Resta in contatto

Settore Giovanile

Il punto sulla Primavera: il Cagliari in un momento di difficoltà ma sempre secondo

Tre sconfitte in una settimana, due in campionato con Fiorentina e Roma, figlie dell’età di crescita di un gruppo giovane che sta giocando un ottimo torneo

Il Cagliari ha chiuso il suo 2019 solare con un’altra sconfitta. Lo ha fatto perdendo malamente 5-1 contro la Roma (che ha messo in mostra il baby attaccante Riccardi che interessa al club rossoblù) ma che non cancella il super torneo che sta giocando la squadra di Canzi. Partiti con l’obiettivo salvezza, che il tecnico ricorda non essere ancora raggiunto, Contini e compagni sono secondi in classifica dietro l’Atalanta che si dimostra super anche a livello giovanile, ma davanti ad altri club blasonati, Inter in primis. Il vantaggio sul terzo posto è attualmente di 5 punti (oltre ai nerazzurri c’è anche la squadra di De Rossi), mentre sono 7 quelli su Genoa e Juventus, che occupano l’ultimo posto disponibile per i play-off.

COSA HA DETTO LA GIORNATA. La tredicesima ha messo in risalto la potenza della capolista Atalanta, che ha battuto l’Inter 2-1, mentre il Genoa non è andato oltre il pareggio per 1-1 a Empoli e la Juventus ha sconfitto 3-2 il Bologna. Bel balzo del Torino, impostosi 3-0 a Pescara e della Lazio, che ha battuto 2-1 la Fiorentina. 1-1 invece tra Sassuolo e Chievo Verona. In coda la battuta d’arresto per 2-1 sul campo della Sampdoria, porta il Napoli ad essere ultimo.

IL PROSSIMO TURNO. Dopo la pausa per le festività, al netto di anticipi e posticipi che devono ancora essere annunciati, il campionato riparte con il quattordicesimo turno, in programma sabato 11 gennaio con le seguenti gare: Torino-Sassuolo, Roma-Pescara, Genoa-Atalanta, Chievo Verona-Cagliari, Napoli-Juventus, Inter-Empoli, Fiorentina-Sampdoria e Bologna-Lazio.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile