Resta in contatto

Rubriche

Penna in trasferta – Misul (Fiorentina.it): “Il Cagliari fa paura ma domenica tutto è possibile”

Il direttore della nota testata online che quotidianamente segue le gesta della squadra di Montella si sofferma sulla gara in programma alla Sardegna Arena

Il campionato, prima della sosta, propone domenica alle 12,30 la sfida della Sardegna Arena tra Cagliari e Fiorentina. I rossoblù sono in un momento eccellente, con il quarto posto in classifica al pari dell’Atalanta e della Lazio che arriverà nell’isola il prossimo 16 dicembre. Parliamo con Niccolò Misul, direttore di Fiorentina.it, dell’atteso match tra i rossoblù di Maran, attestatisi a quota 21 punti, ed i viola di Montella, reduci dal pareggio al Franchi con il Parma e sotto cinque lunghezze dai rossoblù.

Che Fiorentina arriva  a Cagliari?
Una squadra che sta cercando di migliorare varie cose. Non dimentichiamo che in estate c’è stato il cambio di proprietà con il nuovo presidente Commisso che ha cambiato il ritiro in corsa, portando la squadra in America. La squadra per un campionato tranquillo c’è. Magari può puntare ad un posto in Europa League. Ma, proprio partendo dal campionato che sta facendo il Cagliari, la concorrenza è alta, come si è alzato il tasso tecnico delle squadre. Quella di Maran è un compagine che sta mettendo paura alle avversarie. E’ in salute ed ha uomini di qualità, come si vede in campo. Per la Fiorentina non sarà una partita semplice, ma complicata“.

Simeone, un ex particolare?
Capita che quando un giocatore va via da Firenze poi si rilanci, ed anche per l’argentino si sta verificando lo stesso. Col Cagliari si sta trovando bene, mentre con la squadra viola il suo ciclo era finito. Dal suo successore Pedro si pretende molto. Per ora appare in difficoltà, specie se visto da fuori, ma le potenzialità che ha sono tante“.

A che partita crede si possa assistere alla Sardegna Arena?
Una bella partita a mio avviso, dove tutto può accadere. Sarà importante vedere l’atteggiamento che le due squadre avranno in campo. La Fiorentina ha assenze pesanti come quella di Ribery e dall’altra parte c‘è una squadra che ora è al top con merito. Sono sicuro che domenica si assisterà ad una bella partita“.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche