Resta in contatto

News

TS – Matri: “Che periodo a Cagliari! Cellino è sempre lo stesso”

Intervista all’ex attaccante rossoblù all’interno del quotidiano torinese, Tuttosport. Alcune menzioni anche sul suo passato in Sardegna

Di recente svincolatosi dal Brescia, Alessandro Matri non gioca più a pallone. E nell’intervista rilasciata a Tuttosport ha detto sul Cagliari: “In Sardegna ed alla Juventus si è visto il miglior Matri della carriera. Purtroppo proprio nell’isola non hanno un buon ricordo di me proprio a causa del mio passaggio alla società bianconera. Invece a Torino mi hanno accolto benissimo anche da avversario.

ADDIO FORZATO. “Dal Brescia mi sono svincolato per volontà del tecnico Corini. Il presidente Cellino? E’ sempre la stessa persona che ho conosciuto a Cagliari

31 Commenti

31
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

e’ diventato antipatico. Acquafresca e’ rimasto genuino .

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Chiarogna

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

carogna purescia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ragazzi a me M a t r i sta simpatico. (Gol vittoria a Torino contro la Juve vale una carriera) Ricordatevelo.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

siamo sopravvissuti lo stesso.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Questo è vero però nessuno lo vuole più

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Al Cagliari ha segnato il goal con la Juventus esultano come un pazzo e il tutto dopo 5 gg che aveva lasciato la Sardegna. Non mi esprimo x dignità…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma ancora di questo si parla……

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Matri???

nenno
Ospite
nenno

piccolo mercenario grande solo grazie al cagliari

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A Cagliari rimane il modello Gigi Riva.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A Cagliari non eravamo arrabbiati perché è andato via ma perché una settimana dopo ha giocato contro di noi ed al gol ha esultato come un pazzo!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un buon anno e mezzo tra Cagliari e Juventus, poi ha smesso di fare il calciatore ed è diventato un “velino”.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma che caz.ci ne frega del.Cagliari di Cellino e tutto il.calcio ….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io no capisco perché il Cagliari non prende matri capisco che a passato la trentina però è sempre un giocatore valido

alexandercook
Ospite
alexandercook

venduto a gennaio pochi giorni prima di cagliari-juve dove lui gioca segna ed esulta.. senza rispetto lui e cellino che lo ha venduto a metà campionato alla squadra con cui dovevamo giocare subito dopo.. inqualificabili

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

L’ho comprato a fifa solo per metterlo in tribuna e non farlo più giocare. Un simpaticone

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Burdu

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mercenario

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

a Cagliari ha fatto cose importanti…grande bomber

Granese
Ospite
Granese

Matri nella carriera calcistica sei stato un mercenario, ora che sta finendo ti vuoi accattivare la benevolenza dei tifosi, non si sa mai in futuro potrebbe scaparci qualche incarico in una di queste società, si è vero a Cagliari hai trascorso i migliori anni della tua carriera che hai usato come trampolino di lancio per accasarti nella Juve, percepire ingaggi più remunerativi, ora cosa vuoi che ti diciamo anche bravo? ma vai a berti un brodo insieme a tutti quelli che hanno pensato alla tasca.

Gino
Ospite
Gino

Invece immagino che tu, per amore del tuo datore di lavoro, rinunceresti ad uno stipendio più alto offerto da un’altra azienda…

Alessandro
Ospite
Alessandro

Sono scelte, Conti ha scelto di rimanere a Cagliari ed è rimasto nel cuore della Sardegna, Matri è andato via (magari anche obbligato da entrate societarie necessarie), ma rimane uno dei tanti, non solo a Cagliari ma in ogni posto in cui è andato.

Pietrenko
Ospite
Pietrenko

Che vi piaccia o no sono calciatori professionisti..perciò Fanno della loro breve carriera quello che vogliono.. Non li si può pretendere niente se vanno a farsi i soldi per il futuro altrove.. Fareste tutti come lui.. Ipocriti

Granese
Ospite
Granese

Pietrenko è la stessa cosa che ho detto, lui è stato un calciatore professionista, ha certato di sfruttare economicamente più possibile la sua breve carriera, ora fa sviolinate alla tifoseria con la speranza di ricevere affetto, io gli ho detto di bersi un brodo, nulla di più, non mi è simpatico, di solito quando si fa gol a una ex squadra che ti ha accolto e lanciato, si evita di festeggiare o di fare gesti sconvenienti, lui ci ha trattato con poco riguardo, ora cosa vuole? amore rispetto? Mah!

Granese
Ospite
Granese

Alessandro hai spiegato perfettamente, lui ha lasciato un buon ricordo dove è andato, ma nessuna piazza calcistica si è innamorata di lui, diciamocelo è stato un mercenario e l’amore si conquista con il sentimento non con il denaro, se è stato intelligente il denaro l’ha messo da parte, ma l’amore non lo potrà mai ricevere da nessuna tifoseria.

Tamy
Ospite
Tamy

Il Capitano ha fatto una scelta di cuore…Matri è un mercenario,..DC5 nel ❤️

Michele
Ospite
Michele

Non bisogna mai nominare Conti lui era e sara’sempre una bandiera rossoblù uguale Al mitico Giggiriva.

Bruno
Ospite
Bruno

Uguale no!
Come Riva non c’è nessuno e non ci sarà mai nessuno sotto tutti i punti di vista (tecnico, umano, carismatico, generosità, ecc.)

Granese
Ospite
Granese

Gino può darsi, non lo so dipende se è un datore di lavoro comprensivo, affidabile, che dopo una vita di lavoro trascorsa con lui magari al tuo posto sistema anche tuo figlio, esistono mille modi, sia nell’ambiente di lavoro che nell’ambito calcistico, bisogna vedere cosa tu cerchi nella vita, a Cagliari e nel Cagliari sono rimasti in tanti, hanno fatto scelte di vita, lui ha cercato il dio denaro, dopo alla fine della sua vita cerca l’amore, quello non si compra con il denaro.

Giovanni
Ospite
Giovanni

Molto meglio Robert Acqua fresca che ama veramente la maglia rossoblù, io darei a lui la possibilità di chiudere la carriera nel Cagliari

Advertisement

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Accidempoli, bell'articolo. Ma qualche documento da proporre a supporto no? Siamo ridotti all'osso, ma in effetti è già tanto scrivere due battute,..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Che formazione formidabile"

Guglielmo Coppola

Ultimo commento: "Ha la casa a Torre"

Gigi Riva

Ultimo commento: "https://www.google.com/search?q=0pPms02Ce2Pe3CUTsoBHxW9R - Qui le ragazze conoscono i ragazzi e non viceversa"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "http://trim4.me/bt1 – Qui le raagazze conosscono i ragazzi e non viceversa"
Advertisement

I Miti rossoblu


Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News