Resta in contatto

News

Stasera Juventus-Cagliari: Zappa è l’osservato speciale

L’esterno rossoblù rientra nel giro di giocatori che la società bianconera sta tenendo sotto stretta osservazione già dai tempi di Pescara

Una sfida con tanti spunti di interesse quella di stasera tra Juventus e Cagliari. Oltre ai punti in palio, il match metterà in mostra le doti di Gabriele Zappa, l’esterno rossoblù che tanto piace ai bianconeri.

Paratici lo segue infatti già dai tempi di Pescara e oggi sarà l’occasione giusta per vederlo più da vicino, in ottica futura pensando all’obiettivo dell’abbassamento dell’età media della rosa.

Contro la Juve per Zappa è possibile uno spostamento di fascia, considerati i diversi problemi di formazione di Eusebio Di Francesco.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giambattista Lampis
5 giorni fa

Questo è un ragazzo arrivato ora, si è appena affacciato alla serie A che già si pensa a venderlo? che inizi il suo percorso di maturazione che in genere dura qualche anno, poi vediamo il suo reale valore, dopo di che se ne vale la pena se la proposta rispetta i valori di mercato si può anche vendere. Nel frattempo che impari la fase difensiva, che smetta di osservare il pallone e farsi attrarre da questo, che inizi a posizionarsi preventivamente per chiudere le linee di passaggio al suo diretto

Giambattista Lampis
5 giorni fa
Reply to  Granese

avversario, diciamo che ne ha di cose da imparare, il ragazzo per ora risponde bene alle sollecitazioni, anche nell’Under ha ben figurato, tecnicamente è valido ha corsa e resistenza, un buon contrasto. Di Francesco si lo brontola, ma poi ha fiducia in lui è cosciente che lo deve come suole dirsi sgrezzare, con un pò di carota e bastone, aspettiamo i risultati, penso che prima di vedere un qualcosa di tangibile occorrono ancora altri 3-4 mesi, poi ne riparleremo.

Raff 59
Raff 59
5 giorni fa

Come sempre prima della partita ci devono frantumare i cosiddetti.Da domani non ne parleranno più fino alla prossima del girone di ritorno !!!!!!!!!!

Adriano
Adriano
5 giorni fa

Paratici fa come i cani, che vanno a nascondersi l’osso da qualche parte, sotto terra, per dissotterrarlo alla bisogna. Non appena un giovane fa una partita buona Paratici è li. Poco tempo fa solo in Italia, ora in campo internazionale. La Juve ha tentacoli dovunque. Anche per questo è antipatica, salvo che per i suoi tifosi. Speriamo che Giulini resista almeno un paio d’anni prima di cederlo.

Simone 76
Simone 76
5 giorni fa

Di zappa agli juventini gliene darei solo un colpo

Alle 20,45
Alle 20,45
5 giorni fa
Reply to  Simone 76

Finalmente un commento intelligente.
Una Zappa-ta nei piedi, la testa ce l’hanno esageratamente dura, si romperebbe

Ivano Spiga
Ivano Spiga
5 giorni fa

Ancora con quest’articolo su Zappa che è desiderato dalla Juve??? E basta!!!È nostro e lo sarà per tanto tempo, figuriamoci se uno uscito dalla scuola inter va alla Juve poi.

Adriano
Adriano
5 giorni fa
Reply to  Ivano Spiga

Vieri? Boninsegna? De Sciglio? Soldi, denaro, banconote: mai sentito?

Claud
Claud
5 giorni fa

Zappa prima o poi andrà via. Mi piacerebbe che anche a livello giornalistico come lo è già da tempo per noi tifosi, ci fosse una speranza di crescita come testata per poter competere almeno in ambito di media locali milanesi, torinesi per poter dire che i nostri giocatori piu’ giovani e bravi non li vendiamo perche’ fanno parte di un progetto per vincere il nostro secondo scudetto.

Ivo
Ivo
5 giorni fa
Reply to  Claud

E bello quello che scrivi,ma le casse sono vuote, non ci sono entrate,2/3 pezzi pregiati li devi sacrificare,per il bene di tutto il Cagliari….per pensare a un domani,bisogna sopravvivere oggi.

Claud
Claud
5 giorni fa
Reply to  Ivo

Se ci siamo riusciti una volta ci possiamo riuscire di nuovo. Siamo un popolo vero o è solo uno slogan?

Pablo
Pablo
5 giorni fa
Reply to  Ivo

Il tuo cervello è vuoto…le nostre tasche sono vuote!!! Giulini è un grande furbacchione!!! Sciraisindi!!!

ZioFranco
ZioFranco
5 giorni fa
Reply to  Claud

Tutti i giocatori bravi prima o poi vanno via. Capita a noi come ad altri. Ma la cosa positiva deve essere la capacità di scovarne sempre dei nuovi. E’ la legge del calcio e per noi è sopravvivenza. Se un giorno saremo in grado di trattenerli in eterno, vorrebbe dire che saremmo tra le squadre più forti d’Italia e d’Europa

Claud
Claud
5 giorni fa
Reply to  ZioFranco

Si deve avere la forza di cederne uno e trattenerne due e lo scopo si raggiunge prima o poi. La stampa in questo deve essere da pungolo.

Adriano
Adriano
5 giorni fa
Reply to  Claud

Ma quale stampa Claud, è il dio denaro che decide. I calciatori oggi più di ieri pensano al conto in banca. Di Luigi Riva e Daniele Conti ( aggiungerei anche Cossu e Dessena che a suo tempo sono stati costretti a emigrare) non ne esistono più. Fattene come me una ragione

Adriano
Adriano
5 giorni fa
Reply to  ZioFranco

Più ricche.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa
Reply to  Claud

Prima o poi andra via?
Ma chi l’ha detto!?

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Caro mio, era il S.Elia chiuso allora"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Presente a quel Cagliari Roma 4-3. Una partita al livello del miglior Francescoli."

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "Io ero presente perdemmo 1-0 gol di cravero trasferta indimenticabile eravamo in tanti che emozione ciao ragazzi sempre forza casteddu"

Carmine Longo

Ultimo commento: "Se giulius avesse un ds così ..... anche se ha avuto capozzucca e non è riuscito a tenere, ....sicuramente lo storpio do Marotta non la..."

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Ero ragazzino quando andò via per giocare con il Cesena e ci rimasi malissimo.."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News