Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Atalanta, Ilicic è tornato, guida lui la super Dea di Gasperini che giovedì affronta il Cagliari in Coppa Italia

Lo sloveno ha ripreso a rendere alla grande e sta diventando sempre più il leader dei nerazzurri che stanno risalendo la classifica in campionato

La gara di sabato a Benevento ha dato la cosiddetta prova del nove: Josip Ilicic è tornato sui livelli pre-Covid, che lo videro dominare anche nella doppia gara di Champions contro il Valencia. Lo sloveno ha giocato con una continuità rara per i suoi canoni anche nel corso dei 90′, sciorinando giocate di altissimo livello per tutto l’arco del match.

Giovedì alle 21.15 alla Gewiss Arena Atalanta-Cagliari, ottavi di Coppa Italia a eliminazione diretta.

Su CalcioAtalanta.it tutte le notizie in avvicinamento alla partita, su Ilicic e sulla squadra di Gasperini, aggiornate 24 ore su 24

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
13 giorni fa

Certo che se dovessimo andare a Bergamo, come facciamo di solito in Coppa Italia, dopo i primi due turni , con le seconde o addirittura le terze linee, con la testa altrove e con l’intendimento di regalare la partita agli avversari, allora si che saremmo destinati a perdere rovinosamente. Se invece andassimo con la giusta determinazione schierando i migliori e dimenticandoci del campionato per una sera, allora si , che potremmo sorprendere l’Atalanta che potrebbe prenderci sottogamba.

Cornelio M.
Cornelio M.
13 giorni fa

Concordo in pieno, dobbiamo prenderli di sorpresa con un gioco corale e di velocità. Passare il turno è complicato ma più che possibile

Stefano Ortu
Stefano Ortu
14 giorni fa

Secondo me avrà difficoltà la Dea con la nostra difesa ,povero Cragno …. pitticcu su dolori a sa schina…..credo che sia il Cagliari rapporto giocatori il peggiore degli ultimi 20 anni……unica partita decente col Torino che era una squadra di cadaveri…..la guida tecnica è imbarazzante,certo che per giocatori come Godin ,essere affiancato da scarponi come il polacco e il greco deve essere umiliante…….fossi in lui scapperei!!!!

Franco Tidu
14 giorni fa

Un altra zugara

PieroBi
14 giorni fa
Reply to  franco

Io ho preparato il pallottoliere….

geeno
geeno
14 giorni fa

pitticca sa surra

geeno
geeno
14 giorni fa
Reply to  geeno

sembra fatto apposta. stiamo sfidando tutte le squadre più in forma del momento. e

Tifoso ca
Tifoso ca
14 giorni fa

Mandare la primavera.

Franco Tidu
14 giorni fa
Reply to  Tifoso ca

No…mandare Muravera…:D 😀 😀

leo
leo
14 giorni fa

intanto perderemo

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "È vero,il regista era De Paola ma le sue geometrie erano da regista puro"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "il nostro piccolo George Best!"

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: ".... José Oscar Herrera..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Ma guardate che l Inter non ci ha favoriti in nulla ! Boninsegna valeva più di quello che ci hanno dato ! Si il Cagliari vinse lo scudetto .... ma lo..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Rocco e Paolino arrivarono dall'Inter quando tornammo in B con Ranieri. Paolino prese il posto di Piovani."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da L'angolo dell'avversario