Resta in contatto

Rubriche

Cagliari-Napoli, formazioni a confronto: Walukiewicz spiazza tutti

Confrontiamo, come di consueto, le probabili formazioni proposte dai quotidiani alla vigilia con l’undici scelto da Maran

SORPRESA. Il tecnico Maran mescola le carte e sposta Pisacane sull’out di destra per inserire Walukiewicz al centro. Fuori Mattiello, entrato poi nella ripresa. Spazio dal primo minuto al nuovo acquisto Pereiro.

La formazione di Maran (4-3-2-1): Cragno, Walukiewicz, Pisacane, Klavan, Pellegrini, Nàndez, Cigarini, Ionita, Pereiro, Joao Pedro, Simeone.

Calcio Casteddu (4-3-1-2): Cragno, Mattiello, Pisacane, Klavan, Pellegrini, Nàndez, Cigarini, Ionita, Pereiro, Joao Pedro, Simeone. 10/11

Il Corriere dello Sport (4-3-2-1): Cragno, Mattiello, Pisacane, Klavan, Pellegrini, Nàndez, Cigarini, Ionita, Pereiro, Joao Pedro, Simeone. 10/11

La Gazzetta dello Sport (4-3-2-1): Cragno, Mattiello, Pisacane, Klavan, Pellegrini, Nàndez, Cigarini, Ionita, Pereiro, Joao Pedro, Simeone. 10/11

Tuttosport (3-5-2): Cragno, Mattiello, Pisacane, Klavan, Pellegrini, Nàndez, Cigarini, Ionita, Oliva, Joao Pedro, Simeone. 9/11

L’Unione Sarda (4-3-2-1): Cragno, Mattiello, Pisacane, Klavan, Pellegrini, Nàndez, Cigarini, Ionita, Pereiro, Joao Pedro, Simeone. 10/11

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
nemo
nemo
3 mesi fa

Olsen non può stare in panchina..merita di giocare (dei 29 puntidell’andata, tanti sono escusivi suoi)..la meritocrazia va premiata..mettiamo in campo i giovani che stanno in panchina..non mostriamo del buonismo verso altri..!!!!

Pepe Mujica
Pepe Mujica
3 mesi fa

Guardo continuamente le news nella speranza di leggere dell’esonero del mister.
Non mi dispiacerebbe il grande Muzzi alla guida del Casteddu.
Conosce la piazza, è molto amato, è coraggioso e di carattere forte.
Conosce alla perfezione la movida, che dico il rumbo della Casteddu by nigth,
penso proprio abbia il profilo giusto.
Giulini licenzia Rolando che stiamo precipitando e prendi Muzzi goal, è libero

Tonyrossoblu
Tonyrossoblu
3 mesi fa

Verona e Roma in casa. Zero punti, massimo un punto. E la zona retrocessione e lì, dietro la porta di questo presidente benpensante e negligente, per non dire incompetente. Ma non l’ho detto………

Pippo
Pippo
3 mesi fa

giulii vattene !

Mauritius
3 mesi fa

Walukievicz era al suo posto…quello che non c’entrava niente era Pisacane….

Mauro
Mauro
3 mesi fa

Andate a lavorare,e non in giro ,a notte,e onorate la maglia se ci riuscite,i cavalli buoni si vedono all’arrivo e non alla partenza….stavate festeggiando l’Europa League troppo in anticipo e vi siete dati alla bella vita al punto che siete a 10 punti dalla retrocessione…se fossi giulini vi decurtavo lo stipendio….PRESIDENTE SE RESTA MARAN NON CAMBIA NIENTE PERCHÉ NON HA POLSO CON I GIOCATORI….

Vrangu
Vrangu
3 mesi fa

Il nostro parco giocatori è da Sesto posto in classifica.
Alla prova dei fatti ,considerando il gioco espresso dalla squadra ,siamo da retrocessione.
Giulini non vuole capire che è giunto il momento del cambio allenatore.
Se si continua così la vedo brutta….

Giovanni
Giovanni
3 mesi fa

a quanto pare a giulini non dispiacciono i larghi vuoti negli spalti , bravo presidente della longobarda continua cosi .

Pino
Pino
3 mesi fa

forse giulini aspetta il terzultimo posto prima di mandare via questo inetto .

LUIGI
LUIGI
3 mesi fa

giulini esonera maran oppure tu è l’incapace fatevi i biglietti destinazione nord italia di sola andata !

Pgl
Pgl
3 mesi fa

per pareggiare avrebbe dovuta buttare nella mischia anche Ragatzu non Birsa

LUIGI
LUIGI
3 mesi fa

anche un cieco vedrebbe l’Inadeguatezza tecnica di questa squadra !

anto
anto
3 mesi fa

giulini se non sei all’altezza del compito vattene!

Arturo
Arturo
3 mesi fa

Ho le sempre più la convinzione che il calcio si il nostro wrestling.. In Europa ci devono andare Roma Milan o napoli. Noi invece stiamo investendo sulla salvezza dell’anno prossimo, regalando punti

Fulvio Mereu
Fulvio Mereu
3 mesi fa
Reply to  Arturo

Le strade sono due: o si comprano giocatori veramente bravi a colpi di 20 milioni, ma non uno solo alla volta come ha fatto qust’anno il Cagliari, o si allestisce una squadra di giovani e si ingaggia uno di quegli allenatori che impongono agli atleti di correre, ma correre veramente, e dove i giocatori non si debbano permettersi ammutinare il loro mister. Questo è quello che oggi succede nel calcio oggi

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche