Resta in contatto

News

Godin: “Herrera e Nandez mi hanno convinto, tutti vorremmo Radja”

L’uruguaiano ha parlato alla stampa e ai tifosi nel giorno della sua presentazione ufficiale alla Sardegna Arena

Queste le parole del nuovo difensore rossoblù:

LA SCELTA. “Ho scelto Cagliari perché è una squadra che mi piace. Mi hanno parlato bene della città e della società. La squadra vuole crescere e ha ottimi giocatori. Il presidente mi aveva chiamato e mi aveva detto il suo intento di fare grandi cose”.

HERRERA. “Già da gennaio mi parlava di Cagliari e mi diceva che avrei trovato un ambiente splendido e che mi sarei trovato bene, considerata anche la tradizione degli uruguaiani qui. Da quando ho dato la mia parola al presidente Giulini non ho più pensato ad altro. Nandez mi chiamava tutti i giorni per convincermi a scegliere Cagliari”.

IL MISTER. “Di Francesco mi ha parlato della sua filosofia di gioco e l’ho trovata molto interessante. Sono venuto con grande voglia ed entusiasmo di imparare e fare bene. L’Inter? Non penso di potermi rimproverare nulla. Ho tirato fuori il meglio di me. In fin dei conti siamo anche arrivati in finale di Europa League”.

MONDIALI. “Il Cagliari mi aiuterà a raggiungerli. Per me la nazionale è molto importante. Da 15 anni sono in nazionale. Certo, è stancante, ma sono abituato e non mi condiziona niente.

IN CAMPO. “La squadra è strutturata e ben allenata. Nelle ultime gare siamo sempre stati in partita, continuiamo a lavorare per migliorarci e domenica speriamo di fare risultato contro l’Atalanta”.

IL GRUPPO. “Qui ci sono stati tanti uruguaiani. Ora siamo quattro e siamo anche compagni di nazionale. Avere compagni uruguaiani è sempre importante, persone come Nandez che mi hanno aiutato a prendere questa scelta. Speriamo di ripetere quello che hanno fatto Herrera, Fonseca e Francescoli”.

NAINGGOLAN. “Radja lo vogliono tutti in squadra. Anche io lo voglio. Spero possa arrivare. Di Cagliari tutti mi hanno parlato bene, i sardi amano gli uruguaiani, è un posto dove posso sentirmi rispettato”.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Se non sbaglio con lui una retrocessione già ce la siamo fatta, credo al primo o secondo anno della sua presidenza. Vogliamo continuare a dargli..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News