Resta in contatto

News

Zenga: “Rimanete in casa. Presto ci riabbracceremo”

Il neo allenatore del Cagliari ha parlato in una sorta di video conferenza con la giornalista Eleonora Boi, parlando di come sta vivendo questo particolare periodo

Walter Zenga è stato protagonista della puntata odierna #IostoaCasaCasteddu ed ha parlato di vari argomenti su come sta vivendo questo periodo senza calcio e, per certi versi, isolato dal resto del mondo:

L’APPELLO. “Rimanete a casa perché questo periodo è davvero particolare. Non prendiamo questa cosa sotto gamba. Presto potremo finalmente riabbracciarci”

IL DESIDERIO. “Non vedo l’ora di giocare la prima partita. Il settimo posto è a soli tre punti”

CHE SI COMBINA? “Guardo delle serie tv, ascolto musica house e, naturalmente, analizzo le partite precedenti del Cagliari. Non posso esimermi dal lavorare, voglio farmi trovare pronto per il primo appuntamento”

LA CITTA’. “sono stato tre giorni in un albergo del centro, poi mi sono ritrovato subito ad Asseminello dove è iniziata la ‘quarantena’. Ho avuto già modo di assaporare la cucina sarda in due-tre ristoranti. Una volta rientrata l’emergenza sanitaria conto di visitare i posti, specialmente nella giornata libera della squadra”

I PORTIERI DEL PASSATO E DEL PRESENTE. “Ho giocato in un periodo in cui c’erano Preud’Homme, Dasajev, Shumacher, mentre oggi i migliori credo siano Oblak e Chech. Ho la fortuna di allenare due ottimi portieri come Cragno e Olsen. In giro per l’Italia i più interessanti sono Sirigu e Meret”

RICORDI “SARDI”. “Contro il Cagliari ho giocato tante partite. Mi ricordo della semifinale di Coppa Uefa. Furono partite toste, sempre tosta giocare contro il Cagliari. Ho giocato con due sardi, Matteoli e Festa. Soprattutto con Gianfranco ho avuto un ottimo rapporto”

 

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Dino
Dino
2 mesi fa

Caro Walter, hai l’aria da Campione dentro il campo e fuori dal campo! Se sei così nella vita privata, sarai il Numero UNO Assoluto. Me lo auguro con tutto il Cuore ❤️ Naturalmente Rossoblu!!! 👍😍

Paolo
Paolo
2 mesi fa

La semifinale di coppa Uefa l’Inter la comprata al cagliari !!!!!! Io mi ricordo benissimo al’andata abiamo vinto 2:1 e al ritorno cosa e successo??? 2 rigori e 2 cartellini rossi mi pare fosse finita 3 a 1 per l’Inter poi la finale la gioco con una squadra turca dei livelli di una c1 in italia .peccato era nostra la coppa Uefa di quel anno ma ce la siamo venduta !!!!

Salvo
Salvo
2 mesi fa
Reply to  Paolo

La partita di andata fini 3-2 per il Cagliari il ritorno 3-0 per l’inter …la finale non fu giocata con una squadra turca ma col Salisburgo squadra austriaca …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Zenga una cosa ti dico…. sei stato un grande anche solo perché non hai mai indossato una maglia che per noi è e sarà sempre una vergogna 😀 fai il tuo massimo come hai sempre fatto nella tua carriera , e noi saremo sempre con te , forza Cagliari e ben venuto !!!

Pepe Mujica
Pepe Mujica
2 mesi fa

Mister non abbiamo ancora avuto il piacere di abbracciarla, non c’è stata occasione. Da quando è arrivato lei il covid si è impadronito delle nostre vite, al calcio quasi non ci si pensa più.
Succederà in futuro, lei finisca la sua quarantena senza fretta, sia di buon esempio, spenda parte del suo tempo a studiare usi e costumi Casteddai e Sardi per evitare spiacevoli sorprese future.
Non frequenti locali notturni, ok?Vedrà che ci abbracceremo forte e sarà bello e trionfale, una liberazione

Pepe Mujica
Pepe Mujica
2 mesi fa
Reply to  Pepe Mujica

Forza Casteddu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Originale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grazie spero il più presto. Forza Cagliari.

PaoloS
PaoloS
2 mesi fa

Ecco… la semifinale di coppa Uefa non dovevi proprio nominarla…

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News