Resta in contatto

News

Penna in trasferta – Iuliano: “Sarà una gara giocata a viso aperto. Entrambe vogliono punti”

Ai nostri microfoni la giornalista Raffaella Iuliano, figlia di Carlo, storico addetto stampa della squadra partenopea e pioniere del moderno ufficio stampa di una società di calcio professionista

Che Napoli arriva alla sfida contro il Caglilari?

“Il 2021 comincia in salita per il Napoli che dovrà far fronte a molte più assenze del previsto, di certo però non mancheranno le motivazioni visto che nelle ultime tre gare la squadra azzurra ha raccolto appena un punto, dunque sarà necessario un cambio di rotta”.

Come sopperirà Gattuso ad alcune assenze importanti come Oshimen?

“Dovrà fare di necessità virtù. Di certo la notizia della positività di Osimhen al covid-19 ha contribuito a complicare la situazione, restano per il mister delle scelte obbligate in attacco con l’impiego quasi certo di Insigne, Petagna e Lozano fin dal primo minuto. Per quanto mi riguarda sono molto fiduciosa sul messicano, che potrebbe essere il valore aggiunto della squadra partenopea”.

Pensi che il Napoli interverrà sul mercato a gennaio?

“Dipenderanno molto da eventuali cessioni, che attualmente rappresentano la priorità per la società di De Laurentiis. Bisogna capire se si riuscirà a cedere innanzitutto Milik, per il quale non è più ipotizzabile un proseguimento in azzurro. Prima di altri eventuali acquisti si punterà soprattutto a confermare la permanenza di alcuni giocatori che hanno fatto molto bene, come ad esempio Bakayoko”.

Che partita ti aspetti contro il Cagliari?

“Immagino che il Cagliari sia deciso a fare risultato, ma il Napoli nonostante le assenze si presenterà compatto e concentrato, cercando di impostare il gioco fin dal primo minuto. So che per entrambe le squadre è fondamentale far punti in questa prima parte dell’anno, mi aspetto per questo una partita giocata a viso aperto. E, covid permettendo, mi auguro che il Napoli torni velocemente a lottare per i primi posti della classifica”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News