cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Serie A: il Sassuolo batte il Brescia 3-0 ma perde per infortunio Romagna

In attesa della decisione che arriverà domani dalla Lega calcio, causa Coronavirus, il match potrebbe essere stato l’ultimo prima di uno stop per settimane

Tris del Sassuolo al Brescia, nel match che ha completato i recuperi del turno numero 26. Un 3-0 che di fatto mette ancora più in difficoltà la squadra lombarda, che aveva come unico risultato la vittoria e che è andata vicina al gol al 5’ con Bisoli. Ma il figlio d’arte nato a Cagliari, grazia Consigli lisciando il pallone in piena area. Il portiere di casa dice no ancora a Bisoli sulla botta centrale, calciata al 10’. La squadra di López tiene il pallino del gioco mentre quella di De Zerbi (che al 30’ perde per infortunio Berardi, sostituito da Defrel) fatica a proporsi dalle parti di Joronen e, quando ci arriva, è per un errore che favorisce i neroverdi lenti nella manovra e al 35’ ancora in affanno, stavolta col destro a giro di Balotelli, che obbliga Consigli a rifugiarsi in angolo. Sugli sviluppi altra respinta del portiere sempre sull’ ex (tra le altre) Manchester City.

CAPUTO NON SBAGLIA BERSAGLIO. Gioca meglio la compagine bresciana, ma ad andare in vantaggio è il team di casa al 45’ con l’ex Empoli, che aggancia la sfera da Defrel e insacca il gol del vantaggio, che è confermato anche da Calvarese, assistente di Manganiello, al Var. Squadre all’intervallo dopo 3’ di recupero. Il gol sembra aver dato fiducia agli emiliani, che cercano il raddoppio fin da inizio ripresa, colpendo la traversa al 4’ con Ferrari, lasciato tutto solo a centro area sugli sviluppi di un corner. Al 6’ Joronen toglie il pallone destinato ad insaccarsi, all’angolino (che avrebbe fruttato il 2-0 del Sassuolo) calciato su punizione da Locatelli. Dall’altra parte (12’) piazzato di Balotelli, che termina di poco fuori alla destra di Consigli. Tre minuti dopo, bolide di Caputo su imbeccata di Bourabia .e raddoppio con palla che tocca la base bassa della traversa e termina in rete.

ROMAGNA LASCIA IL CAMPO PER INFORTUNIO. Di fatto gara a senso unico al Mapei Stadium. Al 22’ Caputo chiama Joronen alla parata, sul proseguimento dell’azione Djuricic non trova la porta. Due minuti dopo sinistro potentissimo di Boga, che si stampa sul palo. A rovinare la festa della vittoria l’infortunio occorso a Romagna al 26’. Problema al ginocchio per l’ex difensore del Cagliari, costretto ad abbandonare il campo sorretto dallo suo staff sanitario e entità da valutare. Il 3-0 arriva però alla mezz’ora proprio per merito del numero 7 neroverde che, dopo essere entrato in area di rigore, sterza e fa partire il destro battendo il portiere avversario. Annullato al 34’, per fuorigioco, il 4-0 a Boga. Vince 3-0 il Sassuolo, che raggiunge all’undicesimo posto il Cagliari a quota 32 punti a parità di partite disputate, mentre il Brescia resta penultimo e staccato dal terzultimo posto, con 18.

Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La gara tra i granata di Juric e i biancocelesti di Sarri non si era...

Il neo presidente della Lega Calcio Casini: “Ora c’è un quadro chiaro degli impegni fino...

Partita decisa dalla doppietta di Arnautivic, in gol nel primo tempo e poi dopo il...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Casteddu