Resta in contatto

Calciomercato

Calciomercato invernale, trattative dal 4 gennaio. Cagliari: cosa serve a Di Francesco

Certamente qualcosa deve essere fatta nella zona della difesa. Inoltre c’è da sfoltire una rosa abbastanza ampia

Lunedì 4 gennaio al via la sessione invernale del Calciomercato 2020/2021. Trattative e affari fino a lunedì 1 febbraio. Come tutte le altre società si muoverà ovviamente anche il Cagliari. il ds Carta sta lavorando sottotraccia su indicazione del tecnico Di Francesco, sia in entrata che in uscita.

NAINGGOLAN. Nella sessione dal primo settembre al 5 ottobre scorso, il  presidente Giulini in prima persona, ha fatto di tutto per riportare il centrocampista in rossoblù. Il tira e molla con l’Inter è andato avanti fino alle ultime ore possibili per una trattativa. Il Giulini tifoso ha dovuto lasciare spazio al Giulini presidente, davanti all’ennesimo muro eretto dal club nerazzurro, attraverso il suo massimo dirigente mercato, Beppe Marotta, che mercoledì prima di Hellas Verona-Inter, ha scaricato definitivamente Erkisen (asserendo di non essere funzionale al progetto Conte). Ritornando a Nainggolan, in questi mesi mesi il tecnico ha utilizzato il calciatore a sua disposizione con il contagocce. Al contrario, potendolo avere a disposizione (come già avvenuto alla RomaDi Francesco lo accoglierebbe a braccia aperte al Centro Sportivo di Assemini, perché Nainggolan in qualsiasi momento è in grado cambiare una partita anche solo con una sua giocata. Dal 4 gennaio al primo febbraio, ogni giorno può essere buono per rivedere Nainggolan in rossoblù o vedersi nuovamente eretto il muro dall’Inter. Non resta che attendere gli eventi.

OBIETTIVI. Più che l’imminente mercato di gennaio si guarda alla crescita importante (e finalmente aggiungiamo noi) di Ceter. Avantieri il presidente del Pescara Sebastiani, che lo ha in prestito ha fatto una battuta: “Ceter al Cagliari? Se mi danno Pavoletti…”. Quest’ultimo difficilmente lascerà la Sardegna. Occhi in Lettonia per la punta classe 2001 del Metta Raimonds Krollis. Il mancino, ha recentemente esordito con la propria nazionale ed è seguito anche da diverse altre squadre europee e in Italia da Venezia e Spal in Serie B.

CHI POTREBBE PARTIRE. Luca Ceppitelli, accostato in estate a Fiorentina e Torino, che Di Francesco sta di nuovo riutilizzando, potrebbe anche restare. Ai saluti Marco Pajac e potrebbe andare in prestito anche Simone Pinna. Per il difensore si cerca una sistemazione diversa rispetto al gennaio scorso. Al netto di un infortunio il campo a Empoli lo ha visto col contagocce. Da capire la posizione di Christian Oliva, che fatica a trovare spazio se non in Coppa Italia, e sporadicamente in campionato come avantieri in casa della Roma dopo l’infortunio di Rog.

 

89 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
89 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato