Resta in contatto

News

Inzaghi: “Col Cagliari sarà una gara difficile. Di Francesco tecnico di valore”

Le parole del tecnico biancoceleste, alla vigilia della sfida contro i rossoblù alla Sardegna Arena. Le sue considerazioni

Una gara non certo facile per Simone Inzaghi, e di questo ne è ben conscio. Conosce il suo collega, Eusebio Di Francesco, e sa che contro il Cagliari, domani alla Sardegna Arena, non sarà una passeggiata. Tutt’altro.

“Senz’altro sarà una stagione difficile, ma noi vogliamo ricominciare il nostro cammino dopo la stagione esaltante dell’anno scorso”, spiega Inzaghi in conferenza stampa, “tante le emozioni, dalla Supercoppa, al ritorno in Champions. Sappiamo le problematiche del lockdown, che ci hanno ridotto all’osso. Ma siamo tornati in Champions dopo 14 anni. A me non piace fare le griglie. Probabilmente come ogni anno dopo il mercato molti ci mettono dietro, ma non mi pongo obiettivi. Alleno una squadra seria. Volevamo un altro inizio a livello di calendario e anche i nuovi ancora non sono riuscito a vederli nemmeno in allenamento. Questo però non deve essere un alibi. La squadra è concentrata. A Cagliari sarà una gara difficile, contro un squadra allenata da un tecnico di valore, ci vorrà spirito di gruppo. Penso che Leiva e Milinkovic siano pronti. Leiva si è allenato bene, Sergej ha saltato le ultime due amichevoli, ma questa settimana mi ha soddisfatto e potrà giocare dal primo minuto.

Abbiamo fuori Bastos, Ramos, Vavro e Lukaku, Gli altri sono tutti disponibili. Voglio che sia un grande anno per la Lazio. Sappiamo dove ci sono problemi, avrei voluto già inserire i nuovi, ma anche con Muriqi siamo stati sfortunati perché è in Turchia col coronavirus. Tutti però stiamo facendo di tutto per cercare di migliorare“.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Giulini non sarebbe in grado di fare l'amministratore di un condominio senza appartamenti figuriamoci gestire una squadra di calcio in serie A.Persona..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News