Resta in contatto

Settore Giovanile

Canzi: “Play-off Primavera giusto coronamento, ma il destino ha deciso altro”

L’attuale vice di Walter Zenga ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com esprimendo il suo rammarico per non aver concluso un grandissimo campionato Primavera

DESTINO. “Giocarsela per lo Scudetto sarebbe stato il giusto coronamento di una stagione fantastica. Purtroppo il destino ha deciso che non potessimo giocarci il campionato, ma questo non toglie il grande lavoro fatto quest’anno”. Così Max Canzi ai microfoni di Tmw ricordando la grande cavalcata della sua Primavera interrotta prematuramente dall’emergenza Covid. “Giocare ogni partita con 8-9 giocatori sardi cresciuti nella società contro squadre da 10-15 stranieri in rosa ed essere competitivi è un traguardo che io ritengo di rilievo assoluto, visto che ci siamo costruiti la rosa in casa”.

SEMINA E RACCOGLI. “Abbiamo una collaborazione importante con l’Olbia in Serie C – ricorda Canzi – dove 10-12 ragazzi provenienti dalla nostra Primavera stanno facendo esperienza e mettendo partite nelle gambe in una categoria molto competitiva. Penso a Roberto Biancu, Riccardo Doratiotto, Nicholas Pennington. Questa botta del Covid ridimensionerà un po’ il sistema calcio da un punto di vista finanziario e per una società come il Cagliari avere questo patrimonio sarà importante: non escludo che alcuni tornino alla base“.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sei il numero 1!😀

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non è giusto!!!
O si faceva una finale unica..
O semifinali tra le prime 4!!!..

Giambattista Lampis
1 mese fa

quello di Canzi è un discorso giusto, dopo tanti anni di anonimato del nostro settore giovanile, quest’anno eravamo competitivi e potevamo confrontarci ad alto livello, hanno interrotto il campionato, l’importante che i nostri si siano messi in evidenza, per eventuali prestiti in categorie inferiori. In merito che i nostri rientrino alla base o che i primavera vengano inseriti nella rosa della I° squadra

Giambattista Lampis
1 mese fa
Reply to  Granese

bisogna che la Società ponga le basi perchè questo avvenga, un allenatore che lavori con i giovani, che abbia il coraggio di metterli in campo, che insegni loro e nello stesso tempo gli trasmetta fiducia anche quando commettono qualche errore. Certo che se riusciamo a formare una base di giovani promettenti, poi qualche innesto di qualità sarebbe possibile, se invece dobbiamo reperire diversi giocatori sul mercato, la qualità scende.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa
Reply to  Granese

Anche te Granese, non commenti più le partite, spesso te ne vai in congedo senza poi giustificare. Non si può andare avanti così. Chiuderò il bar, prima o poi, vi radunerete intorno a una panchina della piazza, virtuale, a spararle

Gian Carlo Podda
Gian Carlo Podda
1 mese fa

Ho visto tutte le partite. Complimenti a Max Canzi! La sua presenza come vice allenatore mi fa ben sperare per quanto riguarda il futuro del Cagliari.
Forza RB sempre!

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa

RB è l’acronimo di roma burina? Non ti leggevo dal neolitico. Saluti mediterranei, mesti per ora, ma in forte e fiducioso recupero

Gian Carlo Podda
Gian Carlo Podda
1 mese fa
Reply to  Pepe Mujica

Sono bloccato a Phuket l’aeroporto è ancora chiuso,spero di venire a fine luglio. Nell’attesa FORZA CAGLIARI!

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Vergognatevi!! Ma cosa volete raccontare..avete sbagliato anche il cognome.. e non si tratta di un errore di stampa, lo avete reiterato anche nella..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Io ricordo che prima dell'incontro con la Massese il Cagliari giocò al Sant'Elia una Partita non ufficiale, un'amichevole col Benfica in cui giocò..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Settore Giovanile