Resta in contatto

News

Anticipo Serie A. L’Atalanta umilia il Milan battendolo 5-0 e supera il Cagliari al quinto posto

Mai storia allo stadio Atleti Azzurri d’Italia con gli orobici assoluti padroni del match contro un’avversaria in difficoltà e che fa un passo indietro

5-0 e silenzio!. L’Atalanta chiude un 2019 meraviglioso, condito dalla qualificazione agli ottavi di finale di Champions, umiliando 5-0 il Milan, assolutamente inguardabile oggi. E’ stato un dominio dei ragazzi di Gasperini fin da subito. Donnarumma, impegnato severamente  al 2’ da Ilicic, salva subito il risultato con una super parata a mano aperta, sulla girata col destro dell’ex Palermo e Fiorentina. Cinque minuti dopo, gran palla di Gosens per Castagne sul secondo palo, il quale non arriva per un soffio sul pallone.

PAPU SHOW. Il vantaggio degli orobici è dietro l’angolo: prima (9’) Musacchio salva su Djmsiti, quindi appena un minuto dopo arriva il quinto gol in stagione (il sessantesimo nel massimo campionato) di Gomez, che dopo aver mandato al bar Conti, entra in area e fa partire un destro potente che va a morire all’incrocio dei pali, dove il portiere dei rossoneri non può nulla. Non paga del vantaggio la compagine bergamasca insiste e al quarto d’ora scheggia la traversa, con la bordata di Pasalic. Il team di Pioli, che ha fuori per infortunio (oltre a Paquetà) Theo Hernadez il più in forma della squadra, appare stordito e quando attacca, Gollini è sicuro. Al 27’ tentativo col mancino di Rodriguez, palla di poco fuori, ma è già qualcosa.  39’: altro gran sinistro di Ilicic, Donnarumma risponde ancora presente, di nuovo con un intervento a mano aperta. Squadre al riposo, senza recupero.

CROLLO ROSSONERO. Altro brivido al 3’ del secondo tempo per il Milan, quando Castagne, fa partire un tiro al volo col destro, che si spegne d’un soffio fuori. Quattro minuti dopo Malinovskyi  carica il destro da circa venti metri, sfera fuori di poco. In due minuti Atalanta dall’1-0 al 3-0!. Al 16’ raddoppia infatti Pasalic che insacca la rete dell’ex, correggendo la battuta di Gosens. Al 18’ arriva la doppietta di Ilicic, con un destro che si insacca al secondo palo, su passaggio di Pasalic. Non c’è più partita a Bergamo. I nerazzurri segnano anche il 4-0 al 27’ con Ilicic, con sinistro perfetto, che termina all’incrocio dei pali. C’è anche spazio per il poverissimo dell’undici di Gasperini, complice l’incredibile incomprensione tra Musacchio e Donnarumma, obbligato ad uscire in ritardo su Muriel che, vinto facilmente un contrasto, segna facilmente. Finisce 5-0, con l’Atalanta che va a 31, supera il Cagliari al quinto posto e si porta a -4 dal quarto posto occupato attualmente dalla Roma.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Ora di cambiare, lui e quelli sciagurati che ha portato.. ..."

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Giulini fai una grande cortesia a noi tifosi e tutti i sardi,vai via! Vendiiiii.la cosa è stata evidentissima che hai voluto portare il Cagliari in..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News