Resta in contatto

News

Champions League: Juventus battuta in casa 2-0 dal Barcellona, la Lazio pareggia 1-1 a Brugge

Troppo forti Messi e compagni per la squadra di Pirlo. Si completa la seconda giornata che ieri ha visto i pareggi di Inter e Atalanta

Nessuna vittoria su quattro partite per le italiane in Champions League. Questo l’esito finale al termine della seconda giornata. Vediamo come sono terminate le due sfide di stasera. Si torna in campo martedì e mercoledì per la terza giornata.

JUVENTUS-BARCELLONA 0-2. Devastante l’avvio di gara allo Stadium degli spagnoli. Al 2’ errore di Demiral, con Messi che ne approfitta e fa partire una conclusione da distanza ravvicinata, fondamentale il muro opposto da Bonucci. Un minuto dopo palo di Griezmann con un sinistro potente, che colpisce il palo con  Szczesny immobile. Al 15’ vantaggio ospite firmato Dembele che dal limite dell’area, rientra sul sinistro, poi torna sul destro per calciare: traiettoria a spiovere che va in rete, complice la deviazione sfortunata da parte di Chiesa. Un minuto dopo annullato per fuorigioco, il pareggio di Morata. Al 23’, sul colpo di tacco di Griezmann, Messi si divora il gol del raddoppio calciando a lato con il sinistro. Dieci minuti dopo altra chance, con la squadra di Pirlo in sofferenza, conclusione potente di Jordi Alba, palla sul fondo. Al 30’ seconda rete annullata a Morata, sempre per fuorigioco. 35’: Dembele non riesce a beffare Szczesny, sul proseguimento dell’azione il portiere bianconero si supera anche sulla conclusione ravvicinata di Griezman, ad un passo dal 2-0. Squadre all’intervallo dopo 3’ di recupero.

Al rientro in campo continua a pressare il Barcellona. Al 10’, sempre per fuorigioco (di Cuadrado) terza rete annullata ancora a Morata. Griezmann grazia la Juventus del 2-0 al 31’, calciando fuori in diagonale dopo che Messi lo aveva liberato in area di rigore. Dall’altra parte, due minuti dopo, McKennie  dal limite dell’area batte a giro, ma manda sul fondo. Già ammonito, Demiral commette un’ingenuità su Pjanic e viene espulso, lasciando i suoi compagni (già in svantaggio) in dieci al 40’. A chiudere la serata nera la pessima prestazione di Bernardeschi, che commette fallo da rigore evitabile su Ansu Fati. Un cioccolatino per Messi, che al 46’ dal dischetto spiazza Szczesny col sinistro, per il 2-0 finale.

BRUGGE-LAZIO 1-1. Allo Jan Breydel la compagine di Simone Inzaghi (che deve fare a meno causa Coronavirus a ben 11 uomini) va in rete al 14’ con una splendida conclusione di Correa con l’interno mancino, dopo uno scambio con Marusic. 23’: De Ketelaere controlla in area, evita il ritorno di Acerbi e calcia con il mancino ma il pallone, ma fortunatamente  il pallone termina di poco a lato. Al 38’ De Ketelaere viene chiuso da Patric. Sembra un’azione innocua ed invece dal VAR viene avvisato l’arbitro di un fallo del laziale e c’è il rigore, che Vanaken batte, spiazzando Reina. Al 2’ della ripresa Mignolet costretto ad uscire dalla sua porta per evitare guai su Correa, in agguato sulla sfera.

Cinque minuti dopo Bonaventure prova a battere Reina in uscita con un preciso rasoterra, ma il portiere biancoceleste riesce a deviare in corner con la coscia destra. 19’: Rits colpisce di testa da ottima posizione; il tentativo è molto angolato ma Reina si distende e devia in calcio d’angolo togliendo il pallone dalla base del palo alla sua sinistra e negando il 2-1 ai belgi. 32’: miracolo di Mignolet su Milinkovic-Savic, Due minuti dopo Vormer si divora il gol del sorpasso a porta completamente sguarnita, dopo un grande intervento di Reina su Bonaventure.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Grande Leo! Uomo di grandi Valori, attaccato alla Maglia, alla Sardegna è più umile di alcuni pseudo Sardi. ❤💙"

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News