Resta in contatto

News

TS – Maran visto da Vittorio Feltri

L’allenatore del Cagliari è il protagonista della rubrica sul quotidiano torinese: ritratto di un tecnico “controintuitivo”

PROFILO. Nella puntata numero 78 della rubrica su Tuttosport “Visti da vicino” a cura di Vittorio Feltri, spazio a due pagine dedicate all’allenatore del Cagliari Rolando Maran. Feltri lo descrive come un tecnico che “specializzato a far alzare in piedi squadre che ‘per natura’ dovrebbero stare giù” e “re del controintuitivo. Nasce difensore e le sue squadre sono votate all’attacco“.

VELO. Feltri sottolinea un aspetto tattico del gioco di Maran, il cosiddetto “velo“. Ovvero disporre di più uomini sulla linea del passaggio, un particolare in grado di mettere gli avversari in difficoltà. Il Cagliari può lottare per obiettivi importanti: ma anche per quello non bastano le capacità, ci vuole pure un po’ di fortuna.

7 Commenti

7
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
H2o
Ospite
H2o

Feltri ti andara su binu

Milo
Ospite
Milo

A Feltri piace tanto la Sardegna e il Cagliari, ma soppratutto il
CANNONAUUUUU..?

Franco Pili
Ospite
Franco Pili

Non è lui che esprime queste frasi ma i fumi del litrozzo che si scola ogni pasto

Alex
Ospite
Alex

Mr Maran.. una grattata ci sta tutta.. la sa kugurra Feltri..

Sergio
Ospite
Sergio

Feltri…la tua analisi oltre che essere tardiva è pure sgradita…cugurra purexia!

Massimiliano
Ospite
Massimiliano

Feltri non finisci di stupirci, ora sai pure di calcio…..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

maran toccati gli zebedei xke feltri porta sfiga

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "Solo una parola.UNICO.ha scelto la parola data anziché i milioni.GIGI UNO DI NOI. IL SARDO DI LEGGIUNO"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "E non è il solo pacco in quegli anni, se penso che il Treviso ci aveva proposto un certo Luca Toni e invece Bellotto pretese Beghetto"

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Cera era un grandissimo mediano di spinta,e con questo ruolo ha sempre giocato fino all'infortunio di Tomasini(libero). Scopigno fu costretto per..."

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "a Mexico 70 giocò solo la prima partita contro la Svezia e poi fu relegato in panchina e il suo posto fu preso da Rosato"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "E’ stato certamente un grande giocatore, un riferimento per tutti i suoi compagni ! Un grande professionista fuori e dentro il campo . ..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News