Resta in contatto

News

US – La storia del S.Elia in trent’anni: da Italia ’90 a rovina

Lo stadio del Cagliari, ristrutturato a seguito dei finanziamenti per i Mondiali disputati nel 1990 nel bel Paese, ora è ridotto alle macerie

Il S.Elia fu riaperto (ma non del tutto) in occasione di Cagliari-Torres il 12 marzo 1989. Ma la storia dello stadio rossoblù ha vissuto varie peripezie.

DA ITALIA ’90 AD OGGI. Solo per ristrutturare il Sant’Elia, come ricorda L’Unione Sarda, arrivarono in Sardegna 24,8 miliardi di lire. Non si fece mai la copertura totale, proposta da Luca Cordero di Montezemolo. I fondi furono concentrati sulla costruzione dell’Asse Mediano, inaugurato nel 1995 dal sindaco cagliaritano Mariano Delogu. E oggi? Oggi il S.Elia è ridotto alle macerie in attesa che il club – coadiuvato dalle istituzioni – riesca a dare una nuova casa ai tifosi rossoblù.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News