Resta in contatto

Approfondimenti

La fascia destra e Zappa: più che difensore, un’ala

Il giovane esterno Gabriele Zappa, proveniente dal Pescara, è parso più cursore avanzato e meno difensore: la gara di ieri contro il Bologna suggerirà a Di Francesco alcuni correttivi?

DESTRA. Adattarsi alla Serie A, a un allenatore giustamente pretenzioso come Eusebio Di Francesco, richiede un fisiologico adattamento. Parliamo del processo di ambientamento di Gabriele Zappa, interprete interessante per la fascia destra del Cagliari: però… impossibile non notare alcuni elementi da correggere, per il bene suo e della squadra. L’ex Pescara, finora, è parso più un’ala che un difensore. Un tasto molto delicato negli equilibri rossoblù.

ACCORGIMENTI. Forse più di altre occasioni, la gara di ieri a Bologna ha messo in mostra quanto Lykogiannis resti sempre bloccato e Zappa, invece, sia l’esterno deputato ad avanzare. Il ragazzo, pur offrendo l’ottimo assist per il secondo gol cagliaritano firmato Simeone, ha denunciato quanto ci sia da lavorare nella lettura delle situazioni di gioco e sul senso di posizionamento. Più volte lo si è visto in una porzione di campo molto offensiva, forse troppo. Il materiale c’è, Di Francesco può lavorare con questo ragazzo e aggiustare le cose. Forza, Gabriele!

42 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
42 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti