Resta in contatto

News

Maran a piedi, il Genoa pensa a Italiano e l’Udinese conferma Gotti

L’ex tecnico rossoblù vede chiudersi tutte le porte della Serie A e al momento resta a libro paga di Giulini sino al 2022

IN ATTESA. Il Torino ha ufficializzato Marco Giampaolo, l’Udinese ha ufficializzato la conferma di Luca Gotti. Con queste due caselle occupate sulle panchine di Serie A gli spazi per un ritorno in pista di Rolando Maran si riducono drasticamente. Il tecnico trentino era in corsa per entrambe le panchine ma i due club hanno deciso di prendere altre strade, così per l’ex allenatore del Cagliari resta in essere il contratto con la società rossoblù fino al 2022. Dunque si tratta di circa un milione lordo a stagione che peserà sulle casse rossoblù per ancora due anni.

ULTIMA CHANCE. Resta aperta la porta del Genoa, anche se lo spiraglio sembra davvero lieve. Il grifone ha scelto di ripartire con Daniele Faggiano a capo dell’area tecnica e sarà proprio lui a scegliere chi siederà sulla panchina dei liguri. In pole c’è Vincenzo Italiano, tecnico emergente reduce da un’ottima stagione allo Spezia, poi l’ipotesi Roberto D’Aversa del Parma per ricomporre la coppia che ha fatto molto bene con i ducali. Ma attenzione alla sorpresa Davide Nicola. Il tecnico della salvezza ha ricevuto un importante attestato di stima dalla piazza e i tifosi chiedono la riconferma a furor di popolo. In questo scenario Rolando Maran parte dietro e al momento sembra destinato a rimanere a libro paga di Giulini ancora per un po’.

44 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
44 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Maurizio72
Maurizio72
1 mese fa

Penso che starà a casa a godersi i nostri soldi

Marcossu
Marcossu
1 mese fa

Maran il prossimo anno entrerà in corsa in una squadra che sicuramente ci sarà davanti in classifica perché come ogni anno Giulini rovinerà tutto come questa stagione dove invece di dare retta a Maran e comprare difensori ha fatto di testa sua. Chi scrive il contrario ha scarsa memoria.

Marcossu
Marcossu
1 mese fa

Maran è arrivato settimo con il Catania e fatto miracoli con il Chievo. Prima che a Gennaio Giulini non comprasse un difensore ci stava facendo sognare. Sarebbe bastato un difensore. Il resto sono chiacchiere da tastiera

Enrico
Enrico
1 mese fa

Si e’sistemato con la pensione, ma chi e’il pazzo da affidargli una panchina?

Mauro Cadeddu
1 mese fa

Signori, nel discorso dei rinnovi bisogna purtroppo considerare che non si tratta di trattative a senso unico, ci sono anche le richieste degli allenatori, le quali se non vengono soddisfatte comportano che l’allenatore accetti la proposta di altre società.
Detto questo, ni trovo d’accordo con voi su Maran. Poteva tranquillamente essere lasciato ad altri a giugno 2019.

Sergio
Sergio
1 mese fa

Sono convinto che sia ingiusto….Maran avrà le Sue responsabilità ma i calciatori del Cagliari 2019-2020 hanno le loro…eccome

Carlo
Carlo
1 mese fa
Reply to  Sergio

Chi difende questo incapace dimostra che di calcio ne capisce ben poco.

Barrosu
Barrosu
1 mese fa
Reply to  Sergio

Sono d’accordo, anche se le responsabilità sono da dividere tra società che faceva finta di niente, squadra capace di arrivare tra le prime quattro in classifica e poi di colpo diventare una squadra da oratorio e tecnico incapace di dare un gioco definito e non essere riuscito a tenere in pugno la squadra.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa

Vabbé Maran è scarso.
Però Zenga è fortissimo, poliglotta, possibile che neanche il lodigiani sia interessato al magico Uolter? Eppure bofonchia malamente 4 lingue incluso l’italiano e gli piace lanciare i giovani da via S. Croce(su bastioni becciu) a salvezza acquisita. E’ bravo ma nessuno lo vuole, ci sarà un perché?
Tu Eusebio, prego, Portaci in Europa,
semplicemente, naturalmente, come deve essere e senz’altro sarà.
Casteddu Stellare

Marco
Marco
1 mese fa

Ma i rinnovi giulini li fa proprio ad minchiam, a mentula cani, possibile che non gli sia bastata la lezione avuta con rastelli? Rinnovo pluriennale poi pochi mesi ed esonero, naturalmente senza richieste è rimasto a casa pagato da giulini, stessa cosa con maran…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Marco

Assurdo rinnovare per TRE anni il contratto ad uno che ti ha fatto arrivare 15°.
Non quarto o quinto, quindicesimo!

Angelo
Angelo
1 mese fa

Maran alla Torres 😂😂

David
David
1 mese fa

Può sempre tornare al Chievo con il suo pupillo Cacciatore….

Anto Nello
Anto Nello
1 mese fa

Per me va al crotone come salta Stroppa 😉

Paolo
Paolo
1 mese fa
Reply to  Anto Nello

All’ Olbia no?

federicalfre
federicalfre
1 mese fa
Reply to  Anto Nello

Stroppa a Maran, come allenatore, gli fa 10 a 0 credimi. Povero Crotone.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Arturo CAPORALE
1 mese fa

Ha fatto bene! Vedrai che con di fra almeno come seconda linea sarà importante. Vedi lecce Cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giulini pagaaaa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ce la serie B …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma non ha proprio mercato in A.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo trovi qualcuno cosi ci togliamo l ingaggio

Sardocharrua
Sardocharrua
1 mese fa

Tifiamo perché trovi squadra. Sono due anni di contratto risparmiati

Anto Nello
Anto Nello
1 mese fa
Reply to  Sardocharrua

Rinnovo scriteriato

Giovanni
Giovanni
1 mese fa

Maran si è bruciato. Gli hanno messo nelle mani una squadra forte (perché indubbiamente con un centrocampo cosi il Cagliari quest’anno era forte) e lui ha tappato alla grande. E’ chiaro che avrà difficolta a trovare squadra

Alberto Antonini
Alberto Antonini
1 mese fa

Gli ingaggi degli allenatori esonerati andrebbero dimezzati. Oppure fare solo contratti annuali.

Federico
Federico
1 mese fa

Ditemi quale presidente sano di mente accetterebbe di affidare la propria squadra ad una simile sciagura! E a perdere alla fine è giulini che lo deve pagare per altri 2 anni…. Molti dicono che maran è stato un signore, un certo di Francesco ha rinunciato ai soldi della samp, mentre mummia maran, da perfetto parassit@ qual’è si mangia i soldi della società Cagliari calcio. Se questo è un gran signore non voglio conoscere i mercenari…

Mix
Mix
1 mese fa
Reply to  Federico

Concordo appieno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Federico

Hai perfettamente ragione, Maran ha sempre cercato di fare il furbo fregandosene altamente delle sorti del Cagliari ed ora continua a farlo anche da esonerato.
E c’è pure gente che ancora lo difende, ma quale signore, spero non torni a Cagliari nemmeno per le vacanze.

claud
claud
1 mese fa

Rientrerà al primo esonero di un suo collega

Anonimo
Anonimo
1 mese fa

Ma come Maran non era un garndissimi allenatore? Vedo come gli stanno facendo la fila per lui…
Missà che ce lo sorbiremo per 2 anni

Antonio leone
Antonio leone
1 mese fa

Io le darei la primavera del Cagliari

Federico
Federico
1 mese fa
Reply to  Antonio leone

E che ti hanno fatto di male i Primavera, poveri ragazzi 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Antonio leone

Meglio lasciare la primavera ad Agostini, almeno lui al Cagliari ci tiene.

Enzo
Enzo
1 mese fa

Ancora non riesco a capacitarmi di quel rinnovo di contratto per una salvezza alla penultima giornata

claud
claud
1 mese fa
Reply to  Enzo

E’ quello che mi chiedo anch’io

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Enzo

Un misto di pazzia ed incompetenza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dipende sempre da che tipo di campionato vuoi affrontare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E questo è un problema per noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dobbiamo pagarlo per 2 anni?….mammamia .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non è colpa sua se la squadra si è miseramente sfaldata.

Enzo
Enzo
1 mese fa

non è colpa sua ? i vari Birsa Cacciatore è compagnia chi li ha voluti?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E’ in gran parte colpa sua.

Alberto
Alberto
1 mese fa

solo Giulini poteva ingaggiarlo questo perdente.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "I miei amici mi dicevano che Gigi Riva viveva proprio lì in una stradine dove giocavamo a pallone per ore e ore tra le macchine parcheggiate ai lati...."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Faccia d' angelo ma cattivo e determinato, ricordo le sue prepotenti escursioni in avanti spesso riuscendo a segnare dei gol davvero belli. Dei tre..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Grande giocatore"

Carmine Longo

Ultimo commento: "R.I.P."

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Concordo"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News