Resta in contatto

News

Sticchi Damiani: “Se necessario bisogna prepararsi a giocare anche ad agosto”

Parla il presidente del Lecce, provando ad analizzare quelle che potrebbero essere le contromisure per salvare la stagione

Il punto sul calcio, per salvare il salvabile. Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo.

“Stiamo cercando di creare un confronto quotidiano tra tutti i presidenti di Serie A, con Dal Pino e De Siervo“, spiega il massimo dirigente giallorosso, “anche oggi abbiamo fatto una riunione per affrontare vari temi. Tra poco avremo un documento condiviso. Stiamo cercando come ricavare introiti nel caso il campionato non dovesse più ricominciare: circa 200-300 milioni di euro. Un modo potrebbe essere quello di ridurre gli stipendi in relazione a un determinato periodo. Il sistema calcio rischia un danno enorme, quindi bisogna anche poter pensare di giocare ad agosto. Playoff e playout? Ne avevamo parlato ed io ero assolutamente scettico sul tema, ma credo che la proposta sia caduta. Rischio fallimento per le società? Dipende da che tipo di politica e che tipo di indebitamento hanno”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
denmila
denmila
2 mesi fa

Ottimo sito di inccontri per adulti (bcpir naujz ) che vogliono trovare un partner per ffare sesso – https://www.google.com/search?q=f5AkYht05baJLKcZ

Elehcim
Elehcim
2 mesi fa

Sticchi Damiani vai a lavorare!

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Fu il miglior rigorista del Cagliari"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News