Resta in contatto

News

Inter, l’ex Barella: “Ne hanno dette tante dopo l’addio al Cagliari, ma non mi importa”

Così la mezz’ala classe 1997 in una lunga intervista rilasciata ai microfoni di DAZN

L’ex centrocampista del Cagliari, ora all’Inter, Nicolò Barella, ha rilasciato una lunga intervista all’emittente televisiva DAZN, in cui ha parlato anche dei trascorsi in Sardegna:“Io ho giocato a Cagliari, a casa mia. Tutti mi volevano bene. E’ stato uno step importante andare via da casa, allontanarmi da tutto e tutti. All’inizio è stato non difficile ma più complicato sicuramente. Sono in una squadra con tanti campioni, tutti si volevano guadagnare un posto. Sono contento che piano piano, sono riuscito a dimostrare quel che valgo”.

Sull’addio:Ne hanno dette tante dopo che sono andato via da Cagliari. Avevo un bel rapporto con loro. Tutt’ora ce l’ho con alcuni di loro. Magari qualcuno ci è rimasto male perché non mi sono esposto però questo è il calcio, questo è il mercato. Le cose si fanno sempre con società e procuratori di mezzo. Ho rifiutato proposte con cui avrei guadagnato di più, questo magari la gente non lo sa. Non mi interessa, io so come sono fatto e perché sono venuto all’Inter”.

270 Commenti

270
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Dino Manconi
Ospite
Dino Manconi

Il nostro Barella è molto giovane e si è voluto confrontare con i grandi Campioni. È uscito vincente, sono orgoglioso di lui. Sono sicuro che è un CuoreRossoBlu. Auguri Nicola, te lo meriti!!!♥️👍

Virgilio
Ospite
Virgilio

Perche’ sono venuto all’inter, po sa pilla!

Maurizio
Ospite
Maurizio

Ma quanti commenti rancorosi Giulini ha incassato 40 milioni e che squadra ha fatto.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Le tue scelte giuste o sbagliate non si criticano dal tronde s impara dagli errori ma Barella e Uomo e bisogna osare a volte e fa bene e sempre una crescita di maturazione

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma quelli che lo ringraziano per ” tutto quello che hai fatto a Cagliari” che problemi hanno? Cosa ha fatto? Ne parlate come se fosse un campione…ha ancora tanto da dimostrare e finora ha dimostrato di essere un mercenario e basta!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Nicolò continua a giocare come stai facendo, sei un grandissimo, sei l’orgoglio della Sardegna.

Franco Melis
Ospite
Franco Melis

E un ottimo giocatore gli faccio i miei migliori auguri per la sua carriera

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ha sempre tifato Inter …non è uno di noi! Avanti Casteddu avanti curva Nord

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un mercenario come tanti ,se teneva veramente al Cagliari sarebbe rimasto come a fatto conti lui si che e uomo finire, ma non barella lui a sentito l’odore dei soldi facili ,ma il tempo dire se a fatto una scelta buona o no ,rimane che a aceto lui di andare via solo per i milioni dei cinesi

Ciaoooo
Ospite
Ciaoooo

Tu invece non aspettare, prima di commentare impara a scrivere, ma soprattutto ad usare la consonante H, i tuoi errori grammaticali fanno rabbrividire, Torna a scuola somaro.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sono dispiaciuta che sei andata via dalla mia squadra , ma ti auguro una grande carriera comunque sei sempre un cagliaritano di nascita

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie per quello che hai fatto col Cagliari.
Ciao

Gaetano Melis in
Ospite
Gaetano Melis in

Sei sempre uno di noi tu farai grande la Sardegna nel mondo forza barella

Lucio Cabriolu
Sottoscrittore
lucio cabriolu

Nicolò ha fatto bene ad andare all’Inter,chi non vorrebbe andare in una squadra del genere? È sempre stato così,le piccole devono vendere i pezzi migliori per andare avanti.Solo un uomo come Gigi ha rifiutato una grande,ma questi sono altri discorsi.Dobbiamo ringraziare Barella, perché con la sua vendita Giulini ha potuto fare una squadra favolosa.Quindi ,grazie Nicolò,nella tua vendita ci abbiamo guadagnato tutti.Forza Cagliari❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙👏👏👏
.

Aldo
Ospite
Aldo

Bravo io ho publicato lo stesso, grazie a Barella per il Cagliari attuale

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma Barella. Basta sei tu che stai ora fomentando polemiche, la cosa era stata chiarita, è tu ci ritorni, tu sei voluto andare via xche guadagni di più è sei contento perfetto. La società à investito la tua cessione in modo esemplare, è abiamo preso grossi canpioni che non ci fanno rinpiangere la tua mancanza. Quindi tutti felici punto

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Dispiace che sei andato via. E una scelta. Forza Cagliari sempre.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non si può portare rancore a Barella, di gigi ne nasce solo 1 ogni 100 anni

Antonio
Ospite
Antonio

Pensa solo a giocare e soprattutto a te stesso sei un orgoglio per noi sardi Forza Inter

federicalfre
Ospite
federicalfre

Ma perché prima di parlare a nome di tutti i sardi non vi limitate ad esporre unicamente il Vs, soggettivo, parere e basta? E’ sufficiente esprimere la propria opinione senza per questo cercare di accreditarsi come i portavoce unici di quello che pensano tutti i sardi. Questo di credere che il proprio pensiero sia il verbo assoluto, lo penso io e quindi la stessa cosa pensano pure tutti le altre persone, è un atteggiamento che francamente inizia a stufare. Buonaserata

Mas
Ospite
Mas

Acag len osav es it ecseir

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per me sei un grande ti fo per te quando giochi con la nazionale

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sei e rimarrai un campione. Fai sempre bene dove militi. Auguri

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Fregatene e guarda solo avanti a te

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

un orgoglio Sardo!!! ci fa …Onore!!!! bravo Nicolò.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie di tutto sei un campione cagliaritano noi siamo cresciuti grazie a la tua vendita forza Cagliari forza barella

Gaetano
Ospite
Gaetano

Ma tutti quelli che parlano, se un datore di lavoro gli offre 3000,00 al mese, rifiuta per stare con quello che gliene da 500,00? Ma dai. Vai tranquillo Barella, orgoglio sardo!

Sandro
Ospite
Sandro

Infatti BARELLA A CAGLIARI STAVA MORENDO DI FAME.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Saresti potuto crescere e fare la differenza anche a Cagliari.. diventarne una bandiera e un riferimento…. Anche Conti sarebbe potuto andar via e crescere altrove, invece ha deciso di restare in nome della maglia. La differenza sta solo lì… tu sei solo uno dei tanti…
Per il resto, rimani sempre un campione! In bocca al lupo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi dispiace ma io non sono d’accordo con tutto questo buonismo verso Barella.Mi è dispiaciuto molto quando è andato via perché con lui il Cagliari migliorava molto comunque meno male che i giocatori che abbiamo ci stanno dando molte soddisfazioni sempre Forza Casteddu ❤️💙

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Personalmente vorrei che TU NON indossasi MAI PIU” la maglia del Cagliari, ma ti CAPISCO che non riuscivi a mettere insieme il………..PRANZO e la CENA !! ORGOGLIO DI ESSERE SARDO NON FA PER TE !!!!!!!!!!!

Sandro
Ospite
Sandro

Saremo sempre destinati a guardare nelle case degli altri …Quando questa terra merita ben altro…MA LA MENTALITÀ SÌ COSTRUISCE CON I RAGIONAMENTI L’ORGOGLIO LE PRESE DI POSIZIONI L IMPEGNO…E NON SOLO CON L ESSERE REMISSIVI O PEGGIO ANCORA ASSERVITI…MA SE QUESTO NON PASSA DALLE FONDAMENTA…E QUI IL 50 PER CENTO ESALTA TERZI …DI COSA VOGLIAMO PARLARE…ETERNAMENTE SECONDI…OVVERO I PRIMI DEGLI ULTIMI

Sandro
Ospite
Sandro

Noi RINNEGHIAMO noi stessi…E si comprende perché saremo semare e SOLO SECONDI…CHE POI SIGNIFICA ESSERE I PRIMI DEGLI ULTIMI.

Sandro
Ospite
Sandro

Se vogliamo fare una sincera analisi …A prescindere dal discorso calcio…
Posso dire senza ombra di dubbio e senza poter essere smentito…IL MOTIVO PER CUI LA SARDEGNA NON CRESCERÀ MAI.
SE SI RAGIONA COME HA FATTO BARELLA…E TANTE PERSONE CHE GIUSTIFICANO IL SUO OPERATO..
Poi si comprende anche perché a CAGLIARI NON SI RIESCE A REALIZZARE NEPPURE UNO STADIO…
MANCA PROPRIO UNA IDEA DI INDIPENDENZA…MANCA L ORGOGLIO…SI ANCHE QUELLO DI ESSERE IDENTIFICATI COME PASTORI…

Franco Pili
Ospite
Franco Pili

Niccolò la maglia del Cagliari c’è là sotto come lha sempre avuta il ninja poi tornerà a casa come hanno fatto in tanti es. Acquafresca lulu agostini ecc ecc. Lo sportivo tifoso deve capire anche che quello che offre una grossa squadra il Cagliari non può ed è ora che deve portare grano in saccoccia poi Niccolò sarà di nuovo un grande nostro giocatore non dimentichiamo che giuliani con la sua vendita ci sta facendo vivere un periodo fantastico. Forza cagliari e tanti auguri a Barella

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Una grande crescita tecnica. Uomo squadra e un futuro da grande campione. Chi critica ha solo invidia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tutti cercano di migliorarsi, tutti fanno le loro scelte, hai fatto bene ad andare via, perché hai delle grandi potenzialità. Sei un campione, in bocca al lupo, Niccolò

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma chi se ne frega…. Ciao ciao ..fatto è che senza di te giochiamo meglio che con te….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma come si fa a chiamare orgoglio sardo a questo bimbominkia viziato e soprattutto grande mercenaro

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non ti curar di loro…. da professionista è giusto che tenti di raggiungere tante soddisfazioni personali. Magari spero, come hanno fatto altri campioni sardi come te, che un giorno tornerai a concludere la tua carriera in Sardegna ( vedi il grande Matteoli)

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Anche se andato via Nicolò rimarrà sempre il nostro campione

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza Cagliari, per barella ci pensano gli interisti a tifare per lui

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Come calciatore stai migliorando partita su partita ma come uomo x me vali5..fai parte anche tu di quel sistema che i procuratori sono delle merd. E i giocatori come mercenari..buon viaggio a te

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Meriti Rispetto…infondo andava bene anche al Cagliari…. COMPLIMENTI

Martello
Ospite
Martello

Sei un’ottimo calciatore e stai migliorando partita su partita sicuramente diventerai un bel big ma come uomo sei stato un coniglio perché anche tu fai parte di quei calciatori che si vendono insieme ai procuratori…come giocatore voto 10 come uomo 5!!mercenario

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma, sinceramente, qualcuno sente la sua mancanza??

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ci hai regalato tante soddisfazioni siamo stati orgogliosi di avere un campione come te e per giunta cagliaritano..buona vita Barellino ti seguo sempre ma solo in nazionale faccio il tifo per te ❤💙👋👋

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sul fatto che non ti importi non avevamo dubbi 😂

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie Barella, il Cagliari non può
che ringraziarti.
I veri tifosi rossoblù
seguiranno sempre
con gioia i tuoi successi in nerazzurro.
Detto questo, sempre e
solo Ajoo Forza Casteddu.

Bruno
Ospite
Bruno

Calma ragazzi non distruggiamo banalmente gli anni d’amore che ci hanno legato.
Certo un po’ di maggiore attenzione verso la squadra che ti ha amorevolmente fatto crescere non avrebbe guastato, ma sei giovane e a quell’età anche io ho fatto tanti errori.
Piuttosto cerca di farti onore e di non montarti la testa.
Pensa che se tu fossi rimasto col Cagliari avresti 3 punti in meno perché l’arbitro Maresca contro l’Inter, non ti avrebbe fatto vincere.

Roby
Ospite
Roby

Quindi tu per amore del tuo datore di lavoro che ti ha fatto crescere professionalmente resteresti a vita con uno stipendio da 1200€ anche se venisse un altro grande e affermato dattore di lavoro che ti pagherebbe 6000€ per lavorare a Milano ?

Sandro
Ospite
Sandro

Questa domanda la devi fare A RIVA…L HO DETTO PIÙ VOLTE…QUANTO AVREBBE GUADAGNATO IN PIÙ SE FOSSE ANDATO ALLA JUVENTUS? QUESTA È LA LEGGENDA DI RIVA IL NOSTRO ORGOGLIO L UNICO SARDO…VERACE…
E QUI NASCE LA DIFFERENZA TRA GLI UNICI E LA MASSA…ANCHE TU SARESTI LA MASSA

Ale
Ospite
Ale

Con un milione di euro muori di fame?
Non stiamo parlando di 1200 euro e 6000 mila euro

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

grande campione!!! ma ora SEGADI’ CASU

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Quando giocava a Cagliari era umile,ora mi sembra un po’ “montato”

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

per esser giovane è sopratutto un gran signore

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per poter fare il cagliari di oggi bisognava sacrificarlo. Grazie Nicolò indosserai la maglia dell’Inter ma il tuo sangue e rossoblu .

Pierpaolo Fenu
Ospite
Pierpaolo Fenu

Sei andato dove hai voluto e come hai voluto, tagliando fuori la società da qualsiasi possibilità di trattativa. Se si fosse andati alla guerra con l Inter per strappare quello che altri offrivano, probabilmente saresti andato via anche per meno di quello che ci daranno in 2 o 3 rate,bonus, a obiettivi raggiunti ect. Il tuo pappone ha fatto piu danni della peronospera. Chi volta le spalle volutamente alla nostra terra ,non può pretendere la nostra stima.SOLO SEMPRE FORZA CAGLIARI!

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "Solo una parola.UNICO.ha scelto la parola data anziché i milioni.GIGI UNO DI NOI. IL SARDO DI LEGGIUNO"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "E non è il solo pacco in quegli anni, se penso che il Treviso ci aveva proposto un certo Luca Toni e invece Bellotto pretese Beghetto"

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Cera era un grandissimo mediano di spinta,e con questo ruolo ha sempre giocato fino all'infortunio di Tomasini(libero). Scopigno fu costretto per..."

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "a Mexico 70 giocò solo la prima partita contro la Svezia e poi fu relegato in panchina e il suo posto fu preso da Rosato"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "E’ stato certamente un grande giocatore, un riferimento per tutti i suoi compagni ! Un grande professionista fuori e dentro il campo . ..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News