Resta in contatto

Calciomercato

Nainggolan, alla finestra Roma e Fiorentina. Carli: “Non ho sentito Marotta”

Il Ninja difficilmente rimarrà in Sardegna al termine della stagione e le piste più calde sono quelle che portano a due importanti club di Serie A

INCERTEZZA. Rimane tutto da scrivere il futuro di Radja Nainggolan. Il centrocampista belga è legato all’Inter da un contratto pesante che supera i 4 milioni, assolutamente fuori portata per i rossoblù. Il club di Giulini vuole però fare di tutto per trattenere il suo uomo simbolo, anche se al momento la sua permanenza appare una chimera. “Al momento non ci sono novità – ha detto ieri il ds Carli a Cittaceleste – La nostra priorità, come lo è un po’ per tutti al momento, non è il mercato ma ripartire con il campionato. Al momento non ho sentito Marotta e nessuno, vedremo prossimamente cosa fare”.

ALTERNATIVE. Nainggolan quest’anno si è assolutamente rilanciato in maglia rossoblù ed è tornato ad essere quel giocatore devastante ammirato soprattutto alla Roma. E proprio i giallorossi sarebbero interessati a riportarlo a Trigoria, con la tifoseria che lo accoglierebbe a braccia aperte come segno di pace da parte della società. L’Inter vorrebbe ricavare una cifra tra i 15 e i 20 milioni per limitare i danni della minusvalenza, ma la sbandierata necessità di sbarazzarsi del belga e il calo dei cartellini per la crisi del Coronavirus porteranno obbligatoriamente la trattativa al ribasso. Ecco quindi che anche la Fiorentina, già interessata l’estate scorsa come ammesso sia dal giocatore che dal club viola, è pronta a tornare alla carica. Più defilato il Milan, a cui il giocatore era stato di recente accostato, ma che difficilmente investirà tanto per un over 30.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Xche ci mettete in difficolta 2 canpioni in canpo e fuori. Forza Casteddu.mia Madre Cagleritana .Pandori Amelia.e mio Figlio direttore Sportivo..."

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Ultimo commento: "RIVA, ROMBO DI TUONO, è un mito ineguagliabile nella storia del calcio!"

Altro da Calciomercato