Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Spifferi di mercato, tribunali, futuro incerto per alcuni: cosa c’è dietro il calo?

Spifferi di mercato, tribunali, futuro incerto per alcuni: cosa c’è dietro il calo?

Il Cagliari soffre di una drastica flessione da più di un mese e alle questioni fisiche e tecniche si aggiungono anche le vicende extra campo

Una squadra completamente rivoluzionata in negativo. Questa è la situazione attuale del Cagliari che dopo una prima parte di campionato eccellente si ritrova ora in piena crisi. Squadra troppo spesso rinunciataria, incapacità di reagire agli episodi avversi, approcci sbagliati. Frutto di un calo fisico, certo, ma forse anche di qualcos’altro.

Prima la fuga di notizie sul caso Nandez, poi la faccenda dei diritti d’immagine finita in tribunale che ha scatenato la freddezza della piazza verso il giocatore. A questo si aggiungono le voci di mercato sempre più insistenti su Ionita, Birsa e Castro, tre elementi importanti che quest’anno non trovano continuità d’impiego. Così come altri giocatori dal minutaggio risicato, vedi Lykogiannis, Cerri, Faragò, Oliva e quelli già usciti come Pinna e Deiola, con quest’ultimo che non ha nascosto la sua amarezza per l’esperienza rossoblù. Senza dimenticare Mattiello e Walukiewicz, veri oggetti misteriosi del mercato estivo, anche se per il polacco si inizia a vedere qualcosa.

Insomma, tanta carne al fuoco anche dentro lo spogliatoio. Per Maran una situazione davvero complicata da gestire in un mese dove le porte dei centri sportivi diventano girevoli. Dunque anche queste dinamiche stanno influendo sulla difficile situazione rossoblù? O è solo necessario lavorare sodo per recuperare una situazione fisica non brillante?

Diteci la vostra qui sotto nei commenti! Via alla discussione del Muro!

44 Commenti

44
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Walter
Ospite
Walter

Maran questa situazione complicata l’ ha creata lui. Allenatore assolutamente incapace di scegliere i giocatori e mettere una squadra coraggiosa in campo. Eppure i giocatori li avrebbe avuti.

Massimiliano
Ospite
Massimiliano

Per me la mancanza di Olsen ha tolto due punti con Lazio e Udinese…poi non si può pensare che cacciatore Pisacane e klavan reggano un campionato intero…tutto qua

Agostino Giacomini
Ospite
Agostino Giacomini

Pisacane si,è un atleta. Sugli altri due concordo

Marco
Ospite
Marco

Il calo fisico per me c’entra poco. Stiamo parlando di professionisti che si allenano tutti i giorni e l’unica cosa che dovrebbero pensare e’ stare in forma, tra l’altro la squadra gioca 1 partita a settimana (a parte le sporadiche partite di coppa). Dopo 13 risultati utili consecutivi, la squadra ha sentito la pressione di dover vincere con chiunque e dovunque, non hanno la testa per tenere certi ritmi, e l’allenatore non sembra in grado di tenere alto il livello di concentrazione.

joy division
Ospite
joy division

Quali malumori? Pensano di essere tutti dei fuoriclasse? Se uno ha un contratto lo rispetta! Almeno a me é richiesto cosi’ ,senza tanti tentennamenti!

Antonio
Ospite
Antonio

Secondo me Faragó dobbiali lanciarlo via e di corsa… Assieme a cerri che non è cosa in serie A.
Il resto si vedrà… Anche in attacco Joao e simeone non c’è la fanno più….

Stefano Sciandra
Sottoscrittore
Stefano Sciandra

Il saggio Geronimo ha detto tutto…

Geronimo
Ospite
Geronimo

Magari è una mia impressione…ho la sensazione che voi addetti ai lavori sappiate molto altro in merito alle questioni interne della squadra ma non possiate scriverlo. Ripeto solo un sentore, buona giornata

Luca
Ospite
Luca

Una delle cose più difficile è la gestione delle persone, un allenatore dovrebbe riuscire a far rendere i propri giocatori al massimo delle loro possibilità e soprattutto deve fare in modo che tutti i si sentano importanti. Ad esempio Allegri nonostante qualcuno gli criticava il modo di far giocare la propria squadra è sempre riuscito a gestire rose di giocatori importanti sia al milan che alla Juve e questo a detta degli stessi giocatori. Marane il suo staff con il direttore son bravi in quest

Luca
Ospite
Luca

Volevo dire Maran il suo Staff e il Direttore Sportivo son bravi in qeusto?

Francesca
Ospite
Francesca

Sono amareggiata e troppo tifosa del Cagliari,sono orgogliosa di essere sarda (abito a Bologna e spero di poter tornare nella mia Sardegna), non capisco nemmeno io come sia potuto accadere …..perdere quattro partite più quella di coppa, è vergognoso se i giocatori che entrano in campo avessero più dignità e meno capricci,
Mi piacerebbe vederli vincitori sopratutto x noi sardi che ci troviamo lontano ma con l’orgoglio nel cuore x dire sono sardo,ricordatevi di essere + determinati. Vi amo tutt

Sergio
Ospite
Sergio

Ti amo anch’io

Tonyrossoblu
Ospite
Tonyrossoblu

Non c’è alcun calo fisico. La causa del disastro è interna, si è guastato il clima. A Maran è stata data una rosa squilibrata, troppo folta a centrocampo e scarna in altri reparti, lui ci ha messo del suo ruotando male i giocatori. L’arrivo dei big ha incupito chi c’era già; finché tutto andava bene nessuno fiatava, appena sono arrivate le sconfitte il bubbone è esploso. Temo un girone di ritorno pessimo

Alberto Antonini
Ospite
Alberto Antonini

È una tua impressione o hai notizie precise da condividere? Nel caso, Grazie.

Karalis
Ospite
Karalis

Mah…la catastrofe disegnata da molti qua non la capisco proprio.
Succede. In questo sport succede che un periodo diventi nero.
Ma fino alla Lazio, dove avremmo meritato di vincere se una di quelle 4 occasioni davanti al portiere fosse stata concretizzata, avremmo avuto 32 punti ed un altra testa ad Udine…e sarebbe stata tutt’altra storia.
Vendere Ionita vorrebbe dire Ninja interno (a mio parere il suo ruolo) e inserimento di una punta o trequartista offensivo che veda la porta.
Aspettiamo

Stefano Ortu
Ospite
Stefano Ortu

La verità che il problema non sono le 5 sconfitte ,ma sono le ultime 8 partite ,dopo la fiorentina è finito tutto ,chi segue il Cagliari da tifoso sa bene che potevano essere 8 le sconfitte consecutive e tutte meritate ,un grazie ai cambi di Ranieri e al rigore di Berardi…..io direi Sveglia ,la situazione è imbarazzante ,siamo sicuri che Maran sia in grado di gestire questo gruppo?vedi il Ninja fuori col Brescia per una inutile passeggiata a Milano.
Sempre è solo Cagliari

Gianfranco Trogu
Ospite
Gianfranco Trogu

La situazione non è gravissima ma bisogna capire cosa fare…
Col Brescia abbiamo meritatamente perso in casa…non abbiamo attaccanti e non segnano un gol…
La buona difesa di qualche partita fa è sparita …compreso il portiere…quelle 4 giornate lo hanno rovinato…
Abbiamo un centrocampo invidiabile ma bisogna farlo girare per tenere tutti in tiro…
Non è tutto perduto…forza!!!

Marco
Ospite
Marco

Lo spogliatoio e letteralmente esploso, probabilmente per le scelte dell’allenatore, tradito anche dai suoi pupilli che a discapito di altri giocano pur non essendo al meglio. Forza Maran datti una mossa e in questi giorni di ritiro esaminate bene la situazione per il bene di tutti. Forza Casteddu♥️💙♥️💙

Gio
Ospite
Gio

Abbiamo calciatori di talento ma un’allenatore ???????

egidio amisani
Ospite
egidio amisani

Sono 5 sconfitte, di cui 4 si possono mettere in preventivo, Lazio, Juventus, Milan, Inter. Anche a Udine non è la prima volta che si perde. Secondo me si sta esagerando troppo la cosa. Chiaramente molti dopo 13 partite utili consegutive hanno incomminciato a sognare in grande. Le vittorie arriverano di nuovo con le squadre alla nostra portata. Magari già a Brescia, speriamo
Forza Cagliari

Stefano
Ospite
Stefano

Si ok Lazio Juventus Inter Milan ci sta la sconfitta ma sempre con onore dopo aver dato tutto, all’infuori della partita con la Lazio le altre tre gare sono state imbarazzanti (quella con la Juve stendiamo un velo pietoso) . Mi sembra che il problema sia soltanto psicologico , quindi la responsabilità è solo dell’allenatore, i troppi calcoli creano instabilità di conseguenza incertezza e paura

Alessandro
Ospite
Alessandro

Infatti stiamo facendo un campionato fin troppo buono. Il punto è semplice, non siamo ancora pronti per l’Europa e arrivare tra le prime 10 sarebbe una buona cosa. Per arrivare in Europa te la devi giocare con il Milan di quest’anno e vincere con l’Udinese, ma soprattutto con le prime fornire prestazioni adeguate pur perdendo.

Tonyrossoblu
Ospite
Tonyrossoblu

Perdere col Milan di quest’anno è vergognoso. È una squadra ridicola, una delle più scarse della sua storia

Walter
Ospite
Walter

Maran schiera giocatori rodati che secondo lui gli danno più garanzie. È un pessimo selezionatore e non rischia perchè non ha ne il coraggio ne una mentalità vincente infatti ha una media punti partita piuttosto bassa tra gli allenatori. Da quando c’è lui la squadra è invecchiata di 4 anni è tantissimo e adesso abbiamo una marea di giocatori 34 enni che nessuno vuole. Il suo gioco è prevedibile e si basa su giocate individuali per risolvere le partite. A me non mi è mai piaciuto.

PorthosIII
Ospite
PorthosIII

intanto a me mi, non è Italiano. Inoltre se a te Maran non è mai piaciuto, chi se ne frega. Quà si commenta e si discute, ma giammai criticare con disprezzo un calciatore del Cagliari e tanto meno allenatore e dirigenza (come ho letto in altri post). E’ un sito “per e dei” tifosi rossoblu.

Granese
Ospite
Granese

ho letto tutti i post è il discorso è quasi sempre sull’allenatore, Maran è arrivato a Cagliari perché avevamo bisogno di un allenatore adatto alla categoria, quando siamo saliti in A abbiamo confermato Rastelli che non si è dimostrato all’altezza della serie A, poi è arrivato la nostra bandiera Lopez, ma anche lui non si è dimostrato capace. Dopo di quest’ultimo abbiamo sondato il mercato in cerca di un allenatore De Zerbi ha rifiutato, mentre Maran ha accettato, ecco come sono andate le cose

Granese
Ospite
Granese

che Maran abbia accettato sono rimasto contento e lo sono tuttora, l’attuale Mister serve per farci fare un piccolo passo in avanti, eravamo troppo indietro nelle gerarchie delle formazioni di serie A, tanto che un allenatore semi esordiente come De Zerbi ha preferito il Sassuolo, privo di tifosi e storia alla nostra Società che ha un buon bacino di tifoseria. Insomma ora siamo appetibili prima non lo eravamo, questa è la differenza e l’eredità che ci lascia Maran.

Massimo Biosa
Ospite
Massimo Biosa

Maran va bene per la salvezza, se punti più in alto ha dei grossi limiti e poche palle.
Forza casteddu sempre

Luciano
Ospite
Luciano

Ad esempio non capisco perché Pinna non abbia mai giocato dopo Brescia Mattiello è un esterno basso a destra ha giocato qualche minuto Oliva due partite titolare in trasferta 2 vittorie . Si continua a far giocare Farago’ basso a destra un ruolo che non riesce ad esprimere perché ha delle grosse lacune in fase difensiva . Noi giudichiamo quello che vediamo ma mi meraviglio che un tecnico non riesca a tenere in mano il polso del gruppo

Antonio
Ospite
Antonio

no non meravigliarti in quanto maran ha grossi limiti, mi rincresce che al posto di maran ci sarebbe potuto essere gasperini , ma a Giulini piace perseverare .

Fabio
Ospite
Fabio

Deiola dovrebbe avere la decenza di tacere😡😡😡
Uno con mezzi tecnici limitati come lui dovrebbe solo ringraziare per aver vestito(ANCHE PER TROPPO TEMPO)la maglia rossoblu..
Spero il suo prestito al lecce si trasformi in un viaggio di sola andata

Giampaolo
Ospite
Giampaolo

Concordo con i commenti precedenti, bisogna coinvolgere tutta la rosa senza guardare in faccia nessuno,e nel momento in cui la squadra girava era possibile fare questo,poi i giovani sono un cruccio che ci portiamo dietro dall’arrivo di maran,pinna e despodov secondo me avrebbero dato una mano sicuramente, inoltre e vero che si fa giocare la gente fuori ruolo pur di non far giocare i giovani….

Agostino Giacomini
Ospite
Agostino Giacomini

Bravo.Maran quanti giovani ha valorizzato? Nessuno,meglio l’usato sicuro,possibilmente anziano.

giuseppe masala
Ospite
giuseppe masala

Purtroppo non abbiamo un tecnico all’altezza della situazione, occupiamo il sesto posto in classifica frutto di circostanze fortunate,le uniche vere partite sono state con l’Atalanta e Fiorentina, ci vorrebbe un tecnico giovane propenso per un gioco d’attacco e non come Maran sempre sulla difensiva, fai giocare i giovani Maran e alla bisogna gli anziani.

Fulvio
Ospite
Fulvio

bravo : finalmente un commento intelligente ed obbiettivo ,maran propone il calcio di 30 anni fà con l’ggravante che non riesce a valorizzaree nesun giovane.

federicalfre
Ospite
federicalfre

Uno che era propenso per il gioco d’attacco ce l’abbiamo avuto e purtroppo abbiamo anche dovuto constatare i disastri che ha causato. Nel calcio non conta solo la fase d’attacco ma l’organizzazione complessiva della squadra nella quale magari Maran non eccelle, il problema del Cagliari è tutto qui.

Marco
Ospite
Marco

Quello là aveva la rosa più scarsa degli ultimi 30 anni.. uno come de Zerbi comunque è alla nostra portata.

Flavio
Ospite
Flavio

Uno come de zerbi e meglio che stia al Sassuolo, visto che lo ha scelto perché guadagna di più di quanto avrebbe preso al Cagliari.

Gió1
Ospite
Gió1

Si tutto vero e giusto quello che dici, ma chi lo ha cercato Maran? Da solo non è venuto responsabilità se ci sono in primis sono della dirigenza, appurato che il mister è “ unu camboni”, sono loro che devono fare una seria riflessione….

Carlo
Ospite
Carlo

A me sembra che i giocatori da un mese a questa parte il secondo tempo corrono la metà degli avversari. Abbiamo un preoccupante calo fisico e mentale.

PorthosIII
Ospite
PorthosIII

Oh Giusè, questo commento lo hai già scritto altre 5 volte, e bastaaa!!!

FEDERICO
Ospite
FEDERICO

Visto dall’esterno pare una cattiva gestione dei giocatori del resto quando le cose vanno bene dovresti coinvolgere tutta la rosa e non fissarti su un gruppo limitato, poi succede che chi sta fuori si deprime e quando chiamato in causa non da il massimo perché si sente un secondo, insomma questo allenatore non mi piace!!!!!

Luciano
Ospite
Luciano

Potrebbe essere un problema se non fai ruotare i giocatori . Addirittura giocano giocatori fuori ruolo pur di non far giocare chi è di ruolo . Normale che si creano malumori all’interno dello spogliatoio chi ha giocato a calcio lo può capire.

MARCO
Ospite
MARCO

le sconfitte con lazio ,juve e Milan ci possono stare quella che fa male e’ quella con l Udinese .rimane un preoccupante calo fisico e psicologico di tutta la squadra .Per quantok riguarda il mercato di gennaio penso che sia molto difficile trovare i giocatori giusti ,circolasoprattutto molti “PACCHI”

Altro da Il muro del Tifoso