cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il Napoli vince 2-0 al Bentegodi sull’Hellas e continua la scalata verso l’Europa

I veneti giocano una  bella gara ma a portare via in tre punti dal campo e l’undici di Gattuso. Decisivi le reti di Milik e Lozano

Quasi una settimana dopo la conquista dela Coppa Italia sulla Juventus, il Napoli si ripresenta in campionato con una netta vittoria per 2-0 al Bentegodi sull’Hellas Verona. Due gol che permettono alla squadra di Gattuso di restare a +3 sul Milan, ma soprattutto di tenere in vita il sogno Champions League, seppur l’Atalanta non molla un millimetro. La squadra di Juric si ferma tre giorni dopo la vittoria per 2-1 sul Cagliari,. Intensità da parte delle due squadre nella prima parte di gara, ma portiere mai impegnati , anche se Ospina  per poco non è ingannato da Allan al 12’ su tiro di Veloso. 18’: rasoterra di Zielinski dal limite dell’area, Silvestri respinge in tuffo togliendo la sfera dall’angolino e di conseguenza salvando il gol. Quattro minuti contropiede fulminante con conclusione di Verre che, con lo specchio completamente aperto di petto devia oltre la traversa.

MILIK E POI LOZANO. Alterco Juric-Gattuso, col tecnico del Verona che ritiene di essere stato insultato da un componente della panchina del Napoli. Poi, comunque, tutto torna alla normalità. Ospiti in rete al 38’: angolo di Politano, torsion perfetta di Milik e palla all’angolino, che Silvestri può solo raccogliere. Scaligeri vicini al pareggio al 43’ con Veloso, il quale impegna Ospina alla respinta, con un sinistro velenoso da circa 20 metri. Squadre al riposo dopo 4’ di recupero.

Nella seconda parte di contesa  partenopei ad un passo dal 2-0 al 1’ , che non arriva solo per la parata d’istinto di Silvestri che manda in angolo la conclusione ravvicinata di Allan, aiutato da una serie di rimpalli. 9’: sinistro di Politano, il portiere dell’Hellas risponde presente. Al 16’ pareggio casalingo con Faraoni, il quale supera Ospina di testa sul filtrante dal fondo fatto partire da Verre. Tutto vano perchè il VAR evidenzia un tocco con la mano di Verre a inizio azione. Al 44’ Silvestri c’è e respinge la conclusione di Insigne. In chiusura (45’) chiude i giochi Lozano, con un colpo di testa a deviare il pallone dall’angolo di Ghoulam. Lo stesso Lozano fallisce il 3-0 al 50’.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La Lega Serie A ha ufficializzato l'MVP dello scorso mese: è l'interista Alessandro Bastoni, difensore...
Partnership AIA, FIGC, DAZN e Lega Serie A nel format ideato per formare/informare sul regolamento:...
L’accordo con RDS che sta dando ottimi riscontri potrebbe presto vedere un nuovo scenario...

Dal Network

Il tecnico, prossimo avversario, è profilo gradito per la nuova stagione. Intanto il club...
La Roma ha spiegato le motivazioni per le quali bisognerebbe spostare il recupero della sfida...

Altre notizie

Calcio Casteddu