Resta in contatto

News

Alberto Paloschi: “Ho grande voglia di riscatto e di essere determinante”

A pochi giorni dal suo esordio in maglia rossoblù, ecco l’attaccante trentenne arrivato in Sardegna proprio l’ultimo giorno di mercato

Una gran voglia di fare goal. Questo non potrà che affermare Alberto Paloschi in occasione della sua presentazione presso la Sardegna Arena a partire dalle ore 15.30.

Segui con  CalcioCasteddu e l’inviato Fabio Ornano il LIVE della conferenza:

LE ASPETTATIVE. “Sono arrivato venerdì direttamente al ritiro ed ho trovato una società organizzata, che vuole fare le cose per bene e soprattutto ragazzi disponibili. Arrivo da sei mesi di scarso utilizzo ed ho tanta voglia di fare bene”

IL DESTINO. “Mi ha portato qui. Penso sia il momento giusto ed arrivo in una situazione in cui si cerca di guardare partita per partita e mirare ad obiettivi importanti”

MARAN. “Vi ho lavorato già al Chievo. Il fatto che mi conosca è un vantaggio. Sono venuto per lui, ma anche perché il Cagliari vuole giocare una stagione importante per l’anno del Centenario”

I COMPAGNI. “In attacco siamo tutti esperti e con diverse caratteristiche ed il mister deciderà partita dopo partita quale tipologia di attacco schierare. Da parte mia ci sarà l’impegno di farmi trovare pronto. Il Cagliari è una squadra forte che può giocarsi le partite con qualsiasi avversario”

CARATTERISTICHE. “Sono una punta d’area di rigore, di rado vado lontano a recuperare la palla. Gioco sovente sulla linea del fuorigioco”

OBIETTIVI. “Voglio lavorare e sfruttare ogni minuto che mi concederà il mister. Non mi sono posto obiettivi su goal e quant’altro. Vorrei essere determinante anche come qualche assist per i compagni”

LA GARA CONTRO IL PARMA. “Sabato abbiamo fatto una buona gara. Purtroppo gli episodi fanno parte del gioco. E’ importante essere consapevoli di come lavorare, la strada è quella giusta. Mancano delle piccole cose che prima non determinavano il risultato, ma ora, in questo momento della stagione, sì”

IL FUTURO.Prestito secco? Il miglior Paloschi deve ancora venire. Voglio cercare di fare bene e chissà, potrebbe essere anche una conferma. Non sono qui in vacanza e voglio dimostrarlo”

FINE CONFERENZA

 

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Ma il nostro grande capitano Joao difeso da voi tutti non parla?va bene che sta cercando alloggio ma due parole poteva dirle...... comunque la mela..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News