rob
Rob
7 giorni fa
Reply to  Federico

Veramente Ibarbo, Astori lì ha venduti Giulio, che si è intascato anche mezzo Nainggolan….
Vero è che Cellino li ha comprati… È creati

Rob
Rob
7 giorni fa
Reply to  Rob

E creati

Federico
Federico
7 giorni fa
Reply to  Gigi

Premettendo che non ho parlato di cellino, però almeno con lui il Cagliari ha fatto una semifinale di coppa uefa e 11 stagioni consecutive in A, queste ultime mandate in fumo proprio da Julius e della sua “competenza calcistica”

Rob B
Rob B
7 giorni fa

La squadra è in balia di se stessa.. nn segue il mister.. e il mister è molto confuso come se nn volesse avere il pugno duro.. credo che ci sia un grosso problema tra i senatori e i giovani.. e per far contenti i senatori il mister ha cambiato il suo credo.. è vero col 4 3 3 joao era tagliato fuori ma indubbiamente si vedevano 11 giocatori giocare a calcio

Rob B
Rob B
7 giorni fa
Reply to  Rob B

E come se EDF che ha fatto fare un mercato per il suo 4 3 3 si sia tirato indietro per una rivolta nello spogliatoio.. e abbia adattato il modulo x nn andare contro la società è il volere di alcuni giocatori vedi Joao

Rob B
Rob B
7 giorni fa
Reply to  Rob B

Vedasi la cessione rinviata del senatore Pisacane tenuto ancora nello spogliatoio per far da pacere

Rob
Rob
7 giorni fa

Tecnico top ? Annamo bene…

Danilo Riccardi
7 giorni fa

Tanto vinceremo le prossime col Milan e il Genoa……..Firmato Pinocchio. Ridicoli.

Mandroni United
7 giorni fa

la squadra è costruita male. per fare il 4-2-3-1 o il 4-3-3, gli esterni d’attacco devono saper difendere, perché non è pensabile lasciare ai soli due mediani l’intera fase di interdizione. fateci caso: che sia lo Spezia, il Napoli o il Crotone, quando hanno palla loro ce la nascondono e arrivano nella nostra area con una facilità sconcertante. i vari Sottil, Ounas e compagnia cantante, sono troppo acerbi da questo punto di vista; e lo stesso Joao non brilla in fase di non possesso.

Tedesco
Tedesco
7 giorni fa

Proprio così

Mauro Cadeddu
7 giorni fa

Guarda, sei da sottoscrivere, occorre correre.

Raff
Raff
7 giorni fa

Visto che secondo lei è molto bravo per quale motivo ha avvallato un mercato così disastroso con tanti giocatori solo di u nome e non di fatto compreso Godin si ha capito bene Godin per adesso non lo ancora visto e lei ?

sisol
sisol
7 giorni fa
Lasciamo perdere la coppa Italia .. non è il momento di sprecare energie mentali e fisiche .. Ci si deve concentrare sul campionato .. servono 2 innesti che diano certezze a centrocampo , gicare partita dopo partita  senza timori reverenziali par nessuno e non guardare la classifica. 
massimiliano rossi
massimiliano rossi
7 giorni fa
Reply to  sisol

Invece in difesa siamo a posto….

sisol
sisol
7 giorni fa

Le partite si giocano 80% a centrocampo ed è lì che si vincono o si perdono ….. anche ieri il goal è partito da un anticipo netto su Marin ..

Angelorossoblu
Angelorossoblu
7 giorni fa
Reply to  sisol

Davanti la difesa avversaria, per essere presi in contropiede sul solito nostro lato sx

massimiliano rossi
massimiliano rossi
7 giorni fa
Reply to  sisol

Si vincono con omogeneità tra reparti…non con difensori scarsi…immaturi e deconcentrati…noi ce li abbiamo di tutte queste categorie….quindi a centrocampo ci puoi mettere anche Modric e Winaldum ma se poi su 3 occasioni una finisce in rete…..amen

sisol
sisol
7 giorni fa

Ok .. ma se non hai un centrocampo di qualità capace di fare filtro abile in fase di impostazione non puoi competere a certi livelli . Poi è ovvio che le qualità ci devono essere anche in difesa e in attacco

Santos
Santos
7 giorni fa

Difra, non è in discussione, ma pur di tenere in campo Joao Pedro, continua a fare errori imperdonabili.
Sul gol dei viola poteva togliere il numero 10 rossoblu e provare il suo 433, con Sottil a sinistra è Ounas a destra, ma ancora una volta non sa leggere la partita in corsa e fa cambi senza senso, perdendo equilibri necessari per recuperare la partita! Te lo dico un altra volta ha necessità di un collaboratore tecnico che sa leggere le partite in corsa. Auguri Eusebio!

Tedesco
Tedesco
7 giorni fa
Reply to  Santos

Si potevano fare diverse cose, ma JP10 anche giocando male e sbagliando il rigore era l’ unico che poteva avere almeno un “guizzo”. Piuttosto vorrei sottolineare ancora la “mira” di Simeone

Angelorossoblu
Angelorossoblu
7 giorni fa
Reply to  Tedesco

Si ma un guizzo non vale un’intera partita dove fai giocare in 10 i tuoi compagni e tu passeggi in mezzo al campo. Se è stanco deve riposarsi.

Manolo
Manolo
7 giorni fa

Buffone stile Conte….del resto con un presidente incompetente alla Moratti cosa ci aspettiamo?serie b fallimento totale del progetto e una sola certezza debiti a fiumi e la serie a la rivedremo sulla PlayStation….ci vorrebbe l’intervento degli sconvolt per fare capire ai poveri calciatori strapagati cosa fare

ichnos
ichnos
7 giorni fa
Reply to  Manolo

Mi dispiace molto per te, Manolo, ma se hai così seri problemi di frustrazione dovresti rivolgerti ad uno psicologo e non sfogarti in modo insensato su argomenti dove peraltro dimostri assoluta ignoranza.
Senza astio, ma con affetto. Lo dico per te.

massimiliano rossi
massimiliano rossi
7 giorni fa

Non è stata disastrosa anzi!!!….è il passaggio clou di questo articolo che non valuta come gli avversari fossero quasi peggiori di noi attualmente e di come non si sia vista una minima reazione e spinta propositiva, solo palleggio (spesso verso la ns. porta) e nessuna variazione sul tema apatia che pervade questa squadra ormai da mesi.
Continuiamo così che il prossimo anno giochiamo a Chiavari.

Tedesco
Tedesco
7 giorni fa

vero, anche in nostro possesso, addirittura prolungato, si finisce con i retropassaggi. Risultato squadra avversaria chiusa a riccio e conseguente difficolta a creare occasioni

Efisio
Efisio
7 giorni fa

“Contro la Fiorentina la squadra non è stata disastrosa: anzi.”
Capisco che dobbiamo fare quadrato attorno alla squadra, ed è giusto che sia così, ma l’analisi tecnica della partita di ieri non lascia adito ad alcun dubbio: contro una Fiorentina per lunghi tratti imbarazzante, la nostra squadra lo è stata – se possibile – ancora di più. Perdere questa partita è stato assurdo e deprimente.

massimiliano rossi
massimiliano rossi
7 giorni fa
Reply to  Efisio

Vero….questo cercavo di far passare come messaggio…attualmente le squadre ci aspettano per rialzarsi…ti rendi conto?

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Sono immensamente delusa, giochiamo a chi perde di più?..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Ma guardate che l Inter non ci ha favoriti in nulla ! Boninsegna valeva più di quello che ci hanno dato ! Si il Cagliari vinse lo scudetto .... ma lo..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Rocco e Paolino arrivarono dall'Inter quando tornammo in B con Ranieri. Paolino prese il posto di Piovani."

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Il grande vero pri cope è Fracescoli"

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "Io ero presente perdemmo 1-0 gol di cravero trasferta indimenticabile eravamo in tanti che emozione ciao ragazzi sempre forza casteddu"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti