Resta in contatto

Approfondimenti

Contro il Milan una vittoria da ritrovare improrogabilmente

Contro la Juventus è arrivata la terza sconfitta consecutiva, tra l’altro senza opporre alcuna resistenza. Ma sabato non si potrà sbagliare

Un Cagliari che non avresti mai voluto vedere, perché se è vero che perdere a Torino contro i campioni d’Italia è da mettere in preventivo, il fatto di non lottare proprio no.

Il Cagliari di Rolando Maran edizione 2019/2020 aveva dimostrato ben altro: dalla gara contro l’Inter, a quella contro il Sassuolo, passando per Napoli, Fiorentina e Sampdoria, il gruppo ha palesato compattezza, grinta e voglia di non mollare mai.

Ma allo Juventus Stadium si è avuto conferma di quanto già intravisto ad Udine: eccessivo timore reverenziale dell’avversario, poca grinta, ergo quattro reti sul groppone in meno di quaranta minuti e tifosi rossoblù accorsi a Torino che si sono dovuti accontentare di vedere solo la presenza dei loro beniamini.

Sabato arriverà il Milan al Sardegna Arena, una squadra che se non è in disarmo, poco ci manca. Elementi di indiscusso valore, ma che in questa stagione pare sia stato dimenticato in soffitta.

Nella partita di ieri pomeriggio contro la Sampdoria ha palesato amnesie difensive, nonché grande evanescenza in attacco. Ibrahimovic, di sicuro il più atteso, ancora non gode di una forma fisica ottimale.

Tutti ingredienti di cui il Cagliari dovrà fare stretto tesoro ed approfittarne assolutamente per non lasciare scampo al Diavolo e riconquistare una vittoria che manca dal 2 dicembre. Davvero da troppo tempo.

 

62 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
62 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Cagliari-Venezia: le pagelle dei tifosi stroncano la squadra

Ultimo commento: "Esatto, sono i soliti giornalisti compiacenti che non hanno il coraggio di muovere mezza critica contro questo spettacolo indecente."

Cagliari-Venezia: i tifosi hanno scelto la loro formazione

Ultimo commento: "Modulo più adatto con l'abbondanza di centrocampisti che abbiamo, più geometrie di gioco verso gli attaccanti. Se funziona il filtro del..."

(SONDAGGIO) Che voto date al mercato del Cagliari?

Ultimo commento: "3- Un mercato orientato al massimo guadagno senza guardare assolutamente alle esigenze della squadra, comprando giocatori a fine carriera o giovani..."

Luvumbo titolare o “super-sub”? Avete votato così

Ultimo commento: "Sempre dal primo minuto, Zito è in una forma straordinaria, ha classe e verve del vent'enne. Lui e Mokoumbu, sempre dal primo minuto, coadiuvati da..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti