Resta in contatto

Calciomercato

DiFra: “Joao è il capitano della mia squadra”. Una sentenza per Ceppitelli?

Il tecnico rossoblù ha parlato così del brasiliano in conferenza stampa lasciandosi sfuggire un dettaglio che non poteva passare inosservato

FINE DELLA CORSA. “Joao è il capitano della mia squadra e domani giocherà dall’inizio”. Così il tecnico Eusebio Di Francesco ha voluto esorcizzare i fantasmi di mercato intorno al brasiliano durante la conferenza della vigilia di Cagliari-Lazio. Tuttavia se da una parte il mister dimostra tutta la fiducia nel numero 10 di Ipatinga, dall’altra mette una pietra tombale sul futuro di Luca Ceppitelli nel club.

INTRECCI. Con il difensore spodestato dal ruolo di capitano è logico aspettarsi il suo sacrificio nel mercato, soprattutto alla luce dell’acquisto di Godin e delle buone parole spese da DiFra per Klavan. Secondo quanto riportato da Torinogranata.it, per Ceppitelli si sarebbe mosso il club di Cairo ma al momento la trattativa risulta essere in stand-by. I granata seguono Andersen del Lione e se l’affare non dovesse andare in porto andrebbero dritti sull’ormai ex capitano rossoblù. Il Torino resta vigile anche su Joao Pedro, che il Cagliari valuta 20 milioni. Sul piatto potrebbero essere inseriti Millico e Verdi.

41 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
41 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Nuova stagione soliti errori"

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "ma che caxxo dici??? allora cellino è stato peggio del polentone???? magari avercelo ancora, non saremmo sicuramente in questa situazione."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato