Resta in contatto

News

Rimonta Lazio: Fiorentina battuta 2-1 all’Olimpico

Non è bastato un gran primo tempo alla squadra di Iachini in vantaggio con una giocata pazzesca di Ribery. Immobile e Luis Alberto cambiano le sorti della gara

Vince la Lazio, che torna a -4 dalla capolista Juventus, ma applausi alla Fiorentina. I viola hanno giocato a viso aperto, ma alla fine perdono 2-1 ed escono dall’incontro a mani vuote. Nel finale ingenuità di Vlahovic che rinedia un rosso.

RIBERY. All’olimpico: viola pericolosi con Dalbert al 17’: diagonale potente con il mancino dal limite dell’area, palla di poco fuori.  Vantaggio ospite nato da una pazzesca giocata di Ribery dalla corsia di sinistra, Patric e Parolo mandati fuorigioco, destro potente che non lascia scampo a Strakosha. Reazione dei ragazzi di Inzaghi con l’angolo battuto da  Luis Alberto, con Parolo che svetta di testa all’altezza del primo palo ma non fa i conti con un super Dragowski che si abbassa velocemente con il corpo e respinge la conclusione dell’avversario. Sulla ribattuta non riesce ad arrivare nessun biancoceleste.

IMMOBILE. Nel secondo tempo insiste la compagine di Iachini, che al 1’ ha la chance raddoppio col destro di Castrovilli che trova la riposta di Strakosha, quindi la traversa a portiere battuto, colpita da Ghezzal al 3’ col mancino. 19’: gran tiro di Jony, altro intervento in salvataggio di Dragowski, che al 21’ atterra Caicedo. Rigore che Immobile sigla senza problemi.

LUIS ALBERTO. Tre minuti dopo cross di Lazzari per l’impatto al volo col pallone di Immobile, sfera sopra la traversa. Risposta di Ghezzal, pallone fuori di poco. La Lazio completa la rimonta con la rete di Luis Alberto, che sigla al 38’ con un destro rasoterra che si infila nell’angolino basso alla sinistra di Dragowski. Vince la Lazio. La Fiorentina perde 2-1 e nel finale (espulso attraverso il Var Vlahovic) resta in 10. Rosso anche a Inzaghi.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Pavoletti se non succedono altri terremoti in casa Cagliari... Ci riporterà in serie a e segnerà 18-20 gol"

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News